Anisakis simplex

Di Julie Ritter

Gamma geografica

Anisakis simplexha una vasta gamma di host durante tutto il suo ciclo di vita e una gamma geografica altrettanto ampia. Questo verme parassita può essere trovato in crostacei , calamaro , pesce e marine mammiferi negli oceani e nei mari dai tropici alle regioni artiche e antartiche.(Bullini, 1997; Oliva, 1999)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
  • paleartico
  • neotropicale
  • isole oceaniche
  • oceano Artico
  • oceano Atlantico
  • l'oceano Pacifico

Habitat

L'habitat immediato diAnisakis simplexè all'interno del hemocoel del suo crostaceo ospite intermedio in cui il parassita si sviluppa nel suo terzo stadio giovanile. Generalmente si trova all'interno dell'intestino dei suoi ospiti paratenici e definitivi rispettivamente come un giovane e un adulto di terzo stadio. I giovani del secondo stadio sono in grado di vivere liberamente in acqua di mare fino a quando non vengono ingeriti da un crostaceo.



L'habitat più indiretto diA. simplexè l'ambiente marino in cui vivono i suoi ospiti.(Karasev, 1993)




habitat dell'orso nero americano

  • Regioni habitat
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • pelagico
  • bentonico
  • barriera corallina
  • costiero
  • acqua salmastra
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • estuario
  • intertidale o litorale

Descrizione fisica

Membri del Phylum Nematodi sono simili a vermi, hanno un file pseudocoel e completo sistema digestivo. I loro corpi sono ricoperti da un non cellulare cuticola composto da collagene e altri composti secreti dall'epidermide. La cuticola ha tre strati principali e viene eliminata quattro volte durante il loro ciclo di vita. Il nematode psuedocoel, pieno di liquido, funziona come uno scheletro idrostatico. La muscolatura somatica, composta da muscoli longitudinali, agisce contro lo stiramento e la compressione della cuticola per produrre movimento. Sono collegati al corpo principale dei muscoli corde nervose longitudinali dorsali e ventrali .

Come la maggior parte degli altri nematodi ascaridi ,A. simplexpossiede tre sporgenti labbra intorno alla sua apertura della bocca. Queste labbra sono poco sviluppate negli stadi giovanili, ma contengono papille labiali interne, che possono funzionare come recettori chemomeccanosensoriali combinati negli adulti. Gli ascarididi maschi possiedono semplici spicole utilizzato per mantenere il poro genitale femminile aperto contro la pressione idrostatica durante la copulazione.



Anisakis simplexle dimensioni dei giovani variano da meno di 5 mm nel secondo stadio a più di 30 mm nel quarto stadio.(Barnes, 1987; Brusca e Brusca, 2003; Roberts e Janovy, 2000; Smith, 1983)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • Dimorfismo sessuale
  • femmina più grande
  • i sessi hanno una forma diversa
  • Lunghezza intervallo
    Da 5 a 30 mm
    Da 0,20 a 1,18 pollici

Sviluppo

Il ciclo di vita diA. simplexinizia quando le uova vengono fatte passare attraverso le feci del suo ospite definitivo. Gli ospiti definitivi di questa specie includono molti mammiferi marini come balene, focene, e foche . Una volta passate le uova, si schiudono nei giovani di secondo stadio. I giovani devono essere consumati da un ospite intermedio, solitamente a crostaceo euphausiid , affinché il ciclo di vita continui. I cambiamenti fisici nell'ambiente che sono specifici dell'emocoel del crostaceo segnalano probabilmente ai vermi di svilupparsi in un terzo stadio giovanile. I predatori di crostacei, solitamente pesci o calamari, vengono infettati daA. simplexdopo aver mangiato un crostaceo infetto. PerchéA. simplexnon subisce alcuno sviluppo all'interno dell'intestino del pesce o del calamaro, questi predatori sono considerati ospiti paratenici del nematode. Il ciclo di vita è completato dopo che l'ospite paratenico viene ingerito da un ospite definitivo. All'interno del suo ultimo ospite mammifero, il verme si sviluppa in un adulto sessualmente maturo. PerchéA. simplexle uova vengono versate dall'ospite durante tutto l'anno, possono svilupparsi e schiudersi in qualsiasi momento, quindi l'acquisizione dell'infezione da parte dell'ospite non è stagionale.

