Anhima cornutahorned screamer

Di Sarah Arnosky

Gamma geografica

Gli urlatori cornuti sono una specie autoctona della regione neotropicale. Questi uccelli non migratori vivono in una gamma in tutto il nord del Sud America che si estende dalle regioni amazzoniche del Venezuela, ai llanos orientali della Colombia, alla Bolivia orientale e al Brasile centro-meridionale. Ora sono estinti a Trinidad.(Freedman, 2002; Naranjo, 1986)

  • Regioni biogeografiche
  • neotropicale
    • nativo

Habitat

Gli urlatori cornuti si trovano nelle vicinanze dell'acqua dolce delle pianure tropicali, come laghi, stagni, fiumi, paludi e paludi. Spesso si appollaiano sugli alberi e sugli arbusti delle rive boscose dei fiumi e delle savane umide.('Screamer', 1964; Freedman, 2002; Gill, et al., 1974)



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • terrestre
  • acqua dolce
  • Biomi terrestri
  • savana o prateria
  • Biomi acquatici
  • laghi e stagni
  • fiumi e torrenti
  • costiero
  • Zone umide
  • palude
  • palude
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • ripariale
  • Elevazione media
    1.000 m
    ft

Descrizione fisica

Gli urlatori cornuti sono uccelli grandi, dal corpo pesante, simili a volatili che sono più riconoscibili dai loro due speroni ossei alla curva di ciascuna ala e dalla sporgenza simile a un corno bianco-giallastro di 15 cm nella parte superiore delle loro teste. Gli speroni ossei lunghi da 2 a 5 cm sono il risultato di ossa carpali fuse e sono ricoperti di cheratina. La proiezione simile a un corno, che dà il nome a questi uccelli, è composta da cartilagine. Quando i giovani nascono, mancano del corno ma cresce lentamente con l'avanzare dell'età. Le corna sembrano essere ornamentali in quanto non hanno uno scopo difensivo. Non sono saldamente attaccati al cranio, oscillano avanti e indietro mentre le teste degli uccelli si muovono e si staccano facilmente. Dopo la rottura ricresceranno nel tempo.('Screamer', 1964; Campbell, 1974; Freedman, 2002; Herklots, 1961; Naranjo, 1986; O'Connor, 2004; Roberson, 2005; Stettenheim, 2000; 'Screamers', 1985)



Tipicamente,Anhima cornutaha un corpo grigio o nero che sfuma in un addome bianco. Oltre all'addome, anche le ali e la corona sono bianche. La testa è piccola in proporzione al corpo e ha una varietà di modelli e colori di piumaggio. Il becco è corto con una curva verso il basso e le iridi degli occhi sono di colore arancione brillante o giallo. Le piume del corpo crescono in modo uniforme e coprono la pelle senza spazi nudi. Gli urlatori cornuti hanno lunghe gambe rossastre con piedi forti, robusti, grigio cenere privi di cinghie. I piedi sono privi di archi, quindi il dito posteriore è allo stesso livello dei tre anteriori su ciascun piede. Sul dito alulare, gli urlatori hanno un piccolo artiglio non funzionante. I maschi e le femmine sono simili nell'aspetto.('Screamer', 1964; Campbell, 1974; Freedman, 2002; Herklots, 1961; Naranjo, 1986; O'Connor, 2004; Roberson, 2005; Stettenheim, 2000; 'Screamers', 1985)

Gli urlatori cornuti possiedono alcune caratteristiche anatomiche insolite aggiuntive. La maggior parte delle loro ossa è permeata di abbondanti sacche d'aria che esistono anche nel tessuto sottocutaneo del derma della pelle. Questa costruzione si traduce in un rombo o crepitio quando questi uccelli decollano mentre le sacche d'aria collassano rapidamente. La presenza di diverticoli del sacco d'aria sottocutaneo consente agli urlatori con le corna di usare regolarmente il volo in volo invece di usare l'energia muscolare per rimanere in aria. Questi spazi pieni d'aria possono anche agire per facilitare il movimento pneumatico. Gli urlatori cornuti mancano anche di processi uncinati sulle loro costole (che agiscono come elementi di rinforzo in tutti gli altri uccelli tranne l'estintoArchaeopteryx). Hanno una struttura ossea straordinariamente leggera rispetto a uccelli di dimensioni simili.('Screamer', 1964; Campbell, 1974; Freedman, 2002; Herklots, 1961; Naranjo, 1986; O'Connor, 2004; Roberson, 2005; Stettenheim, 2000; 'Screamers', 1985)



