Ammodramus henslowii Passero di Henslow

Di Scott Thorson

Gamma geografica

I passeri di Henslow sono originari del Nord America. Migrano tra le gamme invernali ed estive negli Stati Uniti sudorientali e nel Canada sud-orientale. La maggior parte inizia la migrazione a nord verso i luoghi di riproduzione all'inizio di marzo dai terreni di svernamento negli stati dell'Atlantico centrale e della costa del Golfo intorno alla Florida e al Texas e raggiunge i limiti settentrionali del proprio areale nel New England, nel sud dell'Ontario e nel Sud Dakota orientale a metà Maggio. Si vedono raramente durante il viaggio di ritorno a sud durante la migrazione autunnale (da luglio a fine ottobre). Prima dell'insediamento europeo, si sospetta che i passeri di Henslow vivessero e si riproducessero principalmente negli habitat delle praterie. L'intervallo di riproduzione globale totale è di circa 1.100.000 km2. I passeri di Henslow si sono adattati a vivere e riprodursi in habitat secondari di praterie come campi di fieno e pascoli a causa della perdita della prateria nativa (principalmente per l'agricoltura). La perdita dell'habitat nativo e la disponibilità di questi habitat secondari ha causato l'espansione della gamma di specie verso nord e verso est nel tempo.(Alderfer, 2006; DNR, 2012; Herkert, 2007; Pearson, 1936)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo

Habitat

I passeri di Henslow preferiscono praterie incolte o vecchi campi con gambi per posatoi cantanti (da 30 a 61 cm da terra) e uno strato di lettiera consistente in cui nidificare. Profondità della lettiera, altezza della vegetazione (erba alta e densa) e numero di steli erbacei morti in piedi sono componenti importanti delle aree scelte. Preferiscono stabilirsi nelle praterie di oltre 100 ettari (247 ac.), Ma questa specie può utilizzare aree di habitat più piccole. Si trovano in campi aperti e prati con erba intervallata da erbacce, campi di fieno non falciati o vegetazione arbustiva sono spesso usati, specialmente nelle zone umide o basse adiacenti alle saline. Non sono tipicamente associati ad aree sovrasfruttate, sebbene possano sopravvivere abbastanza bene in pascoli che sono solo leggermente o moderatamente pascolati.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; DNR, 2012; Hanson, 1994)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • savana o prateria
  • Zone umide
  • palude
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • agricolo
  • estuario

Descrizione fisica

I passeri di Henslow appartengono a un genere relativamente piccolo (da 6 a 20 specie). Sono tra i più piccoli dei passeri, noti per essere un uccello timido con una canzone tranquilla, breve, di due sillabe. Hanno dimensioni variabili da 11 a 13 cm, con un peso medio di 13 g, con un'apertura alare media di 20 cm. La caratteristica più distintiva è la loro testa grande, relativamente piatta, color oliva con strisce scure. Hanno petto striato, ali sfumate bruno-rossastro e code corte, senza dimorfismo sessuale. I giovani sono color argilla e striati di nero sul dorso e sulla testa. A causa della loro natura timida, è più probabile che i passeri di Henslow vengano ascoltati che visti. Quando vengono disturbati, spesso corrono invece di volare; in volo, volano bassi e veloci sull'erba in modo cadente, a zig-zag.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; DNR, 2012; Herkert, 2007; Pearson, 1936)



Esistono due sottospecie del passero di Henslow riconosciute dall'American Ornithologists Union: la sottospecie occidentale ( Ammodramus henslowii henslowii ) razze in tutto l'areale della specie, mentre la sottospecie orientale ( Ammodramus henslowii sussurro ) si verifica solo lungo la costa atlantica. Alcuni ricercatori suggeriscono che questa seconda sottospecie sia ora estinta o praticamente estinta.('Henslow's Sparrow status assessment', 1996)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • Massa della gamma
    Da 10 a 15 g
    Da 0,35 a 0,53 once
  • Massa media
    13 g
    0.46 oz
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 11 a 13 cm
    Da 4,33 a 5,12 pollici
  • Apertura alare media
    20 cm
    7,87 pollici

Riproduzione

I passeri di Henslow sono socialmente monogami dopo il corteggiamento. Il corteggiamento include un 'richiamo all'intimità', il battito delle ali e una valutazione dei potenziali siti di nidificazione. I maschi tornano nelle zone di riproduzione ogni primavera e stabiliscono e difendono i territori attraverso il canto. La maggior parte dei passeri di Henslow stabiliscono i loro territori cantando dalla vegetazione legnosa morta alta meno di 1 m. I singoli territori hanno una media di 0,8 acri. Le femmine costruiscono quasi esclusivamente i nidi; questi sono a forma di coppa oa cupola, fatti di erba grossolana e foglie morte, e rivestiti con erbe più fini e talvolta capelli. I nidi sono sempre ben nascosti e posti vicino o sul terreno situati sopra la base di un fitto ciuffo d'erba. Di solito sono attaccati a steli che si inclinano sul nido, creando un tetto parziale per protezione.('Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; DNR, 2012; Herkert, 2007; Robins, 1971)



  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo
  • allevatore cooperativo

Le femmine in genere iniziano a costruire nidi all'inizio di maggio con nidi costruiti da 1 a 3 pollici dal suolo, alla o vicino alla base di un fitto ciuffo d'erba. I passeri di Henslow spesso allevano 2 nidiate di giovani all'anno. I primi nidi vengono normalmente completati da metà a fine maggio e i secondi nidi vengono spesso iniziati a luglio o agosto. Si presume che entrambi i sessi si riproducano a un anno di età e sono socialmente monogami. Le femmine depongono da 3 a 5 uova che vengono incubate per circa 10-11 giorni. Giovane impennata da 9 a 10 giorni dopo la schiusa. Sia i genitori maschi che le femmine nutrono e covano i piccoli mentre sono nel nido e per un periodo dopo che lo hanno lasciato. In uno studio condotto nel Maryland, cinque maschi adulti fasciati hanno mostrato fedeltà al sito tornando all'area di riproduzione di un anno precedente, il che suggerisce che gli home range potrebbero essere stabili.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Herkert, 2007; Pearson, 1936)

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    I passeri di Henslow possono allevare 2 covate all'anno, all'inizio della primavera e alla fine dell'estate.
  • Stagione degli accoppiamenti
    Le prime frizioni vengono normalmente completate da metà a fine maggio e le seconde frizioni vengono spesso avviate in luglio e agosto.
  • Gamma di uova per stagione
    Da 3 a 5
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 10 a 11 giorni
  • Tempo medio alla schiusa
    11 giorni
  • Gamma di età dell'involo
    Da 9 a 10 giorni
  • Tempo di autonomia per l'indipendenza
    - a - minuti
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    Da 1 a 1 anno
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    Da 1 a 1 anno

Le uova dei passeri di Henslow sono incubate solo dalla femmina. Il periodo di incubazione inizia con l'ultimo uovo deposto e dura circa 11 giorni. I piccoli rimangono nel nido 9-10 giorni dopo la schiusa. I piccoli nascono in uno stato relativamente sottosviluppato e non sono in grado di nutrirsi, prendersi cura di se stessi o muoversi in modo indipendente per un breve periodo di tempo dopo la schiusa. Le femmine sono in gran parte responsabili dei loro piccoli durante tutti i periodi di sviluppo, con un maggiore coinvolgimento dei maschi dopo la schiusa. La loro dieta consiste principalmente di larve di farfalla, cavallette e altri insetti.('Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Herkert, 2007; Pearson, 1936)

  • Investimento dei genitori
  • altricial
  • cura dei genitori maschile
  • cura dei genitori femminili
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina

Durata della vita / longevità

La durata della vita dei passeri di Henslow è breve, con un tempo di generazione che va dai 2 ai 3 anni di età e una longevità media di 6,5 anni.('Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Pearson, 1936)




quando si accoppiano i barbagianni

  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    7 anni

Comportamento

I passeri di Henslow sono uccelli sociali, che vivono in stormi sciolti solitari. Questi stormi possono combinarsi dove si trovano habitat o risorse più adatti. Non sono strettamente coloniali in quanto il termine è applicato ad aironi, gabbiani, sterne o rondini. Durante la migrazione o lo svernamento, i passeri di Henslow si trovano solitamente in piccoli gruppi o da soli. Questa specie è diurna e migratoria. I passeri di Henslow hanno canzoni individuali e spesso cantano come coro o in controversia sul territorio. I maschi mostrano il dominio territoriale attraverso una canzone di due sillabe. I passeri di Henslow non sono territoriali durante l'inverno e non è noto se esibiscono fedeltà al sito durante questa stagione. I passeri di Henslow foraggiano sopra o vicino al suolo. Questa specie ha l'abitudine di cadere a terra e correre, piuttosto che volare, quando viene lavata dal nido o dalla copertura. Il modello di volo dei passeri di Henslow è stato descritto come irregolare, che si alza e si abbassa con una caratteristica torsione della coda subito dopo l'inizio del volo. Quando vengono lavati, spesso volano solo un po 'prima di cadere di nuovo a terra e correre.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow’s Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Pearson, 1936)

  • Comportamenti chiave
  • terricolo
  • mosche
  • diurno
  • mobile
  • migratorio
  • solitario
  • territoriale
  • Sociale
  • Dimensione del territorio dell'intervallo
    Da 3035 a 4896,7 m ^ 2
  • Dimensione media del territorio
    3237,4 m ^ 2

Gamma domestica

In molte parti della loro area di distribuzione, le popolazioni sono alquanto instabili e hanno avuto la tendenza a diminuire ogni anno. È stato riferito che l'area dell'habitat e la frammentazione sono i fattori più importanti che influenzano la popolazione (i passeri di Henslow si incontrano raramente nelle praterie di dimensioni inferiori a 250 acri). Le dimensioni dei singoli territori variano ma sono in media di 0,8 acri (3237,4 m ^ 2), sebbene i confini non siano ben definiti. Alcuni studi riportano che la maggior parte dei territori dal Michigan sud-occidentale a Madison, nel Wisconsin, varia da 0,75 acri a 1,21 acri.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow’s Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Hanson, 1994; Pearson, 1936)

Comunicazione e percezione

I passeri di Henslow usano vocalizzi e linguaggio del corpo per comunicare. Cantano individualmente (per attirare un compagno), come coro e per risolvere controversie territoriali. Hanno un'ampia varietà di chiamate utilizzate in diverse situazioni, comprese le chiamate di allarme dei predatori, le chiamate di corteggiamento e le chiamate dei giovani nei nidi. Il richiamo più spesso sentito è quello delle due sillabe 'zee-lick', descritto da alcuni come un insetto. I nidiacei possono emettere un debole cinguettio mentre chiedono cibo. I passeri di Henslow usano una varietà di movimenti svolazzanti delle ali per comunicare.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow's Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Herkert, 2003; Herkert, 2007; Pearson, 1936)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • acustico
  • Altre modalità di comunicazione
  • duetti
  • ritornelli
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica
  • magnetico

Abitudini alimentari

I passeri di Henslow mangiano bruchi, grilli, cavallette, scarafaggi, ragni e i semi di piante erbacee di cui si nutrono sul terreno. Gli studi hanno dimostrato che le diete dei novellini consistono per circa l'80% in cavallette e larve di farfalla. È stato riportato che le diete dei passeri adulti sono circa il 36% di grilli e cavallette dalle corna corte, il 19% di coleotteri e il 18% di materia vegetale, con ragni, larve di farfalla e api che costituiscono il resto dell'assunzione di cibo.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow's Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Herkert, 2003; Pearson, 1936; Robins, 1971)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • insettivoro
    • vermivore
  • erbivoro
    • granivoro
  • onnivoro
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • artropodi terrestri non insetti
  • vermi terrestri
  • Alimenti vegetali
  • semi, cereali e noci

Predazione

Gli esseri umani rappresentano una grande minaccia per le popolazioni di passeri di Henslow a causa della frammentazione del territorio e dell'agricoltura. I serpenti come i corridori blu sono noti predatori di questa specie. Ci sono alcune segnalazioni di parassitismo del nido da parte di cowbirds dalla testa bruna, ma il livello di parassitismo è relativamente basso (poiché il passero di Henslow si è evoluto con cowbirds dalla testa bruna, è probabile che il passero si sia adattato per resistere al parassitismo del nido da questa specie). Gli scoiattoli di terra a tredici fasce sono predatori documentati dei giovani passeri di Henslow, così come i gatti selvatici. Gli investigatori hanno documentato un aumento della predazione dei nidi con la vicinanza di prati alla copertura boscosa.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow’s Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Alderfer, 2006; Pearson, 1936)

