Antechinus swainsoniidusky antechinus

Di Jeremy Bates

Gamma geografica

Antechinus swainsoniisi trova nell'Australia sud-orientale, dal Queensland meridionale all'Australia meridionale orientale, in tutto il Victoria e nel Nuovo Galles del Sud e sull'isola della Tasmania.(Williams e Williams, 1982)

  • Regioni biogeografiche
  • australiano
    • nativo

Habitat

A. swainsoniisi trovano più comunemente nelle foreste umide di sclerofille e nelle foreste pluviali della terraferma australiana e della Tasmania. A. swainsonii è stato anche riscontrato che abitano campi ricoperti di erbe alte, ma prediligono qualsiasi habitat con un fitto sottobosco, dove la maggior parte delle loro attività sono limitate (Williams e Williams 1982).



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • Biomi terrestri
  • foresta
  • foresta pluviale

Descrizione fisica

A. swainsoniigamma di colori dal grigio scuro al nero. I maschi e le femmine sono sessualmente dimorfici con un peso medio di 65 grammi per i maschi e 41 grammi per le femmine (Tasmania PWS 2001; Mammals of Lamington National Park 2001). È stato riportato che i maschi raggiungono i 130 grammi e le femmine i 70 grammi e si ritiene che il peso sia variabile a causa della disponibilità di risorse (Williams e Williams 1982). La lunghezza media della testa e del corpo di A. swainsonii è di 128 mm e la lunghezza media della coda è di 116 mm (Mammals of Lamington National Park 2001).



  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • simmetria bilaterale
  • Massa media
    41 gr
    1,44 oz
    Un'età
  • Tasso metabolico basale medio
    0,351 Watt
    Un'età

Riproduzione

La competizione per i compagni è estremamente alta tra i maschi. Durante l'accoppiamento, è stato osservato che i maschi afferrano la collottola del collo delle femmine con i denti, mentre le femmine rispondono con calci, rotolando e con un'esibizione di sibili a bocca aperta (Williams e Williams 1982). Durante la stagione riproduttiva i maschi non mangiano, ma il loro corpo è sostenuto dalla mobilitazione gluconeogenica delle proteine ​​corporee (Nowak 2001). Ciò provoca il deterioramento del sistema immunitario del maschio e la morte di solito entro tre settimane dalla copulazione. È stato scoperto che queste vittime della morte maschile hanno chiazze calve sul pelo (Tasmanian PWS 2001).

Le femmine si riproducono una volta, a volte tra maggio e settembre, e ci sono prove considerevoli che i tempi di riproduzione sono correlati alle condizioni ambientali (Williams e Williams 1982). Le popolazioni nelle regioni costiere e ad altitudini inferiori hanno stagioni riproduttive più precoci rispetto alle popolazioni interne o ad altitudini più elevate e le popolazioni sulla terraferma si riproducono prima di quelle della Tasmania. La disponibilità di cibo, la temperatura, l'altitudine e il clima possono tutti svolgere un ruolo nella tempistica della stagione riproduttiva di una popolazione.



La gestazione dura 29-36 giorni. In cattività le femmine mostrano segni visibili di capezzoli ingrossati 19 giorni dopo la copulazione; un sacchetto allargato, ma nascosto, a 21 giorni; e per 23 giorni, un marsupio diviso in due metà da una cresta (Williams e Williams 1982). La busta diventa visibile solo pochi giorni prima della nascita.

Una femmina da parto si mette a quattro zampe con i quarti posteriori leggermente sollevati mentre i piccoli emergono. A. swainsonii producono prole in soprannumero (più prole rispetto alle tettarelle disponibili), e alcune prole non raggiungono una tettarella disponibile, provocando la loro morte (Williams e Williams 1982).

