Mazza senza coda di Anoura geoffroyiGeoffroy

Di Kim Fackler

Gamma geografica

Uccide geoffroyi, La mazza senza coda di Geoffroy, si trova dal Messico centrale al Sud America centrale e a Trinidad e Grenada.(Nowak, 1999; Wilson e Reeder, 1993)

  • Regioni biogeografiche
  • neotropicale
    • nativo

Habitat

Requisiti dell'habitat diA. geoffroyinon sono stati descritti. Grotte doveA. geoffroyisono stati segnalati verificarsi nelle foreste pluviali tropicali e nel cerrado simile alla savana vicino agli alberi.(Baumgarten e Vieira, 1994; Heideman, et al., 1992; Zortea, 2003)



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • Biomi terrestri
  • savana o prateria
  • foresta pluviale
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • grotte

Descrizione fisica

I pipistrelli senza coda di Geoffroy hanno un colore marrone opaco se visti dall'alto e un colore grigio-marrone se visti dal basso. Di solito hanno un colore grigio-argenteo sulle spalle e sul collo. Nessuna coda è presente. Nowak (1999) descrive il calcare come rudimentale e i denti delle guance come stretti e allungati. La lingua è lunga e presenta papille e il muso è allungato. La massa media perA. geoffroyiè 15,2 g. In Perù la lunghezza del corpo varia da 61 a 71 mm, la lunghezza del cranio varia da 24,3 a 26,6 mm e la lunghezza dell'avambraccio varia da 41 a 45 mm.(Nowak, 1999)



Nel Brasile centrale, è stato riferito che maschi e femmine avevano all'incirca le stesse dimensioni. La massa maschile media, la lunghezza dell'avambraccio e l'area alare erano rispettivamente di 14,9 g, 42,1 mm e 91,43 cm2; la massa femminile media, la lunghezza dell'avambraccio e l'area alare erano rispettivamente di 14,7 g, 42,3 mm e 91,77 cm2. Tuttavia, nel centro di Trinidad, Heideman ha osservato che 'le femmine avevano avambracci leggermente più lunghi rispetto ai maschi (femmine 42,3 ± 0,1 mm, maschi 39,9 ± 0,3 mm)'. Questa differenza nella lunghezza dell'avambraccio può essere correlata alla riproduzione, poiché le femmine portano un solo cucciolo fino a quando non è pronto a volare da solo.(Baumgarten e Vieira, 1994; Heideman, et al., 1992)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • Massa media
    15,2 g
    0.54 oz
  • Massa media
    15,2 g
    0.54 oz
    Un'età
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 61 a 71 mm
    Da 2,40 a 2,80 pollici

Riproduzione

Non sono disponibili informazioni sui sistemi di accoppiamento diA. geoffroyi. In effetti, mancano dati sul sistema di accoppiamento della maggior parte dei pipistrelli della famigliaPhyllosomidae. Ciò può essere dovuto al fatto che sono piccoli, notturni e volano, rendendo difficile osservare l'accoppiamento e il corteggiamento.




qual è l'habitat delle tartarughe

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere le strategie riproduttive diA. geoffroyiin tutta la sua gamma. Heideman et al. (1992) hanno suggerito che i pipistrelli senza coda di Geoffroy hanno un ciclo stagionale 'con variazioni geografiche nel tempo'. A Trinidad l'accoppiamento avviene da luglio ad agosto. Le femmine danno alla luce un cucciolo alla fine di novembre o all'inizio di dicembre, dopo una gestazione di quattro mesi. Le nascite avvengono tra la stagione umida e quella secca e l'allattamento avviene all'inizio della stagione secca. I picchi di fioritura si verificano nella stagione secca, con conseguente abbondanza di nettare e polline. La sincronizzazione dell'allattamento con l'abbondanza di cibo può aiutare le femmine di pipistrello durante un periodo di elevata richiesta di energia. Heideman et al. (1992) hanno suggerito che i tempi riproduttivi diA. geoffroyia Trinidad potrebbe essersi evoluto per accogliere il verificarsi simultaneo di allattamento e abbondanza di cibo.(Heideman, et al., 1992; Luck, 2003)

