Amphiumidae Amphiumas, Congo Eels

Di Heather Heying

I membri esistenti di questa piccola famiglia, che contiene solo tre specie in un unico genere esistente, una volta erano conosciuti colloquialmente come anguille del Congo, per i loro corpi lunghi, scivolosi, quasi senza arti. Sono conosciuti solo dagli Stati Uniti sudorientali.

Le anfore sono salamandre acquatiche allungate, pedomorfiche che somigliano superficialmente alle sirene primitive (Sirenidae). A differenza delle sirene, le anfore trattengono entrambe le coppie di cinture e arti, sebbene entrambe siano di dimensioni ridotte e gli arti siano spesso difficili da distinguere e con ridotta funzionalità negli adulti. Nello stadio larvale, tuttavia, gli arti sono più grandi rispetto alle dimensioni del corpo e vengono utilizzati per camminare. Le anfore mancano anche di branchie esterne (pur conservando una delle tre paia di fessure branchiali larvali) ei loro denti sono pedicellate. Le anfore mancano di palpebre e lingue, ma hanno i polmoni. Il numero diploide è 28.




rana dardo velenoso arlecchino

Le tre specie di anfore esistenti prendono il nome dal numero di dita su ciascun arto: le specie a tre dita e due dita sono grandi, raggiungono lunghezze di oltre un metro e sono in grado di fornire un morso doloroso. La specie unilaterale ( Amphiuma pholeter ) è molto più piccola, con una dimensione massima di soli 35 cm. Tutte le specie sono acquatiche, ma abitano corsi d'acqua lenti e fiumi paludosi Amphiuma significa (Two-toed) è stato osservato foraggiare sulla terraferma durante le notti piovose. È stato riferito che i maschi corteggiano più femmine contemporaneamente, o che le femmine competono per l'attenzione di un singolo maschio, ma dato che le femmine in altre famiglie di salamandroidi tendono ad essere passive o timide durante il corteggiamento, queste osservazioni devono essere confermate. Dopo che i maschi depositano gli spermatofori sulla cloaca delle femmine, fino a 150 uova vengono deposte sul fango vicino all'acqua. Le uova sono assistite dalla femmina fino alla schiusa, circa 20 settimane dopo. I piccoli devono trovare la strada per l'acqua, spesso mentre piove. Gli adulti mangiano un'ampia varietà di animali, inclusi rettili, altri anfibi, pesci, lumache, gamberi e insetti.



Gli anfiumidi sono membri del sottordine Salamandroidea, le 'salamandre avanzate' che includono tutte le salamandre fertilizzanti internamente. In precedenza erano stati inseriti nel loro sottordine, Amphiumoidea, ma la maggior parte delle analisi attuali respinge questo clade. Sembra che non esistano salamandre strettamente imparentate con le anfore. I caratteri pedomorfici, in combinazione con diversi caratteri derivati ​​unici, mantengono in dubbio il posizionamento filogenetico degli anfiumidi. Probabilmente sono la sorella del pletodontidi , ma sono tuttavia piuttosto lontanamente imparentate con quella famiglia diversificata di salamandre senza polmoni.

Tre specie di anfore fossili erano ampiamente distribuite in tutto il Nord America dal Cretaceo superiore al Miocene superiore. Un genere estinto, Proamphiuma , è noto dal Cretaceo. Nel Pleistocene, le anfore fossili erano limitate agli Stati Uniti sudorientali.



Adler, K. e T. R. Halliday, editori. 1986. Rettili e anfibi. Torstar Books Inc., New York.

Cogger, H. G. e R. G. Zweifel, editori. 1998. Encyclopedia of Reptiles and Amphibians, 2a edizione. Academic Press, San Diego.

Duellman, W. E. e L. Trueb. 1986. Biologia degli anfibi. Johns Hopkins University Press, Baltimora, MD.



Larson, A., D. Heyse, T. Jackman e J. R. Macey. 1996. Amphiumidae: Albero della vita. (Sito web) http://tolweb.org/tree?group=Amphiumidae&contgroup=Caudata

Pough, F. H., R. M. Andrews, J. E. Cadle, M. L. Crump, A. H. Savitzky e K. D. Wells. 1998. Herpetology. Prentice-Hall, Inc., Upper Saddle River, NJ.

Zugo, G. R. 1993. Erpetologia: una biologia introduttiva di anfibi e rettili. Academic Press, San Diego.


la gazzella di Thomson

Contributori

Heather Heying (autore).

Animali Popolari

Leggi di Crocodylus palustris (coccodrillo palustre, coccodrillo palustre) su Animal Agents

Leggi di Semibalanus balanoides sugli agenti animali

Leggi di Ictinia mississippiensis (Mississippi kite) su Animal Agents

Leggi di Octodon degus (degu) sugli agenti animali

Leggi di Cynomys ludovicianus (cane della prateria dalla coda nera) su Animal Agents

Leggi di Cynomys leucurus (cane della prateria dalla coda bianca) su Animal Agents