Delle tre specie di urlatori ,A. cornutaè la dimensione più grande. Le altre specie di screamer, crested o Southern Screamer ( Chauna torquata ) e urlatori del nord ( Chauna chavaria ), mancano della proiezione a forma di corno e differiscono per colore e motivo.(Freedman, 2002)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • ornamento
  • Massa media
    3150 g
    111.01 oz
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 71 a 92 cm
    Da 27,95 a 36,22 pollici
  • Apertura alare media
    1,7 m
    5,58 piedi

Riproduzione

Gli urlatori cornuti si accoppiano per tutta la vita, o almeno per diversi anni. Le coppie stanno insieme durante tutto l'anno, cercando l'isolamento nelle zone paludose alla fine dell'inverno e all'inizio della primavera per suonare la tromba in duetti. Ci sono diversi comportamenti di accoppiamento inAnhima cornuta. 'Head bobbing' si verifica quando un urlatore si avvicina al suo partner ed entrambi gli uccelli allungano il collo e muovono la testa su e giù da una a tre volte. Il principale comportamento di corteggiamento, svolto tutto l'anno, è noto come 'pavoneggiarsi sociale'. Ciò si verifica quando due uccelli si pavoneggiano le piume l'uno sul collo e sulla testa dell'altro. Spesso ci sono lotte legate alla formazione delle coppie. I maschi useranno gli speroni affilati sulle ali come armi l'uno contro l'altro.(Freedman, 2002; Naranjo, 1986; 'Screamers', 1985)


cesto di fiori di venere

Prima della copulazione i maschi camminano intorno alle femmine con i becchi premuti verso il basso contro i raccolti gonfiati, il collo retratto e le penne dorsali parzialmente erette. Dopo aver girato in cerchio, i maschi chineranno la testa da 1 a 3 volte davanti alle femmine. Durante la copulazione, che avviene sulla terra, i maschi monteranno le femmine per dieci secondi mentre afferrano il collo della femmina con il becco e sbattono lentamente entrambe le ali.(Freedman, 2002; Naranjo, 1986; 'Screamers', 1985)



  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

Gli urlatori cornuti sono allevatori tutto l'anno senza una stagione riproduttiva particolare. Quando si avvistano grandi stormi di uccelli non riproduttori, ciò suggerisce che la maturazione è stata ritardata di diversi anni.Anhima cornutagli individui costruiscono grandi nidi di materiali vegetali, come canne e bastoncini, profondi da 8 a 10 centimetri. I nidi sono vicini o nella vegetazione palustre in acque poco profonde, in genere circa otto centimetri di profondità. La femmina depone da due a otto uova ovali bianco-giallastre lisce a intervalli di 35-40 ore. Entrambi i genitori trascorrono del tempo a incubare le uova. Le uova hanno una lunghezza media di 84 mm e un peso medio di 150 grammi.(Campbell, 1974; Freedman, 2002; Gill, et al., 1974; Naranjo, 1986; 'Screamers', 1985)

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento tutto l'anno
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Gli urlatori cornuti si riproducono continuamente durante tutto l'anno, l'intervallo di deposizione delle uova non è noto e può dipendere dalla nutrizione disponibile per le femmine.
  • Stagione degli accoppiamenti
    Gli Screamer si riproducono in ogni stagione.
  • Gamma di uova per stagione
    Da 2 a 8
  • Uova nella media per stagione
    3
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 40 a 47 giorni
  • Gamma di età dell'involo
    Da 60 a 75 giorni
  • Tempo medio per l'indipendenza
    1 anno

Le femmine di grido cornuto di solito incubano le uova durante il giorno, facendo brevi pause quando il maschio prende il sopravvento. I maschi incubano le uova di notte. Quando i giovani urlatori si schiudono, i loro occhi sono aperti e sono coperti di piuma. Sono nidifughi (i giovani lasciano il nido subito dopo la nascita) e possono correre non appena nascono. I giovani sono precoci e seguono entrambi i genitori che offrono cibo ai giovani per 60-75 giorni. I genitori raccoglieranno e lasceranno cadere gli alimenti davanti ai pulcini, presumibilmente per incoraggiare l'alimentazione.(Naranjo, 1986; Roberson, 2005)

  • Investimento dei genitori
  • precociale
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • proteggere
      • maschio
      • femmina

Durata della vita / longevità

Non sono note informazioni sulla durata diAnhima cornuta.

Comportamento

Gli Screamer sono uccelli non migratori che rimangono nella loro area di riproduzione tutto l'anno.Anhima cornutaè un uccello semisociale, che forma piccoli gruppi da 5 a 10 individui, senza un vistoso stormo. Possono essere visti volare, librarsi in volo, nuotare, pascolare e appollaiarsi sugli alberi. Volano in media per cinque secondi e camminano per una media di ventidue secondi alla volta.


fatti di volpe volante dagli occhiali

Gli urlatori possono essere facilmente individuati durante le ore mattutine dopo l'alba appollaiati su alberi e cespugli lungo l'acqua. Quindi tornano a terra per cercare cibo. Gli urlatori cornuti mostrano due comportamenti principali a terra: stare in piedi e pavoneggiarsi. La posizione eretta comporta le ali piegate, il collo parzialmente retratto e, occasionalmente, un piede sollevato. Lisciarsi comporta la lisciatura della zona del seno e delle ali ed è più comunemente fatto al mattino. Tre comportamenti di scuotimento associati allo stare in piedi e pavoneggiarsi sono scuotere le ali, scuotere la coda e scodinzolare. Dopo lunghe sessioni di pavoneggiarsi e stare in piedi, gli urlatori spesso si allungheranno usando l'allungamento della mascella, dell'ala e della coda, o allungheranno entrambe le ali contemporaneamente.(Naranjo, 1986; 'Screamers', 1985)

  • Comportamenti chiave
  • scansorial
  • terricolo
  • mosche
  • scivola
  • diurno
  • mobile
  • sedentario
  • territoriale
  • Sociale
  • Dimensione media del territorio
    100 m ^ 2

Gamma domestica

Gli urlatori cornuti vivono spesso in gruppi di 5-10 uccelli in territori dove difendono attivamente le loro fonti di cibo e si accoppiano proteggendoli dagli intrusi. Ad esempio, quando un uccello vede un intruso, gli uccelli di quel territorio si alleano immediatamente contro l'intruso. I primi segni dell'inizio di un combattimento includono colli gonfiati ed estesi e piumaggio dorsale eretto. Mentre i combattenti sbattono continuamente le ali, le loro spalle vengono spinte in avanti per mostrare i loro speroni. Non è raro trovare speroni rotti nel petto di uccelli sia intrusi che residenti dopo i combattimenti. Una volta che l'intruso lascia il territorio, gli uccelli residenti festeggiano chiamando per quasi un minuto dopo la vittoria. Gli urlatori tendono a rimanere entro 100 m dal loro posatoio quando cercano cibo.(Naranjo, 1986; 'Screamers', 1985)

Comunicazione e percezione

Gli urlatori cornuti sono meno vocali dei loro parenti, urlatori del sud , ma le loro vocalizzazioni sono molto rumorose. Ci sono tre vocalizzazioni principali: 'mo-coo-ca', un clacson 'yoik-yok' e la tromba. Durante la chiamata, il collo degli uccelli è completamente gonfiato e spesso trema. La chiamata può essere effettuata da terra e dall'aria. La comunicazione vocale viene utilizzata per la difesa del territorio, l'accoppiamento e altri scopi. Più specificamente, il 'mo-coo-ca' viene utilizzato per allarmare gli altri di un disturbo di potenziali predatori o del trasferimento di altri urlatori. Il clacson viene utilizzato per il saluto e le chiamate a distanza. La tromba viene generalmente utilizzata per le chiamate a distanza, la sveglia mattutina e come saluto ad alta intensità. È stato anche notato che una o due volte al giorno gli urlatori eseguiranno chiamate ad alto volume. Spesso questi sono iniziati da un uccello adulto o da un gruppo di uccelli e la risposta è data dai vicini. In genere, gli uccelli maschi hanno chiamate di frequenza inferiore rispetto alle femmine. Gli urlatori prendono il nome dalle loro forti vocalizzazioni. Inoltre, un nome indiano locale dato agli uccelli è 'mahooka' basato sul suono dei loro richiami.(Campbell, 1974; Freedman, 2002; Gill, et al., 1974; Naranjo, 1986; 'Screamers', 1985)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • acustico
  • Altre modalità di comunicazione
  • duetti
  • ritornelli
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

