Ambystoma texanum Salamandra a bocca piccola

Di Kristi Roy

Gamma geografica

Le salamandre dalla bocca piccola occupano una gamma dal nord-est dell'Ohio ad ovest nel Missouri e nel Nebraska orientale. Il bordo settentrionale della catena è il Michigan sud-orientale e la catena meridionale attraversa il Kentucky e il Tennessee occidentale fino al Golfo del Messico. Abitano anche diverse isole nel sud del Lago Erie.(Harding, 1997)


anole crestato portoricano

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo

Habitat

Ambystoma texanumsono più numerosi nei boschi di pianura alluvionale. Possono tollerare alcuni disturbi umani, come la frammentazione dell'habitat e l'agricoltura. Possono anche vivere in una prateria aperta fintanto che ci sono stagni di riproduzione privi di pesce. Le salamandre dalla bocca piccola sono più versatili nelle loro esigenze di allevamento rispetto ad altre Ambystoma . Possono riprodursi in stagni primaverili boschivi, stagni di deflusso, aree allagate, stagni fluviali e fossati lungo le strade.Ambystoma texanumnon si allontana dagli stagni di riproduzione, quindi è importante un buon habitat vicino allo stagno.(Harding, 1997)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • savana o prateria
  • foresta

Descrizione fisica

Come suggerisce il nome, questa specie ha una testa relativamente piccola con un muso smussato e corto. La testa tende ad apparire gonfia dietro gli occhi e la mascella inferiore sporge appena oltre la mascella superiore. La colorazione del dorso varia dal grigio chiaro al nero. Un motivo irregolare di macchie chiare sulla superficie superiore del campione che diventa più scuro sui lati e si estende fino al ventre scuro. Durante la stagione riproduttiva le salamandre dalla bocca piccola possono apparire più chiare e presentare segni chiari più evidenti. La lunghezza degli adulti è normalmente compresa tra 11 e 17,8 cm (da 4,3 a 7 pollici). Le salamandre dalla bocca piccola hanno da 14 a 16 solchi costali. I maschi sono più piccoli con code più lunghe e compresse. Le larve di solito hanno barre chiare o bande incrociate su uno sfondo verde oliva o marrone scuro. Vicino alla metamorfosi un pigmento scuro spesso oscura i segni chiari (Harding 1997).(Harding, 1997; Petranka, 1984)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi hanno una forma diversa
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 11 a 17,8 cm
    Da 4,33 a 7,01 pollici

Sviluppo

Le larve si trasformano in salamandre terrestri in due o tre mesi.(Harding, 1997)

  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • metamorfosi

Riproduzione

Il corteggiamento consiste in gruppi di maschi che urtano e spingono le femmine e l'un l'altro. I maschi si allontaneranno dal gruppo e depositeranno gli spermatofori sul substrato o su un bastone o una foglia. Le femmine poi 'raccolgono' gli spermatofori (Harding 1997).(Harding, 1997)



  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

Ambystoma texanumsi riproduce molto presto durante l'anno. La migrazione verso gli stagni di riproduzione sembra essere stimolata da pochi giorni di pioggia a fine inverno, spesso mentre il ghiaccio ricopre ancora porzioni degli stagni. Tendono a rimanere più vicini agli stagni di riproduzione in estate e nel tardo inverno rispetto ad altre specie di salamandre. Una specie fratello, A. barbouri , ha una diversa strategia riproduttiva. Le due specie erano precedentemente considerate due razze diA. texanumma ora sono classificati come specie diverse. Ambystoma barbouri , la 'forma di ruscello', si riproduce in regioni di sorgenti effimere in contrasto conA. texanum, la 'forma di stagno', che si riproduce in habitat lentonici effimeri, inclusi fossati lungo le strade, aree allagate e piccoli stagni (Maureer e Sih 1996). L'allevamento inizia da quattro a cinque settimane dopoA. texanum, che è un allevatore esplosivo (Petranka 1984). Una singola femmina può produrre da 300 a 700 uova all'anno, che vengono depositate in piccole masse gelatinose sciolte da 3 a 30 uova. Le uova si schiudono in 3-8 settimane. I giovani maturano fino alla taglia da riproduzione di solito nel loro secondo anno (Harding 1997). La dimensione alla maturità è di 60-70 mm di lunghezza dal muso alla bocca (Lanoo, 2006).(Harding, 1997; Lannoo, 2006; Petranka, 1984)

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
    • interno
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Le salamandre dalla bocca piccola si riproducono una volta all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    Le salamelle dalla bocca piccola si riproducono all'inizio della primavera.
  • Numero di intervallo di prole
    Da 300 a 700
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 3 a 8 settimane
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    2 anni
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    2 anni

Una volta che una femmina deposita le sue uova nell'acqua, non ci sono più cure parentali.