Lo hanno rilevato due studi condotti in diverse parti del Brasile centraleA. geoffroyiha avuto un ciclo monoestro stagionale. Tuttavia, i tempi del parto e della gravidanza differivano tra i due siti di studio. Entrambi i siti di studio hanno avuto stagioni umide e secche, ma i siti hanno vissuto le stagioni in mesi diversi. Nowak (1999) ha dichiarato che incintaA. geoffroyisono state raccolte in Nicaragua durante il mese di luglio, in Costa Rica durante il mese di marzo e nel Perù durante il mese di giugno, e le femmine in allattamento sono state raccolte a luglio, novembre e dicembre in Messico. A meno che l'allattamento non duri per più di 6 mesi, ciò può indicare che in alcuni luoghi i pipistrelli subiscono due cicli riproduttivi all'anno, avendo piccoli sia nei mesi estivi che in quelli di fine autunno.(Baumgarten e Vieira, 1994; Nowak, 1999; Zortea, 2003)

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
  • viviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Uccide geoffroyiprobabilmente si riproduce una volta all'anno, anche se le femmine in alcune popolazioni possono avere due piccoli all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    La stagione riproduttiva varia notevolmente con la geografia.
  • Numero medio di figli
    uno
  • Numero medio di figli
    uno
    Un'età
  • Periodo medio di gestazione
    4 mesi

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere la cura dei genitoriA. geoffroyiin tutta la sua gamma. Le femmine trasportano i cuccioli in volo finché i cuccioli non possono volare da soli. Presumibilmente forniscono ai giovani cibo e protezione, nonché il trasporto durante questo periodo. La prima fase di crescita dei giovani pipistrelli in Brasile prevede una rapida crescita dell'avambraccio. L'avambraccio di un giovane pipistrello in Brasile deve raggiungere circa il 95% della lunghezza dell'avambraccio di sua madre prima di volare in modo indipendente. La seconda fase di crescita comporta un aumento di peso più rapido. In Brasile, le aree alari delle femmine adulte non erano maggiori delle aree alari dei maschi. Un aumento della lunghezza dell'avambraccio più veloce dell'aumento di peso consente probabilmente ai giovani pipistrelli di volare da soli prima. A Trinidad, Heideman et al. (1992) hanno riferito che le femmine avevano avambracci un po 'più lunghi rispetto ai maschi (femmine 42,3 ± 0,1 mm, maschi 39,9 ± 0,3 mm).(Baumgarten e Vieira, 1994; Heideman, et al., 1992)



Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere il ruolo del padre (se presente) nella cura postpartum della prole. I maschi adulti a volte possono usare posatoi diversi rispetto alle femmine e ai giovani. Baumgarten et al. (1994) hanno scoperto che il numero di pipistrelli maschi adulti diminuiva nella grotta quando erano presenti femmine gravide o femmine con piccoli.(Baumgarten e Vieira, 1994)

  • Investimento dei genitori
  • altricial
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina

Durata della vita / longevità

È probabile che, come tutti i microchirotteri, questi pipistrelli vivano più a lungo di altri mammiferi di dimensioni simili. Sebbene non ci siano dati sulla durata massima della vita o sulla composizione per età della popolazione, si sa che un membro di questa specie in cattività ha vissuto più di 10 anni.(Nowak, 1999)

  • Durata della gamma
    Stato: prigionia
    > 10 (alto) anni
  • Durata della vita tipica
    Stato: prigionia
    10 (alto) anni

Comportamento

Uccide geoffroyiè un abile volatore ed è in grado di librarsi. I membri di questa specie possono appollaiarsi da soli o in gruppo. I gruppi di roosting possono includere entrambi i sessi o possono includere stagionalmente colonie di sessi diversi. Heideman et al. (1992) riportatoA. geoffroyiin una grotta a Trinidad che ha lasciato la grotta 'entro 40 minuti dal tramonto' e 'è tornata da mezzanotte all'alba'.(Heideman, et al., 1992; Nowak, 1999; Tamsitt e Nagorsen, 1982)

Uccide geoffroyisono stati trovati appollaiati con altre specie di pipistrelli tra cui Anoura cultrata e Anoura caudifer . Uno studio di monitoraggio nel Brasile centrale suggerisce che i singoli pipistrelli si appollaiano nella stessa grotta per più di un anno.(Tamsitt e Nagorsen, 1982)

  • Comportamenti chiave
  • troglofilo
  • mosche
  • notturno
  • crepuscolo
  • mobile
  • sedentario
  • coloniale

Gamma domestica

La dimensione dell'home range di questi pipistrelli non è stata riportata.