Mentre il ciclo di vita sopra menzionato è accettato da molti scienziati, ci sono prove considerevoli che due mute si verificano effettivamente durante lo sviluppo nell'uovo diA. simplexe che è il terzo stadio giovanile che si schiude dall'uovo.(Koie, 1995; Podolska, 1995; Roberts e Janovy, 2000; Smith, 1983)




rete alimentare del pinguino delle Galapagos

Riproduzione

All'interno del suo ultimo ospite mammifero, il verme si sviluppa in un adulto sessualmente maturo. Le femmine possono produrre un feromone per attirare i maschi. Il maschio si avvolge intorno a una femmina con la sua area curva sopra il poro genitale femminile. Il gubernaculum, fatto di tessuto cuticolare, guida le spicole che si estendono attraverso la cloaca e l'ano. I maschi usano spicole tenere le femmine durante copulazione. Gli spermatozoi di nematodi sono simili ad ameboidi e sono privi di flagelli.(Barnes, 1987; Brusca e Brusca, 2003; Roberts e Janovy, 2000; Smith, 1983)

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
    • interno
  • oviparo
  • Investimento dei genitori
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento

Comportamento

Nematodi ad esempioAnisakis simplexnuotare a intermittenza. I vermi di solito sono in grado di muoversi efficacemente solo quando lo pseudocele è pieno di fluido e ipertonico al mezzo circostante.(Barnes, 1987; Brusca e Brusca, 2003)

  • Comportamenti chiave
  • parassita
  • mobile
  • sedentario

Comunicazione e percezione

Nematodi all'interno del Adenophorea hanno fasmidi, che sono ghiandole unicellulari. Le fasmidi probabilmente funzionano come chemocettori. Le femmine possono produrre feromoni per attirare i maschi.

I nematodi in generale hanno papille, setole e anfidi come i principali organi di senso. I setae rilevano il movimento (meccanocettori), mentre gli anfidi rilevano sostanze chimiche (chemocettori).(Barnes, 1987; Brusca e Brusca, 2003)

  • Canali di comunicazione
  • tattile
  • chimica
  • Altre modalità di comunicazione
  • feromoni
  • Canali di percezione
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

Come altri nematodi ascaridi ,Anisakis simplexsi nutre del contenuto intestinale del suo ospite definitivo da adulto. Le ghiandole faringee e l'epitelio intestinale producono enzimi digestivi. La digestione extracellulare inizia all'interno del lumen ed è finito intracellulare.(Barnes, 1987; Brusca e Brusca, 2003; Roberts e Janovy, 2000)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • mangia fluidi corporei
  • Alimenti per animali
  • fluidi corporei

Predazione

Questi parassiti di solito non vengono predati direttamente, ma vengono ingeriti da un ospite all'altro. La mortalità larvale è elevata a causa della sua incapacità di raggiungere un ospite adatto.(Barnes, 1987; Brusca e Brusca, 2003)

Ruoli dell'ecosistema

Questo verme parassita può essere trovato in crostacei, calamari, pesci e mammiferi marini negli oceani e nei mari dai tropici alle regioni artiche e antartiche.

  • Impatto sull'ecosistema
  • parassita
Specie usata come ospite

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Anisakis simplexè di grande importanza medica a causa delle gravi reazioni allergiche e dei sintomi gastrointestinali che provoca negli esseri umani dopo aver mangiato o manipolato pesci o crostacei infetti. Queste reazioni includono uticaria cronica (eruzioni cutanee), ulcere gastriche e anafilassi (una risposta iperimmune). Questi sintomi sono definiti anisakiasi e sono particolarmente diffusi nei paesi in cui è comune mangiare pesce crudo o poco cotto. Le popolazioni di pescatori sono anche a rischio di sviluppare anisakiasi e asma professionale causato dall'inalazione di antigeni daA. simplex. Tuttavia, anche le persone che prendono precauzioni speciali durante la manipolazione e la preparazione del pesce sono a rischio di sviluppare anisakiasi. È stato riferito cheA. simplexpuò sopravvivere a temperature di oltre 65 gradi Celsius all'interno di un forno a microonde.(Adams, et al., 1999; Armentia, 1998; Moreno-Ancillo, et al., 1997; Purello-D'Ambrosio, et al., 2000)


dove vivono gli squali frilled

  • Impatti negativi
  • ferisce gli esseri umani
    • provoca malattie negli esseri umani

Contributori

Renee Sherman Mulcrone (a cura di).

Julie Ritter (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Barry OConnor (editore), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Arenaeus cribrarius (granchio nuotatore maculato) su Animal Agents

Leggi di Equus (asini, cavalli e zebre) su Animal Agents

Leggi di Tachycineta bicolore (rondine dell'albero) sugli agenti animali

Leggi di Speoplatyrhinus poulsoni (Alabama Cavefish) sugli agenti animali

Leggi di Pelecanus philippensis (pellicano dal becco spot) su Animal Agents

Leggi di Cepphus grylle (guillemot nero) su Animal Agents