Gli urlatori cornuti sono principalmente erbivori, mangiano fogliame, cereali e altre parti di piante. Si pensa che gli insetti siano un componente principale della dieta giovanile. Gli urlatori pascolano da metà mattina al tardo pomeriggio lungo erbe e carici vicino all'acqua. Beccano foglie, steli, fiori e viti e pascolano con movimenti laterali della testa. Il cibo viene ingerito quasi immediatamente a meno che il cibo non sia più lungo del becco dell'uccello. Una tecnica meno comune per trovare cibo è scavare e filtrare attraverso il fango umido. Gli urlatori cornuti bevono raramente dalla loro fonte d'acqua locale, ma quando lo fanno, immergono la testa e fanno grandi sorsi. Le loro lingue cornute consentono a questi uccelli di manipolare e mangiare piante dure.(Naranjo, 1986; Roberson, 2005; 'Screamers', 1985)

  • Dieta primaria
  • erbivoro
    • folivore
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • Alimenti vegetali
  • le foglie
  • radici e tuberi
  • legno, corteccia o steli
  • semi, cereali e noci
  • fiori

Predazione

Umani, che caccianoAnhima cornutaper il cibo, sono gli unici predatori conosciuti di questi uccelli.(Freedman, 2002)

Ruoli dell'ecosistema

Gli urlatori sono i consumatori primari, mangiano le piante. Il loro pascolo può influenzare la composizione delle comunità vegetali in cui vivono. I loro nidi di ramoscelli e la vita vegetale creano l'habitat per piccoli invertebrati.('Screamer', 2001)

  • Impatto sull'ecosistema
  • crea l'habitat

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Gli urlatori cornuti vengono cacciati in cerca di cibo in Sud America. Inoltre, i giovani urlatori a volte vengono catturati e addomesticati dalla gente del posto. Prontamente prendono in cattività e possono essere tenuti con i polli nelle aie, dove difendono i polli dagli uccelli rapaci e da altri nemici. Inoltre, non è raro vederli camminare liberamente negli zoo e nei parchi sudamericani.(Naranjo, 1986; Roberson, 2005)

  • Impatti positivi
  • commercio di animali domestici
  • cibo

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

A parte lo stridio assordante delle urla cornute, non sono stati notati effetti negativi.(Naranjo, 1986)


lontra asiatica dalle piccole unghie

Stato di conservazione

Anhima cornutaattualmente non è considerato minacciato. Le popolazioni a volte sono controllate dai cacciatori.(Roberson, 2005)

Altri commenti

Ci sono tre specie viventi nella famiglia degli screamer: gli screamer cornuti (Anhima cornuta), urlatori cornuti settentrionali ( Chauna chavaria ) e urlatori meridionali o crestati ( Chauna torquata ). Gli urlatori cornuti furono descritti per la prima volta da Linneo nel Brasile orientale nel 1766 comePalamedea cornut. Sebbene gli urlatori (family Anhimidae ) sono più simili a selvaggina in apparenza, sono strettamente imparentati con oche, cigni e anatre (nell'ordine Anseriformes ). Resti fossili di urlatori sono noti da depositi del periodo quaternario in Argentina.(Ramel, 2005; Stettenheim, 2000)

Contributori

Tanya Dewey (a cura di), Animal Agents.

Sarah Arnosky (autrice), Kalamazoo College, Ann Fraser (editrice, istruttrice), Kalamazoo College.

Animali Popolari

Leggi di Lophelia pertusa sugli agenti animali

Leggi di Blarina brevicauda (toporagno nordico dalla coda corta) sugli agenti animali

Leggi Argulus foliaceus sugli agenti animali

Leggi di Cyclura sugli agenti animali

Leggi Bison bonasus (bisonte europeo) su Animal Agents

Leggi di Ceratotherium simum (rinoceronte bianco) su Animal Agents