Anhinga anhingaanhinga

Di Laura Kearns

Gamma geografica

La distribuzione più settentrionale di Anhinga anhinga leucogaster è negli Stati Uniti dal North Carolina al Texas. Tuttavia è stato avvistato fino a nord fino al Wisconsin. La sua gamma comprende anche Messico, America Centrale, Panama e Cuba. Gli individui trovati nelle aree più settentrionali degli Stati Uniti migrano lì a marzo e aprile e rimangono fino a ottobre, quindi tornano in Messico e nelle parti più meridionali degli Stati Uniti. Anhinga anhinga anhinga si trova in Sud America dalla Colombia all'Ecuador, a est delle Ande fino all'Argentina, a Trinidad e Tobago. La portata è limitata dalle temperature fresche e dalla scarsa esposizione al sole.(del Hoyo, et al., 1992; Hennemann, 1985; Isenring, 1997)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo
  • neotropicale
    • nativo

Habitat

Anhinga anhingapreferisce habitat acquatici d'acqua dolce e costieri che includono arbusti o isole o coste ricoperte di alberi; questi habitat includono laghi, paludi, paludi, paludi di mangrovie, baie costiere poco profonde e lagune. All'interno di tali habitat, gli anhingas sono in grado di inseguire prede che si muovono lentamente e cercare rifugio dal pericolo nell'acqua, e posarsi e prendere il sole stesso sulle cime degli alberi.(del Hoyo, et al., 1992; Owre, 1967)



  • Biomi acquatici
  • laghi e stagni
  • fiumi e torrenti
  • costiero
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • ripariale
  • estuario

Descrizione fisica

Le aninghe hanno una lunghezza media del corpo di 85 cm, un peso di 1350 g, un'apertura alare di 117 cm e una lunghezza del becco di 81 mm. La testa è piccola e sembra essere semplicemente un'estensione del suo lungo collo simile a un serpente. Nel collo, l'8a e la 9a vertebra cervicale creano un apparato a cerniera che consente la cattura rapida della preda. Il becco lungo, affilato e seghettato lo aiuta anche nella caccia. Le ali sono larghe, permettendogli di librarsi e i piedi sono palmati per facilitare il nuoto. La struttura fisica delle gambe è, tuttavia, più adatta per strisciare fuori dall'acqua sulla terra e per arrampicarsi su cespugli e alberi. La coda è lunga e viene utilizzata per fornire portanza, sterzata, frenata e bilanciamento. Quando si sviluppa in volo, la coda ricorda quella di un tacchino. La forma complessiva del corpo di anhingas assomiglia a quella di a cormorano ; l'azione venatoria della testa e del collo è più simile a quella di un airone.



Gli anhinga sono sessualmente dimorfici; i maschi hanno colori più brillanti delle femmine. I maschi hanno nel complesso piumaggio nero-verdastro, accentuato da piume grigio argento sulla parte superiore della schiena e ali che sono bordate da lunghi pennacchi bianchi. Hanno anche creste nere. Le femmine sono marroni con una testa e un collo marrone più chiaro; i giovani sono di colore marrone uniforme. La muta di tutte le penne di volo allo stesso tempo le rende incapaci di volare per un po '. A differenza di alcuni uccelli acquatici, tutte le penne del corpo si bagnano completamente al contatto con l'acqua, consentendo loro di immergersi nell'acqua più facilmente. Questa caratteristica, tuttavia, fa sì che abbiano poca galleggiabilità, perdano rapidamente calore e ostacolano il volo.(del Hoyo, et al., 1992; Hennemann, 1982; Owre, 1967; Scott, 1983)


uova di rospo panciuto

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • sessi colorati o modellati in modo diverso
  • Massa media
    1350 g
    47.58 oz
  • Massa media
    1080 g
    38.06 oz
    Un'età
  • Tasso metabolico basale medio
    3.2258 Watt
    Un'età

