Amazona aestivablue-fronteed pappagallo

Di Kaila Huhtasaari

Gamma geografica

Amazzoni dalla fronte blu (Amazona aestiva) sono dispersi in tutta l'Amazzonia del Sud America. Si verificano frequentemente nelle principali regioni del Brasile nord-orientale, nelle foreste della Bolivia, del Paraguay e dell'Argentina settentrionale. Le Amazzoni dalla fronte blu non si trovano più in alcune zone dell'Argentina meridionale. Le loro popolazioni sono diminuite di recente a causa della deforestazione e delle frequenti catture per il commercio di animali domestici.(Aquino e Ferrari, 1990; Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002; Fernández-Juricic, et al., 1998)

  • Regioni biogeografiche
  • neotropicale
    • nativo

Habitat

Le Amazzoni dalla fronte blu nidificano su alberi di varie dimensioni. I loro nidi si trovano in tutti i principali ambienti floristici dell'Amazzonia, come tutti i tipi di savane, boschi ripariali, praterie e pianure alluvionali. Nel Patanal dello stato del Mato Grosso do Sul, Brasile, uno studio sulle Amazzoni dalla fronte blu ha concluso che preferivano i siti di nidificazione situati in aree disturbate e ampiamente aperte. Sono stati trovati ad abitare altitudini fino a 887 m.(Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002)



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • savana o prateria
  • foresta
  • foresta pluviale
  • macchia foresta
  • Biomi acquatici
  • costiero
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • ripariale
  • Elevazione della gamma
    Da 0 a 887 m
    Da 0,00 a 2910,10 piedi

Descrizione fisica

Le Amazzoni dalla fronte blu sono sessualmente monomorfiche all'occhio umano. L'occhio umano è tricromatico e non è in grado di visualizzare la luce nella gamma quasi ultravioletta (UV). L'occhio aviario è tetracromatico, in grado di visualizzare una gamma di colori molto più diversificata rispetto agli umani. L'uso della spettrometria consente agli umani di vedere le Amazzoni dalla fronte blu e vari altri gruppi aviari come sessualmente dimorfici a causa del loro piumaggio che riflette i raggi UV.



Il loro intero corpo è composto principalmente da un vivace piumaggio verde. Piume blu brillante si trovano sulla loro corona e avvolge il giallo intorno al suo viso e sulla punta degli scapolari. I loro becchi sono per lo più neri e i giovani sono di colore notevolmente più opaco e hanno iridi nere. La distribuzione del giallo e del blu varia per ogni uccello, ma i segni rossi si trovano principalmente in vari punti delle ali. Gli individui pesano tra 275 e 500 ge variano da 33 a 38 cm di lunghezza.(Santos, et al., 2006)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • Massa della gamma
    Da 275 a 510 g
    Da 9.69 a 17.97 oz
  • Massa media
    Da 400 a 430 g
    oz
  • Lunghezza intervallo
    Da 33 a 38 cm
    Da 12,99 a 14,96 pollici

Riproduzione

Le Amazzoni dalla fronte blu sono monogame e vivono in coppia, mentre interagiscono continuamente con il gregge. Durante la stagione riproduttiva, le coppie accoppiate rimangono vicine mentre si appollaiano e si foraggiano. Poche informazioni potrebbero essere trovate su manifestazioni e comportamenti riproduttivi.(Aquino e Ferrari, 1990; Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002)



