Anser brachyrhynchus oca dai piedi rosa

Di Andie Van Kerckhove

Gamma geografica

L'oca dai piedi rosa (Considera il brachyrhynchus) si trova a nord fino alla costa orientale della Groenlandia e in tutta l'Islanda centrale. Si trova anche lungo l'area occidentale dell'arcipelago insulare delle Svalbard, in Norvegia, sparse lungo la regione occidentale. La gamma non riproduttiva dell'oca dai piedi rosa comprende popolazioni isolate in tutto il Regno Unito. Questa oca si trova anche sulla costa orientale della Danimarca, sulla costa nord-orientale della Germania, e ha popolazioni isolate lungo la costa sud-orientale dell'Irlanda. Avvistamenti occasionali o vagabondi sono stati segnalati in Europa (ad es. Paesi in elenco), Asia (ad es. Paesi in elenco) e Nord America (Stati Uniti e Canada). sono originari dell'oceano Atlantico circostante.(BirdLife International, 2015)

  • Regioni biogeografiche
  • oceano Atlantico
    • nativo

Habitat

Le oche dai piedi rosa utilizzano una vasta gamma di habitat durante tutto l'anno e possono essere trovate in vari tipi di habitat come l'acqua salata polare, terrestre o marina. Queste oche cercano cibo in grandi aree erbose e in tutte le aree rocciose. Queste praterie si trovano solitamente entro 10 km dai loro appollaiati. Durante l'inverno le oche cercano praterie non congelate, dove è disponibile cibo ricco di sostanze nutritive. Le oche da riproduzione si trovano più comunemente su aree rocciose come scogliere, ripide gole del fiume e cumuli senza neve durante l'inverno. Durante l'estate, queste oche da riproduzione si trovano vicino a una vegetazione lussureggiante come i prati umidi dei carici. Si vedono anche vicino a mari o laghi. Nei mesi invernali, le oche non riproduttive si trovano nelle paludi salmastre, nelle distese fangose ​​e nei bacini artificiali. Durante l'estate vivono nei campi di stoppie e nelle grandi praterie. Le oche non riproduttrici sono state viste essere più abbondanti nei terreni agricoli pianeggianti. Non è stata registrata alcuna elevazione del numero di profondità.(BirdLife International, 2015; Fox e Bergersen, 2005; Fox, et al., 2006)




speranza di vita dell'anatra muta

  • Regioni habitat
  • polare
  • terrestre
  • acqua salata o marina
  • acqua dolce
  • Biomi terrestri
  • tundra
  • savana o prateria
  • Zone umide
  • palude

Descrizione fisica

Le oche dai piedi rosa hanno un'apertura alare di 135-170 cm, pesano 2,2-2,7 kg e hanno una lunghezza totale del corpo di 60-75 cm. Sono più noti per la colorazione rosa sui loro piedi. Questi individui hanno un piumaggio grigio-marrone, code bianche, una breve colorazione bianca sul bordo del collo e piccole banconote rosa con punte nere. I maschi tendono ad essere circa un chilogrammo in più rispetto alle femmine. I giovani assomigliano agli adulti, ma normalmente il piumaggio dei giovani ha più macchie e segni oltre a zampe giallastre. Questi paperi pesano da 3 a 4 once quando vengono schiusi. Nascono con le piume e hanno la capacità di camminare, mangiare e vedere. Il giovane e l'adulto sono entrambi endotermici (assorbimento del calore) e hanno una simmetria bilaterale.(Fox, et al., 2006; Glahder, et al., 2006; Klaassen, et al., 2006; Lazarus e Inglis, 1978; Noer, et al., 2007; Speed, et al., 2009)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • Massa della gamma
    Da 2,2 a 2,7 kg
    Da 4,85 a 5,95 libbre
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 60 a 75 cm
    Da 23,62 a 29,53 pollici
  • Gamma di apertura alare
    135-170 cm
    Da 53,15 a 66,93 pollici