Riproduzione

Le aninghe sono monogame e le coppie possono riutilizzare i nidi di anno in anno. Il maschio inizia il corteggiamento volando e planando, seguito dal segno di una possibile posizione del nido con ramoscelli frondosi. Quindi esegue esibizioni comportamentali per attirare la femmina. Una volta formata la coppia, il maschio raccoglie il materiale di nidificazione, mentre la femmina costruisce un nido a piattaforma, che di solito si trova su un ramo a strapiombo sull'acqua o in aree aperte in cima agli alberi. La femmina costruisce il nido intrecciando bastoncini e imbottendolo con ramoscelli vivi e foglie verdi. Di solito, i maschi altamente territoriali difendono qualsiasi minaccia ai territori di nidificazione con ampie manifestazioni e persino combattimenti. Se un altro maschio si avvicina al territorio, il maschio residente allarga le ali e schiocca il becco. Se non si verifica alcuna ritirata, il combattimento inizierà beccandosi l'un l'altro la testa e il collo. Le femmine sono meno aggressive, ma difenderanno il nido se necessario.(Burger, et al., 1978; del Hoyo, et al., 1992)



  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

Si ritiene che gli anhinga raggiungano la maturità sessuale intorno ai due anni di età. L'allevamento avviene stagionalmente in Nord America. Nelle latitudini subtropicali o tropicali, la riproduzione può avvenire durante tutto l'anno o essere innescata da stagioni umide o secche. La femmina depone un uovo ogni uno o tre giorni, finché non ha una covata da due a sei uova. La dimensione media della covata è di quattro uova. Le uova di forma ovale sono di colore bianco-bluastro o verde chiaro, a volte con macchie marroni.(Burger, et al., 1978; del Hoyo, et al., 1992)

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • allevamento tutto l'anno
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Stagione degli accoppiamenti
    Gli anhinga possono riprodursi stagionalmente o durante tutto l'anno, a seconda della latitudine.
  • Uova nella media per stagione
    4
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 25 a 30 giorni
  • Età media dell'involo
    6 settimane

I genitori condividono l'incubazione delle uova per 25-30 giorni. In Messico, è stato documentato che gli anhingas eseguono particolari esibizioni quando maschi e femmine cambiano compiti di incubazione nel nido. Questi spettacoli includevano due genitori che si vocalizzavano l'un l'altro e il collo dell'uccello in incubazione che si estendeva verso il compagno. Dopo che gli uccelli si sono intrecciati i colli e l'uccello di ritorno ha passato il materiale di nidificazione all'uccello in incubazione, i due hanno cambiato posto. Al momento della schiusa, i pulcini di anhinga sono nudi e indifesi. Alla fine crescono una peluria bianca sul lato della pancia e una peluria scura sul lato posteriore. All'inizio i genitori nutrono i pulcini gocciolando liquido e materiale rigurgitato dal pesce parzialmente digerito giù per la gola. Man mano che i pulcini invecchiano, spingono la testa verso il becco dei genitori per ottenere questo materiale alimentare. I pulcini sono nel nido per circa tre settimane, ma se minacciati, sono in grado di cadere in acqua e nuotare via, risalendo poi fuori dall'acqua e rientrando nel nido. Alla fine di tre settimane, sono in grado di arrampicarsi fuori dal nido su un ramo e impennarsi a circa sei settimane. Rimangono con i genitori per diverse settimane prima di diventare indipendenti.(Burger, et al., 1978; del Hoyo, et al., 1992)

  • Investimento dei genitori
  • altricial
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • proteggere
      • maschio
      • femmina

Durata della vita / longevità

  • Durata della gamma
    Stato: selvaggio
    16,4 (alto) anni
  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    143 mesi
    Bird Banding Laboratory

Comportamento

Gli anhinga iniziano il volo correndo sulla superficie dell'acqua o tuffandosi da un albero. Di solito tornano in acqua scivolando dentro da un trespolo o strisciandoci dentro da terra. Solo la testa e il collo sono visibili quando sono in acqua a causa della loro bassa galleggiabilità. La maggior parte del tempo trascorso in acqua è dedicato alla pesca; altrimenti si trovano appollaiati sugli alberi. Spesso strisciano dall'acqua e poi su un alto posatoio per prendere il sole. Simili ai cormorani e agli avvoltoi di tacchino, gli anhinga prendono il sole allargando le ali, che asciugano il piumaggio e assorbono il calore del sole. Le aninghe perdono rapidamente calore nell'acqua a causa della mancanza di uno strato isolante di piume del corpo; quindi, la radiazione del sole li aiuta a mantenere la temperatura corporea. Gli anhinga sono solitari, ma a volte si trovano tra gruppi di aironi, cormorani, ibis o cicogne. Anche se nidificano in piccoli gruppi sciolti, è raro trovarli con altre aninghe in altri periodi dell'anno.(Burger, et al., 1978; del Hoyo, et al., 1992; Hennemann, 1982)