  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

Il periodo riproduttivo per le Amazzoni dalla fronte blu va da agosto a settembre. Durante questo periodo depongono da 1 a 6 uova, di solito in media da 2 a 3 uova per covata durante ogni stagione riproduttiva. Le uova vengono incubate per 30 giorni e la schiusa avviene generalmente tra settembre e ottobre. I pulcini pesano tra 12 e 22 g quando sono nati per la prima volta. I nidiacei sono completamente maturi da novembre a dicembre, circa 56 giorni dopo la schiusa. Di solito ci vogliono circa 9 settimane affinché i pulcini raggiungano l'indipendenza ed entrambi i sessi raggiungono la maturità sessuale intorno ai 2-4 anni di età.(Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002)


durata della vita della tartaruga della mappa del mississippi

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Le Amazzoni dalla fronte blu si riproducono una volta all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    Le Amazzoni dalla fronte blu si riproducono da agosto a dicembre.
  • Gamma di uova per stagione
    Da 1 a 6
  • Uova nella media per stagione
    Da 2 a 3
  • Tempo medio alla schiusa
    30 giorni
  • Età media dell'involo
    56 giorni
  • Tempo medio per l'indipendenza
    9 settimane
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    Da 2 a 4 anni
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    Da 2 a 4 anni

Le Amazzoni dalla fronte blu sono intagliatori secondari, dove non creano le proprie cavità, ma occupano siti di nidificazione precedentemente utilizzati. Tendono a nidificare in alberi vivi di specie diverse a seconda dell'habitat che occupano. La maggior parte dei loro nidi si trova in aree aperte vicino a siti di appollaiati e fonti d'acqua. La femmina depone in media da 2 a 3 uova e le incuba per circa un mese. Poiché i pulcini sono altruistici, richiedono cure costanti da parte dei genitori e vengono nutriti tramite rigurgito.(Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002; Vendramin-Gallo, et al., 2001)

  • Investimento dei genitori
  • altriziale
  • cure parentali maschili
  • cura dei genitori femminili
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina

Durata / longevità

Le Amazzoni dalla fronte blu dovrebbero vivere fino a 70 anni in cattività.(Leite, et al., 2008)



  • Durata della vita tipica
    Stato: cattività
    70 (alto) anni

Comportamento

Le Amazzoni dalla fronte blu sono uccelli monogami e sociali che si attaccano al loro gregge tutto l'anno. Sono uccelli non migratori che possono occasionalmente effettuare migrazioni locali verso aree con risorse più abbondanti. Si nutrono in branchi durante la stagione non riproduttiva e in coppia durante la riproduzione. Sono uccelli diurni, quindi durante la notte si appollaiano insieme sulle chiome degli alberi fino al mattino quando iniziano a foraggiare. Si mimetizzano con l'ambiente circostante quando sono arboricoli e possono essere riconosciuti solo quando emettono i loro richiami acuti.(Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002)

  • Comportamenti chiave
  • arboreo
  • mosche
  • diurno
  • mobile
  • sedentario
  • Sociale
  • coloniale

Gamma domestica

La gamma domestica per le Amazzoni dalla fronte blu è leggermente più grande del suo territorio immediato che circonda i loro siti di nidificazione durante la stagione riproduttiva. La loro gamma domestica dipende dall'abbondanza di cibo a loro disposizione.(Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002; Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002)

Comunicazione e percezione

La riflessione della luce ultravioletta (UV) del piumaggio delle Amazzoni dalla fronte blu può effettivamente aiutare nella loro comunicazione sessuale, selezione del compagno e manifestazioni di corteggiamento.

Nove diverse vocalizzazioni sono state identificate per le Amazzoni dalla fronte blu. Dei nove, sei chiamate vengono utilizzate in varie situazioni come alimentazione, volo, contatto e pericolo. Queste chiamate sono 'wak-wak', 'wa-wawawa', transizioni, 'gugugu', guturals e 'ka-kaka'. Le ultime tre chiamate identificate vengono utilizzate per situazioni specifiche. 'Waahh' è vocalizzato in tempi di aggressione, o difesa, 'grr-uip' durante il contatto in volo, e canzoni vocalizzate per circostanze territoriali e riproduttive.