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • Stagione degli accoppiamenti
    Maggio-settembre
  • Numero di intervallo di prole
    6 a 8
  • Numero medio di figli
    8
    Un'età
  • Periodo di gestazione della gamma
    Da 29 a 36 giorni
  • Età media allo svezzamento
    14 settimane
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    8 mesi
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    Sesso: femmina
    330 giorni
    Un'età
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    8 mesi

I giovani hanno una lunghezza media di 4,5 mm alla nascita con artigli ben sviluppati sugli arti anteriori e una grande bocca circolare (Williams e Williams 1982). Una femmina sessualmente matura ha otto tettarelle e la dimensione della cucciolata varia da 6-8 giovani (Nowack 2001). I giovani sono di un rosa brillante alla nascita, ma iniziano a sviluppare il pelo a 8 settimane con gli occhi che si aprono poco dopo. I piccoli vengono lasciati soli nel nido a 10 settimane e iniziano a mangiare cibo solido a 12 settimane. Entro la 14a settimana i piccoli sono completamente svezzati e viaggiano fuori dal nido attaccati alla schiena della madre (Williams e Williams 1982). A. swainsonii si sviluppano lentamente e raggiungono la piena maturazione intorno agli 8 mesi, verso l'inizio della successiva stagione riproduttiva.



  • Investimento dei genitori
  • altricial
  • cura dei genitori femminili

Durata della vita / longevità

Femmine della specieA. swainsoniidi solito muoiono dopo aver allevato la loro prima cucciolata ei maschi muoiono poco dopo la copulazione (Williams e Williams 1982). I maschi catturati dopo la stagione riproduttiva muoiono ancora nello stesso periodo di tempo dei maschi selvatici della loro popolazione, ma i maschi catturati prima della stagione riproduttiva hanno vissuto fino a due anni e otto mesi (Nowak 2001). Le femmine possono vivere oltre due anni, producendo una seconda cucciolata, ma come indicato sopra la maggior parte muore dopo aver allevato una cucciolata.

  • Durata della gamma
    Stato: prigionia
    3 (alto) anni
  • Durata media della vita
    Stato: prigionia
    3,3 anni
    Un'età

Comportamento

A. swainsoniisono notturni. In cattività, tuttavia, è stato osservato che gli individui sono attivi giorno e notte con periodi di lunghi periodi di riposo intorno alle 12:00. e le 6 del mattino (Williams e Williams 1982). Gli adulti completamente sviluppati sono solitari con interazioni sociali che si verificano durante l'accoppiamento e tra la madre e il giovane. A. swainsonii trascorrono la maggior parte del loro periodo attivo nutrendosi, poiché si stima che alcuni individui mangino circa il 60% del loro peso corporeo durante i mesi invernali (Nowak 2001). I membri della specie sembrano avere un ambiente domestico definito, ma non sono territoriali. A. swainsonii costruire nidi da foglie di eucalipto appallottolate in tronchi d'albero cavi o nel fitto sottobosco del suolo della foresta (Tasmania PWS 2001). Vi è un basso tasso di mortalità tra i giovani poiché considerevole tempo e impegno sono investiti maternamente nell'allevamento delle cucciolate (Williams e Williams 2001).

  • Comportamenti chiave
  • notturno
  • mobile
  • solitario

Comunicazione e percezione

  • Canali di percezione
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

A. swainsoniisi nutrono principalmente di invertebrati del suolo, poiché il loro habitat principale è il suolo della foresta. Insieme a vermi e insetti sono stati osservati mangiare lucertole, piccoli uccelli, frutta e vegetazione (Tasmanian PWS 2001. Mammals of Lammington National Park 2001.) In cattività gli individui sono stati nutriti con lombrichi, vermi della farina, cavallette, larve di coleotteri, scarafaggi e piccoli topi congelati. (Williams e Williams 1982)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • insettivoro
  • Alimenti per animali
  • uccelli
  • mammiferi
  • anfibi
  • insetti
  • vermi terrestri
  • Alimenti vegetali
  • le foglie
  • frutta

Predazione

I gatti domestici sono l'unica seria minaccia di predazioneA. swainsonii. (Nowak 2001)


nome scientifico puzzola a strisce

Ruoli dell'ecosistema

Nella loro nicchia sul suolo della foresta,A. swainsoniiaiutano a controllare la popolazione di invertebrati del suolo con i loro voraci appetiti.

Stato di conservazione

Contributori

Jeremy Bates (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Ondrej Podlaha (editore), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Crotalus adamanteus (serpente a sonagli Diamondback orientale) sugli agenti animali

Leggi di Casuarius bennetti (casuario nano) su Animal Agents

Leggi di Wilsonia canadensis (Canada warbler) su Animal Agents

Leggi di Anguilla anguilla (anguilla comune) su Animal Agents

Leggi di Gallinago gallinago (beccaccino comune) sugli agenti animali

Leggi di Oophaga histrionica sugli agenti animali