Amandava amandavared avadavat

Di Sarah Weitzel

Gamma geografica

Gli avadavat rossi possono essere trovati in tutta l'Asia meridionale e sud-orientale, dall'India alla penisola malese e alle isole circostanti. Questi uccelli sono stati introdotti con successo nelle Filippine, Giappone, Porto Rico e Hawaii.(Goodwin, 1982)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • introdotto
  • orientale
    • introdotto
    • nativo
  • isole oceaniche
    • introdotto

Habitat

Gli avadavat rossi si trovano nelle aree erbose, come radure nella giungla, giardini e prati. Frequentano anche campi di canna da zucchero e aree vicino a specchi d'acqua, come le paludi. Gli avadavat rossi sono abituati alle temperature tropicali e perderanno l'intensità del piumaggio in ambienti più freschi e asciutti.('avadavat', 2009; 'Red Avadavat', 2009; Goodwin, 1982)



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • savana o prateria
  • Zone umide
  • palude
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • agricolo
  • ripariale

Descrizione fisica

Gli avadavat rossi sono lunghi circa 10,16 centimetri (da 3 a 4 pollici).('avadavat', 2009; 'avadavat', 2009; 'avadavat', 2009; 'avadavat', 2009)



Maschi e femmine muoiono ogni anno nel piumaggio riproduttivo. Durante la stagione riproduttiva i maschi hanno una corona e un dorso rosso intenso e ci sono strisce bianche sotto gli occhi. I lati della testa, il petto e la parte inferiore sono scarlatti. Le ali, le sopracciglia della coda e i fianchi sono di colore rosso scuro con macchie bianche. Le penne della coda sono nere. I becchi dei maschi sono rossi. Quando le femmine entrano nella stagione riproduttiva, spesso muta e il petto e il ventre diventano di un giallo-arancio più luminoso.('Red Avadavat', 2009; Goodwin, 1982; