Ambystomatidae Talpa Salamandre

Di Heather Heying

Circa 30 specie esistenti in un singolo genere sono riconosciute in questa famiglia di salamandre segrete e scavatrici. La famiglia è diffusa in Nord America, ma non si trova in nessun altro continente. Sono conosciuti dal sud-est dell'Alaska e dal Labrador attraverso il bordo meridionale dell'altopiano messicano.

Gli ambystomatidi sono salamandre dal corpo robusto di dimensioni moderate (10-30 cm di lunghezza per adulti). Le loro code sono spesse, i loro arti robusti, la loro pelle liscia e lucente, e molti hanno colori vivaci. Esse mostrano il modello più derivato di nervi spinali conosciuto nelle salamandre, e il loro numero diploide è 28. La maggior parte delle specie ha una storia vitale bifasica, con larve acquatiche e adulti terrestri completamente metamorfizzati. Alcune specie sono obbligatoriamente neoteniche, e poche altre lo sono facoltativamente, conservando caratteristiche larvali e un'abitudine acquatica da adulti. L'axolotl, Ambystoma mexicanum , è una specie neotenica in cui la metamorfosi può essere indotta sperimentalmente ed è stata ampiamente utilizzata nella ricerca embriologica. Due specie ( Ambystoma laterale e Ambystoma jeffersonianum ) sono triploidi ginogenetici, ciascuno contenente due serie di cromosomi di una specie madre e una serie dell'altra. Le femmine 'si accoppiano' con i maschi della specie madre che ha fornito due serie di cromosomi, ma lo sperma non fornisce alcun contributo genetico alla prole.



Gli ambystomatidi sono chiamati talpa salamandre per la loro tendenza a vivere sotto la lettiera o nelle tane, emergendo e tornando in acqua solo per riprodursi. Tra le specie sessuali, il corteggiamento e la riproduzione tendono a verificarsi negli stagni in primavera (sebbene almeno una specie deponga le uova sulla terra in autunno, che è accompagnata dalla custodia delle uova da parte delle femmine). Durante l'inizio della primavera, alcune salamandre talpa sono note per le loro migrazioni di massa verso i siti di riproduzione, che convergono in numero molto elevato negli stagni nel corso di due o tre giorni. I balli nuziali precedono la deposizione di numerosi spermatofori da parte di ciascun maschio. Le femmine raccolgono questi pacchetti di sperma e depongono fino a 200 uova nell'acqua nel corso di diversi giorni.



Le salamandre talpa sono membri del sottordine Salamandroidea, le 'salamandre avanzate' che includono tutte le salamandre fertilizzanti internamente. Di recente, i generi Dicamptodon e Rhyacotriton sono stati rimossi da Ambystomatidae. Delle due famiglie risultanti,Dicamptodontidaeè sorella degli ambystomatids, intanto Rhyacotritonidae è probabilmente basale tra i Salamandroidea. Le analisi precedenti hanno collocato la sorella di ambystomatids Plethodontidae a causa di caratteri osteologici condivisi e pattern del nervo spinale. La maggior parte delle analisi attuali suggeriscono invece che il clade Ambystomatidae-Dicamptodontidae sia sorella di Salamandridae . Storicamente, il genereRhyacosiredonè stata riconosciuta negli Ambystomatidae, ma la sua presenza fa Ambystoma parafiletico, quindi è stato abbandonato dalla maggior parte dei ricercatori.


maschio di massa dei cervi dalla coda bianca

Gli ambystomatidi fossili sono noti dal Pliocene superiore (genere estinto Anfitritone ). Fossili del genere esistente Ambystoma sono conosciuti anche dall'Oligocene inferiore attraverso il Pleistocene del Nord America.



Adler, K. e T. R. Halliday, editori. 1986. Rettili e anfibi. Torstar Books Inc., New York.

Cogger, H. G. e R. G. Zweifel, editori. 1998. Encyclopedia of Reptiles and Amphibians, 2a edizione. Academic Press, San Diego.


geco di giorno dell'isola rotonda

Duellman, W. E. e L. Trueb. 1986. Biologia degli anfibi. Johns Hopkins University Press, Baltimora, MD.



Larson, A., S. Damian, D. Heyse, T. Jackman, D. Maddison e C. Phillips. 2001. Ambystomatidae: Albero della vita. http://tolweb.org/tree?group=Ambystomatidae&contgroup=Caudata

Pough, F. H., R. M. Andrews, J. E. Cadle, M. L. Crump, A. H. Savitzky e K. D. Wells. 1998. Herpetology. Prentice-Hall, Inc., Upper Saddle River, NJ.

Zugo, G. R. 1993. Erpetologia: una biologia introduttiva di anfibi e rettili. Academic Press, San Diego.


ciclo di vita del granchio cinese del guanto

Contributori

Heather Heying (autore).

Animali Popolari

Leggi di Anguilla anguilla (anguilla comune) su Animal Agents

Leggi di Macropus giganteus (canguro grigio orientale) su Animal Agents

Leggi di Panthera tigris (tigre) sugli agenti animali

Leggi di Eudorcas thomsonii (la gazzella di Thomson) sugli agenti animali

Leggi di Psittacula krameri (parrocchetto dagli anelli di rosa) su Animal Agents

Leggi di Neotrypaea californiensis (gambero fantasma della baia) su Animal Agents