Antechinus stuartiibrown antechinus

Di Ross Secord

Gamma geografica

Antechinus stuartiisi trovano nell'Australia orientale e sud-orientale, tra cui Victoria, New South Wales e Queensland. (Nowak, 1997; Strahan, 1983)


nuova guinea blue tongue skink

  • Regioni biogeografiche
  • australiano
    • nativo

Habitat

Antechinus stuartiipredilige la foresta di sclerofille umide con una fitta copertura del terreno e un'abbondanza di alberi caduti in cui costruire nidi. Di solito rimangono a terra, ma possono adottare uno stile di vita più arboricolo nelle aree più secche o dove si verificano in sintonia con Antechinus swainsonii , che vive sul terreno. Le densità di popolazione variano da meno di uno a diciotto per ettaro. Al di fuori della stagione riproduttiva i maschi e le femmine hanno le proprie aree di foraggiamento. La disponibilità di habitat può essere influenzata dai silvicoltori che 'circondano' gli alberi lasciando marcire il tronco e i rami principali, il che fornisce siti di nidificazione (Cockburn e Lazenby-Cohen, 1992). (Nowak, 1997; Strahan, 1983)



  • Biomi terrestri
  • foresta
  • macchia foresta
  • montagne

Descrizione fisica

C'è dimorfismo sessuale nelle dimensioni. Il peso varia da 29-71 g nei maschi e 17-36 g nelle femmine. Il peso medio è di 35 g per i maschi e 20 g per le femmine. La lunghezza del corpo varia da 150-250 mm nei maschi e 139-220 mm nelle femmine (Strahan, 1983).



Antechinus stuartiihanno pelo corto, denso e piuttosto ruvido. Il loro dorso e i lati sono di un marrone grigiastro uniforme mentre il ventre è di colore più chiaro. L'aspetto generale è simile a quello dei topi placentari con una testa lunga e appuntita, zampe posteriori allungate e plantigradi, un naso rosa e una lunghezza della coda grande quasi quanto la lunghezza del corpo. La coda è moderatamente pelosa, gli occhi sono marrone scuro e le orecchie sono relativamente grandi. Le femmine mancano di un marsupio, invece hanno un numero variabile di capezzoli esposti. Il numero di capezzoli varia a seconda dell'habitat. Le femmine con 6 capezzoli vivono nelle zone più umide e quelle con 10 capezzoli vivono nelle zone più secche e alte. I maschi sono dal 20 al 100% più pesanti delle femmine. (Strahan, 1983; Nowak, 1997)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • simmetria bilaterale
  • Massa della gamma
    Da 17 a 71 g
    Da 0,60 a 2,50 once
  • Tasso metabolico basale medio
    0,189 Watt
    Un'età

Riproduzione

Antechinus stuartiihanno un'unica stagione riproduttiva limitata a circa tre mesi e producono una cucciolata all'anno. La gestazione dura 26-35 giorni e ne nascono almeno tanti giovani quanti sono i capezzoli. Con l'assenza di un marsupio, i piccoli si aggrappano al ventre della madre e vengono trascinati per terra mentre cerca cibo per circa 5 settimane. Le nascite di solito si verificano entro un periodo di circa 2 settimane per una data popolazione. I neonati sono lunghi da 4 a 5 mm alla nascita e pesano in media 0,016 grammi. Rimangono con la madre per circa 90 giorni e raggiungono la maturità sessuale in 9-10 mesi. I giovani lasciano la madre con l'inizio dell'inverno. (Nowak, 1997; Strahan, 1983)



Una delle cose più sorprendenti e insolite di Antechinus è che tutti i maschi muoiono poco dopo l'accoppiamento nel loro undicesimo o dodicesimo mese di vita (McAllan, et al., 1997). Questo fenomeno si verifica nello stesso periodo ogni anno in una data popolazione. L'aumento dello stress fisiologico deriva dall'aggressività e dalla competizione tra i maschi per le femmine e dall'intensificazione dell'attività durante la stagione riproduttiva. A quanto pare, l'aumento dei livelli di stress causa la soppressione del sistema immunitario, dopodiché gli animali muoiono a causa di parassiti del sangue e dell'intestino e per infezioni del fegato. In natura, molte femmine muoiono dopo aver allevato la prima cucciolata, anche se alcune sopravvivono un secondo anno. (Strahan, 1983; Nowak, 1997)


riccio di mare acqua sistema vascolare

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • Numero medio di discendenti
    7
    Un'età
  • Periodo medio di gestazione
    30 giorni
    Un'età
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    Sesso: femmina
    285 giorni
    Un'età
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    Il sesso maschile
    285 giorni
    Un'età

