Amblycercus holosericeus cacique dal becco giallo

Di Andrew Jordan e Grant Wallace

Gamma geografica

I caciques dal becco giallo possono essere trovati in gran parte dei neotropi. Si trovano nella penisola dello Yucatan in Messico, attraverso l'America centrale e nelle regioni montuose del Sud America, tra cui Colombia, Venezuela, Bolivia ed Ecuador.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986)

  • Regioni biogeografiche
  • neotropicale
    • nativo

Habitat

I caciques dal becco giallo vivono a varie altitudini in tutta la loro area geografica. Tipicamente si trovano ad altitudini comprese tra 200 e 1.800 m sul livello del mare. Sono stati osservati ad altitudini fino a 6.000 m in Venezuela.(Skutch, 1996)




fatti di volpe volante dagli occhiali

L'habitat dei cacicchi dal becco giallo è costituito da fitti boschi di arbusti ricoperti di vegetazione a quote inferiori. Nelle regioni montuose, comunemente cercano rifugio in grandi boschetti di bambù che coprono il suolo della foresta. Di solito vivono in profondità all'interno di boschetti e arbusti per proteggersi dai predatori.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Skutch, 1996)

  • Regioni habitat
  • tropicale
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • foresta
  • Elevazione della gamma
    Da 200 a 1800 m
    Da 656,17 a 5905,51 piedi

Descrizione fisica

I caciques dal becco giallo sono grandi uccelli canori. Il corpo è completamente nero sia nei maschi che nelle femmine. I maschi, tuttavia, hanno una lucentezza più brillante sulle loro piume rispetto alle femmine. Entrambi i sessi hanno anche un caratteristico becco di colore giallo-biancastro. Anche i loro occhi sono di un giallo acceso. Si differenziano dagli altri cacicchi per il fatto che sono gli unici costruttori di nidi aperti. Cioè, costruiscono un nido aperto a forma di coppa in cui deporre le uova. Hanno dimensioni variabili da 56,7 a 70,9 ge da 21,6 a 25,4 cm di lunghezza, i maschi sono leggermente più grandi delle femmine.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Lunk, 2009; Ridgely e Tudor, 1989; Skutch, 1996)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • maschio più grande
  • sessi colorati o modellati in modo diverso
  • maschio più colorato
  • Massa della gamma
    Da 56,7 a 70,9 g
    Da 2,00 a 2,50 once
  • Lunghezza intervallo
    Da 21,6 a 25,4 cm
    8,50-10,00 pollici
  • Apertura alare media
    23 cm
    9.06 pollici

Riproduzione

I caciques dal becco giallo sono stagionalmente monogami. I maschi e le femmine formano un legame per la stagione riproduttiva.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Kratter, 1993; Skutch, 1996)



  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

La stagione riproduttiva dei cacicchi dal becco giallo varia geograficamente. La stagione riproduttiva in Costa Rica è tra i mesi di gennaio e giugno. Le uova sono state osservate già a dicembre in Ecuador. In gran parte del Sud America l'accoppiamento avviene da novembre ad aprile. Le femmine depongono da 1 a 5 uova in una covata.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Kratter, 1993; Skutch, 1996; Stager, 2009)

Il comportamento di nidificazione varia anche geograficamente. Le popolazioni che vivono nelle zone di pianura dell'America centrale hanno un comportamento di nidificazione diverso dalle popolazioni delle regioni montuose del Sud America. Le popolazioni di pianura tendono a costruire i loro nidi all'interno di grandi e densi boschetti di bambù, che sono quasi impraticabili e forniscono protezione dai predatori.(Kratter, 1993)

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Gli intervalli di riproduzione nei caciques dal becco giallo non sono noti.
  • Stagione degli accoppiamenti
    L'allevamento varia geograficamente, da novembre ad aprile in gran parte del Sud America, da gennaio a giugno in America centrale e Messico.
  • Gamma di uova per stagione
    Da 1 a 5
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 26 a 30 giorni

I caciques dal becco giallo difendono i territori di nidificazione e si prendono cura dei loro piccoli fino all'indipendenza. I maschi difendono principalmente i territori di nidificazione ei piccoli, mentre le femmine incubano e nutrono principalmente i piccoli. Quando la femmina è lontana dal nido, il maschio la custodisce.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Skutch, 1996)



  • Investimento dei genitori
  • cura dei genitori femminili
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
  • associazione post-indipendenza con i genitori

Durata / longevità

La durata della vita nei caciques dal becco giallo non è nota, ma altro itteridi vivere per una durata massima da 6 a 20 anni.