  • Investimento dei genitori
  • nessun coinvolgimento dei genitori
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina

Durata della vita / longevità

La durata della vita delle salamandre dalla bocca piccola non è nota.(Lannoo, 2006)



Comportamento

Membri della famiglia Ambystomatidae sono comunemente chiamate le talpe salamandre per via del loro segreto stile di vita sotterraneo (Indiviglio 1997). Quando non si riproduce,A. texanumgli individui tendono a nascondersi sotto tronchi in decomposizione, rocce o lettiera. Fanno anche uso di tane scavate da altri animali tra cui gamberi e piccole tane di mammiferi. Una pioggia serale li provoca occasionalmente a riemergere dal suolo (Harding 1997).

  • Comportamenti chiave
  • mobile

Abitudini alimentari

Le salamandre adulte dalla bocca piccola mangiano insetti, altri artropodi, lumache, vermi e talvolta crostacei acquatici. Le larve sono predatori generalisti (Maurer e Shi 1996). Mangiano piccoli invertebrati acquatici compresi Daphnia , isopod piccoli e persino larve proprie o di un'altra specie di Ambystoma (Harding 1997).(Harding, 1997; Maurer e Sih, 1996)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • insettivoro
    • molluscivori
    • vermivore
  • Alimenti per animali
  • anfibi
  • insetti
  • artropodi terrestri non insetti
  • molluschi
  • vermi terrestri
  • crostacei acquatici

Predazione

Le salamandre dalla bocca piccola hanno concentrazioni di ghiandole granulari sulla parte superiore della coda. Le salamandre affrontate da potenziali nemici sollevano e ondulano la coda e arricciano la testa sotto la coda. Questo comportamento è più spesso usato quando attaccato da un serpente. Le larve sono predate da larve di libellula e larve di salamandra tigre.(Harding, 1997; Lannoo, 2006)

  • Predatori conosciuti
    • ghiandaie blu ( Cyanocitta cristata )
    • serpenti giarrettiera ( Thamnophis )
    • serpenti d'acqua ( Nerodia )
    • larve di libellula ( Odonata )
    • larve di salamandra tigre ( Ambystoma tigrinum )

Ruoli dell'ecosistema

Le salamandre dalla bocca piccola sono predatrici di piccoli invertebrati e sono predate da predatori di piccole e medie dimensioni, come serpenti, uccelli e altre salamandre. Sono membri importanti di comunità sane di boschi e praterie. Le salamandre dalla bocca piccola sono parassitate da alcune specie di protozoi ed elminti e da un cestodo ciclophyllidean (Cylindrotaenia americana).(Lannoo, 2006)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Le salamandre dalla bocca piccola mangiano lumache e vermi e aiutano a mantenere basso il numero di specie di parassiti. A loro volta sono cibo per altri animali.

  • Impatti positivi
  • controlla la popolazione di parassiti

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Non ci sono impatti negativi delle salamandre dalla bocca piccola sugli esseri umani.

Stato di conservazione

Ambystoma texanumè comune in gran parte del suo raggio d'azione. Il successo delle salamandre dalla bocca piccola è legato alla loro tolleranza all'habitat. Ai margini del loro areale, dove i numeri sono bassi, la gestione di questa specie sarebbe vantaggiosa, come nel Michigan, dove è elencata come a rischio di estinzione. Gestione perA. texanumdovrebbe essere la conservazione di aree con popolazioni note e il mantenimento di stagni privi di pesci adiacenti.(Harding, 1997)

Altri commenti

Ambystoma texanumibridare con altri Ambystoma specie. L'ibridazione è più comune nelle aree a sud e ad ovest del Lago Erie.(Harding, 1997)

Contributori

Tanya Dewey (a cura di), Animal Agents.

Kristi Roy (autore), Michigan State University, James Harding (editore), Michigan State University.

Animali Popolari

Leggi di Damaliscus lunatus (topi) sugli agenti animali

Leggi di Corvus corax (corvo comune) su Animal Agents

Leggi di Sciurus niger (scoiattolo volpe orientale) su Animal Agents

Leggi di Ambystoma cingulatum (Flatwoods Salamander) sugli agenti animali

Leggi di Amphispiza bilineata (passero dalla gola nera) sugli agenti animali

Leggi di Alcedo atthis (martin pescatore comune) su Animal Agents