  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • natatorio
  • diurno
  • mobile
  • sedentario
  • solitario
  • territoriale

Comunicazione e percezione

Normalmente uccelli silenziosi, i vocalizzi includono clic, sonagli, gracidi e grugniti. Le aninghe in genere chiamano mentre si trovano sopra o vicino al nido e occasionalmente mentre volano o si appollaiano. Sono particolarmente silenziosi e sfuggenti quando non volano a causa della muta.(Burger, et al., 1978; del Hoyo, et al., 1992; Hennemann, 1982)

  • Canali di comunicazione
  • acustico
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

Anhingas preda principalmente di pesce ( Percidae , Centrarchidae ,Peociliidae, Cyprinodontidae ), ma la loro dieta può includere anche invertebrati acquatici e insetti. Sebbene non siano nuotatori particolarmente veloci, sono cacciatori acquatici efficaci, che fanno affidamento sul loro collo veloce e sui becchi affilati per catturare le prede. Prendono di mira specie di pesci che si muovono più lentamente e li inseguono sott'acqua, colpendo infine con il loro lungo collo e trafiggendo la preda con il becco. Quindi portano la preda sopra l'acqua e la manipolano per ingoiare prima la testa di pesce.(Owre, 1967)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • piscivoro
  • Alimenti per animali
  • pesce
  • insetti
  • crostacei acquatici

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Gli anhinga e le loro uova vengono mangiati dagli esseri umani in alcune parti dell'Asia.(del Hoyo, et al., 1992)

  • Impatti positivi
  • cibo

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

In Nord America, le anhinge non hanno un impatto economico particolare, soprattutto perché non mangiano il pesce che gli umani potrebbero fare.(del Hoyo, et al., 1992)

Stato di conservazione

Nelle Americhe, le anhinge sono abbondanti, sebbene i loro habitat acquatici siano minacciati. È stato scoperto che il DDT ha un effetto sul successo riproduttivo di questi uccelli e il divieto di questo pesticida in Nord America ha giovato a quegli uccelli che si riproducono negli Stati Uniti meridionali.(del Hoyo, et al., 1992)

Altri commenti

Sebbene le anhinge assomiglino ai cormorani ( Falacrocorace specie), i due hanno diverse differenze. I cormorani sono nuotatori più potenti e quindi in grado di cacciare pesci che nuotano più velocemente, mentre le aninghe sono molto più lente nell'acqua e cacciano pesci che nuotano più lentamente. Le aninghe sono in grado di librarsi in volo, ma richiedono voli di planata dagli alberi per iniziare il volo, a differenza dei cormorani, che non sono in grado di librarsi e possono decollare facilmente dall'acqua. Le distribuzioni di anhinga sono più limitate dalla temperatura a causa del loro basso tasso metabolico. I cormorani sono in grado di mantenere temperature corporee più elevate e si trovano nelle regioni più fredde del Nord America. Inoltre, le aninghe usano un lembo e una forma di volo planata, mentre i cormorani sbattono continuamente.(Owre, 1967)

Contributori

Laura Kearns (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Terry Root (editore), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi la virgola Polygonia sugli agenti animali

Leggi di Chordeiles minor (un falco notturno comune) su Animal Agents

Leggi di Heleophrynidae (Ghost Frogs) su Animal Agents

Leggi Bison bonasus (bisonte europeo) su Animal Agents

Leggi di Cathartes aura (avvoltoio tacchino) su Animal Agents

Leggi di Stegostoma fasciatum (squalo leopardo) su Animal Agents