La loro chiamata principale è 'wak-wak' e viene utilizzata tutto l'anno. Viene pronunciato in sequenze, ma senza uno schema coerente. Lo usano durante i voli solitari o di gruppo, il decollo o l'atterraggio, l'angoscia provocata dagli intrusi e le chiamate di comunicazione lunghe o brevi con altri pappagalli. Le solite richieste di soccorso differiscono durante la stagione riproduttiva. Le coppie che si accoppiano rimarranno appollaiate durante la chiamata e voleranno via con calma dai trasgressori.

La vocalizzazione, 'wa-wawawa', è usata tutto l'anno, ma inferiore a 'wak-wak', e la durata della nota per questa chiamata è più lunga. Viene utilizzato per voli solitari o di gruppo, appostamenti, contatti e atterraggi.

Il 'Gu-gugu' viene utilizzato principalmente verso la fine della stagione riproduttiva a marzo e durante la stagione non riproduttiva a maggio. Ha una lunghezza variabile, con un gorgheggio a bassa tonalità, dove l'energia è più concentrata al culmine del gorgheggio. Questa vocalizzazione si sente principalmente quando uno stormo di quattro o più è in volo o visto appollaiato.

'Ka-kaka' viene utilizzato solo durante la stagione non riproduttiva. È composto da una serie di circa 15 note, in cui tutte mantengono una gamma di frequenze diverse e una durata ridotta. Viene utilizzato durante il foraggiamento e durante la visualizzazione di chiamate coerenti tra grandi stormi in fitti boschi.

'Waahh' viene vocalizzato nei mesi di marzo e agosto e di solito è duro con una larghezza di banda variabile. Viene utilizzato in tempi di difesa e minaccia. Possono verificarsi interazioni aggressive con dieci o più pappagalli presenti tra gli alberi. In genere, un pappagallo fa oscillare la testa verso un altro appollaiato dietro di esso, presenta le ali e pronuncia un singolo 'waahh'. Se l'interazione è aumentata, la vocalizzazione e la durata della chiamata sono aumentate.

'Grr-uip' è utilizzato nelle stagioni post-riproduttive e non riproduttive. Questa chiamata è più sfaccettata, con un massimo di tre parti. Si riferisce ai loro movimenti di volo, che qualifica la destrezza specifica.


serpente nordico dal collo ad anello

Il guturale è una chiamata frequente tutto l'anno, che varia in lunghezza, concentrazione e larghezza di banda. Viene vocalizzato durante l'angoscia, il contatto, il volo, il decollo e tra gli stormi appollaiati ed è solitamente associato ad altre vocalizzazioni.


Sandpiper dalla groppa bianca

Le canzoni sono comunemente collegate a una sequenza specifica e coinvolgono uno schema di note variabili in una lunga serie.

Come molte Amazzoni, anche le Amazzoni dalla fronte blu mostrano probabilmente forme di comunicazione tattile. Molte coppie amazzoniche utilizzano allopreening, il contatto con il becco o il mantenimento del becco per stabilire o rafforzare il legame di coppia. Come tutti gli uccelli, le Amazzoni dalla fronte blu percepiscono il loro ambiente attraverso stimoli visivi, tattili, uditivi e chimici.(Fernández-Juricic, et al., 1998; Santos, et al., 2006)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • Altre modalità di comunicazione
  • mimica
  • Canali di percezione
  • visivo
  • ultravioletto
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

I pappagalli dalla fronte blu mangiano principalmente semi, frutta, noci, germogli di foglie e fiori autoctoni dell'Amazzonia. Sono ampiamente conosciuti per essere un parassita delle colture, in particolare per le colture di agrumi. Quando non si riproducono, durante la mattina lasciano i siti di appostamento in branchi per nutrirsi e tornare nel pomeriggio. Durante la stagione riproduttiva, le coppie accoppiate si nutrono insieme. Usano i loro piedi per maneggiare il cibo e usano il becco e la lingua per l'estrazione di semi o cereali.(Aquino e Ferrari, 1990; Fernández-Juricic, et al., 1998)