Durata / longevità

Comportamento

Durante le parti calde dell'anno gli individui vivono in nidi solitari e occupano le proprie gamme domestiche. Quando le temperature scendono, tuttavia, gli individui di entrambi i sessi si raggruppano in nidi con un massimo di 18 animali. I nidi non sono stabili e gli individui possono cambiare nidi. 28 femmine e 24 maschi sono stati osservati utilizzando un unico nido durante un inverno (Cockburn e Lazenby-Cohen, 1992). Le femmine in genere nidificano da sole per allevare i giovani e possono dividere la prole tra i nidi in alberi diversi. Per far fronte allo stress invernale le persone possono scivolare in un torpore per alcune ore per abbassare le loro esigenze metaboliche. I maschi lasciano le loro gamme di foraggiamento quando inizia la stagione degli amori e si raggruppano in nidi esclusivamente maschili durante la maggior parte della notte. Le femmine rimangono solitarie, ma fanno escursioni verso le aggregazioni maschili. Durante la stagione degli amori i maschi diventano vocali, emettendo cinguettii intermittenti, perdendo gran parte della loro cautela e diventando molto aggressivi. (Nowak, 1997; Strahan, 1983)

  • Comportamenti chiave
  • mobile

Comunicazione e percezione

  • Canali di percezione
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

La dieta diAntechinus stuartiiè costituito principalmente da invertebrati, in particolare coleotteri, ragni e scarafaggi. La loro dieta include anche quantità minori di vertebrati, come i topi placentari, nonché materiale vegetale e polline di fiori (Van Tets e Whelan, 1997).A. stuartiisono predatori voraci e hanno un metabolismo elevato. Durante l'inverno consumeranno ogni giorno fino al 60 percento del loro peso in artropodi. In genere cacciano di notte, ma possono essere attivi durante il giorno, specialmente durante i periodi in cui il cibo scarseggia, come i mesi invernali. (Strahan, 1983; Nowak, 1997)



Importanza economica per gli esseri umani: positiva

A. stuartiipuò essere importante nell'impollinazione di alcune piante fiorite australiane (Goldingay et al., 1991).

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Una possibile correlazione traAntechinus stuartiie la distribuzione di un fungo patogeno del suolo (/ Phytophthora cinnamomi /) è stata riportata da Newell e Wilson (1993). P. cinnamomi può avere effetti devastanti sulle comunità vegetali come le foreste, i boschi e le brughiere dell'Australia (Newell, 1998).

Stato di conservazione

Antechinus stuartiigeneralmente non si ritiene che sia minacciato da esseri umani o altri e si trova in abbondanza in molte aree. Tuttavia, alcune popolazioni sono state ridotte dalla predazione dei gatti domestici (Nowak, 1997; Strahan, 1983). Le specie elencate dall'IUCN (1999) diminuiscono di meno del 10% e le collocano nelle categorie di 'rischio inferiore' e 'meno preoccupante'.

Altri commenti

Un comportamento peculiare delle madri è che negheranno il latte alla prole maschio, preferendo svezzare le femmine. Anche le madri mangiano comunemente i loro piccoli, almeno in cattività (Cockburn, 1994).


gamma di warbler blu gola nera

Contributori

Ross Secord (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Phil Myers (editore), Museo di Zoologia, Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Ictinia mississippiensis (Mississippi kite) su Animal Agents

Leggi di Arenaeus cribrarius (granchio nuotatore maculato) su Animal Agents

Leggi di Sorex cinereus (cinereus shrew) su Animal Agents

Leggi di Pagurus bernhardus sugli agenti animali

Leggi di Melanitta nigra (black scoter) su Animal Agents

Leggi di Heteractis magnifica sugli agenti animali