Ruoli dell'ecosistema

Ci sono poche segnalazioni di parassitismo del nido da parte di cowbirds dalla testa bruna; questo può essere dovuto al fatto che i passeri di Henslow si sono evoluti con i cowbird dalla testa bruna ei passeri si sono adattati al parassitismo dei cowbird. Tuttavia, nel passero di Henslow non sono stati osservati il ​​rifiuto delle uova di cowbird o altri potenziali comportamenti per ridurre al minimo gli impatti del parassitismo di cowbird. I passeri di Henslow ospitano anche una serie di parassiti, tra cui acari rossi e pidocchi.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow’s Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; Burhans, 2002; Herkert, 2003)

  • Impatto sull'ecosistema
  • disperde i semi
  • crea l'habitat
Specie commensali / parassitarie
  • cowbirds dalla testa marrone ( Molothrus ater )
  • acari rossi (Trombicula bistignata)
  • viso ( Phthiraptera )

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Esiste un potenziale utilizzo per i passeri di Henslow come specie indicatore per la salute e la produttività di grandi habitat prativi all'interno della gamma delle specie, nonché per la salute della copertura del suolo nelle foreste di pini a foglia lunga mature e in altre aree. Gli ecosistemi delle praterie da cui dipende sono tra gli ecosistemi più a rischio del Nord America e un uso combinato di pratiche di gestione per le specie dipendenti dai prati e le praterie stesse è un solido approccio ecologico, che fa l'uso più efficiente delle risorse fiscali e scientifiche.('Valutazione della conservazione: Henslow's Sparrow', 2002; 'Valutazione dello stato del passero di Henslow', 1996; Herkert, 2007; Robins, 1971)

  • Impatti positivi
  • ricerca e istruzione

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Non sono noti effetti avversi dei passeri di Henslow sugli esseri umani.

Stato di conservazione

L'attuale popolazione di passeri di Henlow è stimata in 79.000 individui. Questa specie è stata osservata nell'ambito del North American Breeding Bird Survey e del Christmas Bird Count per aiutare con gli sforzi di conservazione. È elencato come una specie in via di estinzione in Canada e sette stati nel suo range di riproduzione negli Stati Uniti, come minacciato in altri cinque stati e di preoccupazione speciale in quattro stati. Le popolazioni sono diminuite negli ultimi tre decenni, con il calo maggiore nelle porzioni settentrionale e orientale dell'intervallo. Le popolazioni meridionali sono leggermente aumentate, probabilmente a causa della creazione di habitat prativi indisturbati da parte del Conservation Reserve Program. La creazione di vaste aree di praterie indisturbate attraverso questo programma sembra essere stata responsabile della recente inversione del declino della popolazione a lungo termine, ma questa specie ha ancora un disperato bisogno di attenzione.('COSEWIC assessment and status report on the Henslow's Sparrow Ammodramus henslowii in Canada', 2011; 'Conservation assessment: Henslow’s Sparrow', 2002; 'Henslow's Sparrow status assessment', 1996; DNR, 2012; Herkert, 2007)


vespa dalle ali blu

Contributori

Scott Thorson (autore), Minnesota State University, Mankato, Robert Sorensen (editore), Minnesota State University, Mankato, Jeremy Wright (editore), University of Michigan-Ann Arbor, Catherine Kent (editore), Progetti speciali.

Animali Popolari

Leggi di Asteroidea sugli agenti animali

Leggi di Limenitis arthemis sugli agenti animali

Leggi di Rana temporaria sugli agenti animali

Leggi di Batrachoseps campi (Inyo Mountains Salamander) su Animal Agents

Leggi di Eubalaena australis (balena franca australe) su Animal Agents

Leggi di Ochotona pusilla (steppa pika) su Animal Agents