  • Dieta primaria
  • erbivoro
    • granivoro
  • Alimenti vegetali
  • le foglie
  • semi, cereali e noci
  • frutta
  • fiori

Predazione

Il bracconaggio da parte degli esseri umani gioca un ruolo chiave nella frequente assenza e nello sfruttamento eccessivo delle Amazzoni dalla fronte blu in natura. Poiché si appollaiano principalmente sulle chiome degli alberi, il loro colore criptico riduce il rilevamento dei predatori. Ci sono poche informazioni sulla predazione delle Amazzoni dalla fronte blu, ma è noto che falchi, falchi e gufi tendono a predare numerose specie di pappagalli dell'Amazzonia.(Costantini, et al., 2008; Fernandes Seixas e de Miranda Mourao, 2002; Fernández-Juricic, et al., 1998)

  • Adattamenti anti-predatori
  • criptico
  • Predatori conosciuti
    • Falchi
    • Falchi ( Falco )
    • Gufi

Ruoli dell'ecosistema

Le Amazzoni dalla fronte blu consumano vari frutti, semi, noci, germogli di foglie e fiori autoctoni. I loro comportamenti di foraggiamento aiutano nella dispersione dei semi attraverso la defecazione e il trasporto di cibo.(Aquino e Ferrari, 1990)

  • Impatto sull'ecosistema
  • disperde i semi

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Le Amazzoni dalla fronte blu vengono catturate e vendute a livello locale e internazionale attraverso il mercato del commercio di animali domestici. Questo tipo di pappagallo amazzonico è la specie più vitale per la tribù Isoseño-Guaraní della Bolivia, che fa affidamento sulla cattura di questa Amazzonia a scopo di lucro. Questi uccelli intelligenti sono anche tenuti come animali domestici e alcuni sono persino usati per attirare i pappagalli selvatici all'interno di un raggio di fionda per la cattura.(Deem, et al., 2005)

  • Impatti positivi
  • commercio di animali domestici

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Questa specie di Amazzonia, insieme a quasi tutti i pappagalli amazzonici, sono conosciuti come parassiti delle colture. Le Amazzoni dalla fronte blu tendono ad attaccare le colture di agrumi e vari altri frutti e semi coltivati. Molti agricoltori distruggono gli uccelli per salvare i raccolti.(Fernández-Juricic, et al., 1998)

  • Impatti negativi
  • parassita delle colture

Stato di conservazione

I pappagalli dalla fronte blu sono elencati come 'meno preoccupanti' dalla Lista Rossa IUCN a causa della loro vasta gamma di habitat e delle dimensioni della popolazione decenti. Tuttavia, la dimensione della loro popolazione sta diminuendo, il che potrebbe giustificare uno status di 'vulnerabilità' in futuro. Per quasi tutte le specie di pappagalli Amazona, il degrado dell'habitat è la massima preoccupazione. Le Amazzoni dalla fronte blu sono nidificatori di cavità secondarie e si affidano ad alberi maturi per la nidificazione. La registrazione e l'abbellimento del loro habitat diminuisce i potenziali siti di nidificazione. Le Amazzoni dalla fronte blu sono protette dalla CITES II per regolamentare la cattura e il commercio di questi uccelli.(White, Jr., et al., 2005)

Contributori

Kaila Huhtasaari (autore), Università del Michigan settentrionale, Alec Lindsay (editore), Università del Michigan settentrionale, Rachelle Sterling (editore), Progetti speciali.

Animali Popolari

Leggi di Triatoma infestans sugli agenti animali

Leggi di Cathartes aura (avvoltoio tacchino) su Animal Agents

Leggi di Piranga rubra (tanager estivo) sugli agenti animali

Leggi di Falco columbarius (merlin) sugli agenti animali

Leggi di Synchiropus splendidus (pesce mandarino) sugli agenti animali

Leggi di Accipiter nisus (sparviero euroasiatico) sugli agenti animali