Comunicazione e percezione

I fillostomidi usano chiamate per l'ecolocalizzazione e la comunicazione. Heideman et al. (1992) hanno descritto gli occhi diA. geoffroyigrande e ha suggerito che il pipistrello si affidi alla visione oltre all'ecolocalizzazione. Oltre all'uso dell'ecolocalizzazione, questi pipistrelli hanno probabilmente una certa comunicazione vocale, come è comune in famiglia. Il profumo probabilmente gioca un ruolo nella comunicazione, come nella maggior parte dei mammiferi, durante la riproduzione. La comunicazione tattile avviene senza dubbio tra le madri e la loro prole così come tra i coniugi. Questo per la comunicazione può avvenire tra i pipistrelli nel posatoio.(Gould, 1977; Heideman, et al., 1992)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • ecolocalizzazione
  • chimica

Abitudini alimentari

Uccide geoffroyimangia insetti, frutta, nettare e polline. Sebbene questo pipistrello sia un generalista, preferisce frutta e artropodi nel Brasile centrale.Uccide geoffroyipuò essere considerato uno spigolatrice di fogliame perché si nutre di insetti che si trovano sulle foglie, sul nettare e sui fiori.(Nowak, 1999; Tamsitt e Nagorsen, 1982; Zortea, 2003)

  • Dieta primaria
  • onnivoro
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • artropodi terrestri non insetti
  • Alimenti vegetali
  • frutta
  • nettare
  • polline

Predazione

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere la predazioneA. geoffroyi. È probabile che piccoli mammiferi, serpenti e uccelli rapaci possano prendere questi pipistrelli come prede. Poiché sono spigolatrici, prendono isetti dalle superfici e si nutrono di frutta e nettare, sono relativamente lenti in volo, rendendoli più suscettibili ai predatori aerei.

Ruoli dell'ecosistema

Uccide geoffroyimangia insetti e impollina le piante. In Brasile è simpatico con altri due pipistrelli nettarivori, Glossophaga soricina e Anoura caudifer , con cui può competere.(Baumgarten e Vieira, 1994; Zortea, 2003)

Membri del genere Anoura ospitano acari macronissi che causano la malattia parodontale. Ciò potrebbe causare la perdita dei primi premolari.(Tamsitt e Nagorsen, 1982)


cosa mangiano i lemuri bambù dorati

  • Impatto sull'ecosistema
  • impollina
Specie commensali / parassitarie
  • acari macronissidi

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Uccide geoffroyimangia insetti e impollina le piante. Tuttavia, non è noto se polina le colture o controlli le popolazioni di parassiti.(Baumgarten e Vieira, 1994)

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Nessun effetto negativo noto sull'uomo.

Stato di conservazione

Uccide geoffroyinon compare nella Lista Rossa IUCN. Nessun dato è stato restituito sulle ricerche diUccide geoffroyio Anoura sul sito web CITES. Nessun dato è stato restituito sulle ricerche diUccide geoffroyisul sito Web dell'elenco federale degli Stati Uniti.

Altri commenti

Un altro nome comune perA. geoffroyiè il pipistrello dalla lingua lunga dalle gambe pelose di Geoffroy.(Heideman, et al., 1992)

Contributori

Kim Fackler (autore), Università dell'Alaska Fairbanks, Link E. Olson (editore, istruttore), Università dell'Alaska Fairbanks, Nancy Shefferly (editore), Animal Agents.

Animali Popolari

Leggi di Haliaeetus vocifer (aquila pescatrice africana) su Animal Agents

Leggi di Gavia immer (loon comune) sugli agenti animali

Leggi di Hylobates pileatus (gibbone pileato) sugli agenti animali

Leggi di Microhylidae (Microhylid Frogs, Microhylids) sugli agenti animali

Leggi di Arvicolinae (lemming e arvicole) sugli agenti animali

Leggi di Esox americanus sugli agenti animali