Comportamento

Solitari e sedentari in natura, i caciques dal becco giallo cercano di rimanere isolati tra boschetti e cespugli. Viaggiano solo fuori dai boschetti per il cibo dai rami degli alberi alti. Sono diversi dagli altri caciques nel modo in cui costruiscono i loro nidi, che sono costruiti con una forma a coppa aperta. I nidi sono una combinazione di viti e fibre di foglie intrecciate insieme e si trovano fuori dal terreno. In genere gli individui si trovano da soli, in coppia o come parte di piccoli gruppi familiari durante la stagione riproduttiva.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Skutch, 1996; 'New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Skutch, 1996)

  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • diurno
  • mobile
  • sedentario
  • solitario

Gamma domestica

Le dimensioni della gamma domestica nei caciques dal becco giallo non sono note.

Comunicazione e percezione

Maschi e femmine comunicano attraverso schemi di canzoni noti come duetti. Il maschio inizia con un suono stridulo. La femmina risponde con una chiamata distinta. La femmina fischierà e scheggerà anche per avvisare il maschio di potenziali pericoli per il nido (ad es. Predatori in avvicinamento). Il maschio ha un suono più melodico nel suo cinguettio rispetto alle femmine.(Ridgely e Tudor, 1989; Skutch, 1996)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • acustico
  • Altre modalità di comunicazione
  • duetti
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

I caciques dal becco giallo sono onnivori. Si nutrono generalmente di frutti, in particolare i baccelli degli alberi del genere No . I caciques dal becco giallo usano anche i loro becchi affilati e stretti per perforare la corteccia e gli steli della canna da zucchero per cercare vari tipi di insetti. Usano gruppi muscolari speciali per aprire i conti contro la pressione. Ciò consente loro di allargare i buchi per rimuovere eventuali insetti o semi che trovano.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Lunk, 2009; Skutch, 1996)

  • Dieta primaria
  • onnivoro
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • Alimenti vegetali
  • frutta

Predazione

I caciques dal becco giallo si sono adattati per evitare i predatori nel modo in cui scelgono il loro habitat. Costruiscono i loro nidi e trascorrono la maggior parte del loro tempo all'interno di fitti cespugli o bambù, proteggendoli da molti predatori più grandi.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Kratter, 1993; Lunk, 2009; Ridgely e Tudor, 1989; Skutch, 1996)


cosa mangia la dafnia

Ruoli dell'ecosistema

I caciques dal becco giallo aiutano a disperdere i semi dei frutti che mangiano.('New World Blackbirds and Orioles', 2002)

  • Impatto sull'ecosistema
  • disperde i semi

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

I caciques dal becco giallo sono membri importanti degli ecosistemi in cui vivono.

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Non sono noti effetti avversi dei caciques dal becco giallo sull'uomo.

Stato di conservazione

Secondo la Lista Rossa IUCN,Amblycercus holosericeusè considerato 'Least Concern'. I caciques dal becco giallo si trovano in una vasta gamma e le popolazioni sembrano stabili.('New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Ridgely e Tudor, 1989; 'New World Blackbirds and Orioles', 2002; Brown e Hilty, 1986; Ridgely e Tudor, 1989)

Contributori

Andrew Jordan (autore), Center College, Grant Wallace (autore), Center College, Stephanie Fabritius (editore, istruttore), Center College, Tanya Dewey (editore), Animal Agents.

Animali Popolari

Leggi di Leiopelma hamiltoni sugli agenti animali

Leggi di Bothriopsis punctata (Chocoan Forest Pit Viper) su Animal Agents

Leggi di Heloderma suspectum (mostro di Gila) sugli agenti animali

Leggi di Athene noctua (piccolo gufo) sugli agenti animali

Leggi di Galeocerdo cuvier (squalo leopardo) su Animal Agents

Leggi di Alle alle (dovekie) sugli agenti animali