Riproduzione

Le oche dai piedi rosa sono monogame, ma non scelgono un compagno fino a quando non hanno quasi tre anni. Si attraggono l'un l'altro 'abbassando la testa', che fa oscillare la testa su e giù. Il maschio monterà la femmina dopo che si è verificata la loro azione di abbassamento della testa e afferrerà le piume sul suo collo con il becco. Dopo l'accoppiamento, sono legati e rimangono in coppia per allevare i loro piccoli. Queste oche sono molto protettive nei confronti del loro compagno e delle altre oche dai piedi rosa. Se i predatori o altre oche stanno cercando di competere, il maschio emetterà un sibilo. Questo suono è il loro modo di dire stai lontano. Sono allevatori cooperativi; e allevare stagionalmente. Se un'oca si ammala o viene ferita, il gruppo rimarrà accanto a loro e aiuterà finché non morirà o volerà di nuovo. Le oche dai piedi rosa stanno nelle vicinanze per proteggerle dai predatori e dai disturbi. Se è il loro coniuge che finisce per morire, l'altro rimarrà single per il resto della sua vita o aspetterà diversi anni prima di scegliere un altro partner. È stato più comune per le oche rimanere single per il resto dei loro anni.(Boyd e Fox, 1992; Elder, 1955; Fox, et al., 2010; Prop, et al., 2013)

  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo
  • allevatore cooperativo

Le oche dai piedi rosa si riproducono stagionalmente, da metà maggio a giugno, o fino a luglio. Allestiscono i loro nidi in aree isolate vicino all'acqua. La femmina costruirà i suoi nidi con bastoni e piume che ha strappato dal suo corpo. Dopo che il nido è stato costruito, deporrà un uovo ogni giorno fino a quando non ci saranno 3-5 uova. Una covata normale per queste oche è di circa 4 uova. La femmina incuba le uova per 28-30 giorni e le uova di solito si schiudono intorno ai 27 giorni. La massa alla nascita è compresa tra 1.814 e 2.721 chilogrammi. Il tempo per l'involo dura circa 50-60 giorni, con una media di 56 giorni. Dopo la fuga, diventano indipendenti, ma rimangono comunque vicini ai loro genitori. I maschi e le femmine di oche dai piedi rosa non raggiungono la maturità sessuale fino a 3 anni.(Boyd e Fox, 1992; Elder, 1955; Fox, et al., 2010; Prop, et al., 2013)



  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Stagionalmente
  • Stagione degli accoppiamenti
    Maggio-luglio
  • Gamma di uova per stagione
    Da 3 a 5
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 26 a 28 giorni
  • Gamma di età dell'involo
    Da 50 a 60 giorni
  • Età media dell'involo
    56 giorni
  • Tempo medio per l'indipendenza
    Due mesi
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    3 anni
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    3 (basso) anni

Sia i maschi che le femmine oche dai piedi rosa forniscono la cura dei genitori per le uova e i giovani. Le femmine incubano le uova, proteggendole dalla pioggia e dall'eccessiva luce solare. In tal modo, le femmine perdono circa il 30% del loro peso corporeo. Ogni pochi giorni la femmina lascerà il nido per prendere il cibo. Quando non sono sul nido, coprono le uova con bastoncini (per calore e protezione dai predatori). I maschi stanno nelle vicinanze per scoraggiare i predatori, ma stare troppo vicini rivelerebbe la posizione delle uova. Se i predatori sono vicini, i maschi faranno rumorose minacce nei loro confronti, mentre i giovani o le uova restano accanto alla femmina. Se il rumore non spaventa il predatore, le oche voleranno via lasciando le uova. I maschi e le femmine lavorano insieme per prendersi cura delle loro famiglie. Se i genitori non si accorgono dei loro piccoli vagabondaggi, altre oche dai piedi rosa possono adottare i paperi mal riposti. Questi sono uccelli migratori e rivisitano le stesse aree. L'istinto dei giovani è quello di seguire i genitori l'anno successivo fino a dove sono nati. Le giovani oche inizieranno a formare stormi, si accoppieranno e formeranno famiglie nella stessa area in cui sono state allevate.(Boyd e Fox, 1992; Elder, 1955; Fox, et al., 2010; Prop, et al., 2013)


durata della vita del leone africano

  • Investimento dei genitori
  • cura dei genitori maschile
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • maschio
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • associazione post-indipendenza con i genitori

Durata della vita / longevità

Le giovani oche dai piedi rosa normalmente hanno un tasso di mortalità più elevato rispetto agli adulti a causa di predatori, mancanza di cibo o parassiti. Dopo la schiusa, non sono in grado di volare e fanno affidamento sui loro genitori per tenere lontani i predatori. I predatori sono di diverse dimensioni; quindi hanno diverse tecniche per fuggire o spaventarli. Il maschio strillerà verso i predatori, se non si arrendono le oche voleranno o ondeggeranno nell'acqua lasciandosi dietro i piccoli. Se sopravvivono fino all'età adulta, queste oche vivono in media 22 anni allo stato brado. La durata della vita più lunga di un'oca dai piedi rosa in natura era di 41 anni. Queste oche non sono tenute in cattività; quindi non c'è età da registrare.(Jennings, 1961; Madsen, et al., 2002)

  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    41 anni
  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    22 anni

Comportamento

L'oca dai piedi rosa è migratrice da ottobre a marzo. Le loro velocità di migrazione si basano sul tempo, perché in caso di maltempo, queste oche impiegano più tempo per raggiungere la loro area distinta. Possono volare fino a 60 km all'ora e fino a 2-3 mila miglia. Hanno anche periodi di riproduzione, normalmente in Islanda e sulla costa orientale della Groenlandia. Le oche muta per circa 25 giorni nei mesi di luglio e agosto. Finiscono per perdere le penne delle ali, il che li rende incapaci di volare. Quando non sono nel periodo della muta, sono molto socievoli, poiché volano in enormi stormi intorno al crepuscolo, suonando il clacson a vicenda. Questo è il loro modo di comunicare. Formano grandi gruppi o colonie che possono essere costituite da 5000 oche in una sola area. Queste oche sono sempre disposte ad aiutarsi a vicenda proteggendo e prendendosi cura dei piccoli.(Giroux e Patterson, 1995; Inglis, 1976; Klaassen, et al., 2006; Lazarus e Inglis, 1978)



  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • mobile
  • migratorio
  • Sociale
  • Dimensione media del territorio
    20000 km ^ 2

Gamma domestica

Sebbene queste oche possano volare su molta terra, tendono a rimanere in un intervallo particolare durante determinate stagioni. La dimensione del loro territorio è piuttosto ampia e contiene circa 20.000 km2 di area o più. Le oche dai piedi rosa rimangono in luoghi dove c'è più alimentazione e siti di nidificazione sicuri durante le loro stagioni riproduttive. Quando le sue stagioni non riproduttive scelgono una gamma che consiste di vegetazione e acqua. Si è visto che il maschio e la femmina hanno la stessa taglia di casa.(BirdLife International, 2015; Giroux e Patterson, 1995; Inglis, 1976)

Comunicazione e percezione

Le oche dai piedi rosa sono estremamente socievoli e volano in stormi fino a 40.000 uccelli. Il suono prodotto da queste oche è un clacson acuto. Sono molto simili all'oca selvatica ( Considera considerare ), ma hanno un tono più alto. Molto spesso le oche dai piedi rosa emettono due note di sillaba, in particolare in volo. La sua frequenza deve ancora essere pubblicata. Sono anche collegati da un senso del tatto, della visione e del gusto. La visione consente loro di identificare altre oche, il tatto dà loro la sensazione di ciò che li circonda e il gusto consente loro di percepire i tipi di cibo.(Biblioteca, The British Library Board)

  • Canali di comunicazione
  • acustico
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

Le oche dai piedi rosa sono erbivore. Si nutrono più comunemente di foglie, steli, radici, bacche, muschi ed erbe durante la stagione riproduttiva. È stato notato che anche le oche dai piedi rosa mangiano l'erba dei puzzleEquiseto. Queste oche si nutrono vicino a dove nidificano, per ridurre al minimo le spese energetiche. Durante le stagioni non riproduttive si nutrono principalmente di erbe e colture coltivate in agricoltura come carote,Daucus carota, patateSolanum tuberosume barbabietoleBeta vulgaris. Durante il tardo inverno si nutrono solo nei pascoli di materiale in decomposizione delle stagioni di crescita precedenti. I giovani mangiano gli stessi cibi dei loro genitori, che principalmente sono vari tipi di erbe. Non ci sono studi precisi per mostrare la percentuale di cibo per gruppo.(BirdLife International, 2015; Fox, et al., 2006; Larsen e Madsen, 2000)

  • Dieta primaria
  • erbivoro
    • granivoro
  • Alimenti vegetali
  • le foglie
  • radici e tuberi
  • semi, cereali e noci

Predazione

Le oche dai piedi rosa sono predate da varie specie come gli umani ( Homo sapiens ), Volpi artiche ( volpe lagopus ), trichechi ( Odobenus rosmarus ), gabbiani ( Larus specie) e orsi polari ( l'orso polare ). Gli esseri umani cacciano queste oche illegalmente in Islanda durante la primavera. I trichechi cacciano queste oche nuotando sotto gli stormi di oche, separandole l'una dall'altra. Quindi afferrano un'oca con la bocca o le pinne e la portano sott'acqua per annegarla. Gli orsi polari hanno invaso l'habitat terrestre delle Svalbard a causa della scarsa quantità di prede principali. Le uova d'oca sono sempre state una parte della loro dieta, ma hanno dovuto cacciare più uova per sopravvivere. Volpi artiche e gabbiani cacciano anche uova e giovani. Le oche abbandoneranno i loro nidi se vengono disturbate da uno di questi predatori.(BirdLife International, 2015; Ormerod, 2002)

Ruoli dell'ecosistema

Le oche dai piedi rosa trasportano due tipi di parassiti interni: le tenieHymenolepis megalopse nematodiTriohostrongylus bene. Si credeva che i parassiti fossero la causa della morte per molti anni fino a quando non notarono la grande quantità di caccia umana. Le oche dai piedi rosa sono principalmente erbivore e sono preda di molti animali, come le volpi artiche volpe lagopus , trichechi, Odobenus rosmarus , gabbiani e orsi polari, l'orso polare .(Gill, et al., 1996; Jennings and Soulsby, 1956; Madsen, et al., 2002)


durata della vita dell'avvoltoio di tacchino

Specie commensali / parassitarie
  • tenieHymenolepis megalops
  • Triohostrongylus bene

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Gli esseri umani cacciano illegalmente le oche dai piedi rosa in Islanda durante la bassa stagione per procurarsi la carne e le piume per realizzare vari oggetti. Lì le piume sono usate per fare giacche, coperte e così via. Oltre il 75% delle morti registrate in queste oche era il risultato di caccia umana. In Islanda un gruppo di persone offre tour di caccia al pubblico durante la stagione venatoria. Ciò fornisce un reddito a molte persone.(BirdLife International, 2015; Jennings e Soulsby, 1956; Jennings, 1961)

  • Impatti positivi
  • cibo
  • le parti del corpo sono fonte di materiale prezioso

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Le oche dai piedi rosa sono parassiti delle colture e causano molti danni distruggendo la maggior parte dei raccolti. La popolazione complessiva di queste oche è aumentata da quando sono state introdotte fino ad ora. Ciò ha causato la diminuzione dell'agricoltura nella quantità di raccolti presenti. È noto che queste oche si nutrono di cereali seminati in inverno e altri tipi di cereali, che lasciano meno cibo per il bestiame in quella zona. Gli agricoltori hanno cercato di convincere queste oche a nutrirsi di barbabietola da zucchero<>piuttosto che i cereali.(Gill, et al., 1996; Jepsen, 1991)

  • Impatti negativi
  • parassita delle colture

Stato di conservazione

Le oche dai piedi rosa sono elencate nella Lista Rossa IUCN come specie di “Least Concern” a causa dell'aumento delle tendenze nelle popolazioni. Sono stati segnalati stormi fino a 40.000. Non ci sono stati speciali su CITES, US Federal List o US Migratory Bird Act. La principale minaccia per questi uccelli è la caccia illegale, che rappresenta oltre il 75% dei decessi segnalati Anche i disturbi umani nella stagione riproduttiva possono essere dannosi. Gli agricoltori stanno usando questa conoscenza a loro vantaggio, disturbando di proposito le oche. Gli elicotteri e le aree di rilevamento minacciano anche le oche dai piedi rosa, dando loro aree limitate per riprodursi. Se ci sono aree in cui gli elicotteri e le aree di rilevamento sono costantemente, le oche rimarranno alla larga perché sono molto timide con questo tipo di cose. Per quanto riguarda i predatori, avranno sempre un impatto negativo su queste oche interrompendo i loro siti di alimentazione, riproduzione e nidificazione. Le misure di conservazione non sono in atto perché le popolazioni sono già in aumento.(BirdLife International, 2015; Gill, et al., 1996; Jennings and Soulsby, 1956; Jepsen, 1991)

Contributori

Andie Van Kerckhove (autore), Radford University, Cari Mcgregor (editore), Radford University, Zeb Pike (editore), Radford University, Karen Powers (editore), Radford University, April Tingle (editore), Radford University, Jacob Vaught (editore ), Radford University, Tanya Dewey (editore), University of Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Vulpes cana (la volpe di Blandford) su Animal Agents

Leggi di Corydalus cornutus sugli agenti animali

Leggi di Falco tinnunculus (gheppio comune) su Animal Agents

Leggi di Cynopterus sphinx (grande pipistrello della frutta dal naso corto) sugli agenti animali

Leggi di Odobenus rosmarus (tricheco) sugli agenti animali

Leggi di Euchroma giganteum (borer ceiba metallico gigante) sugli agenti animali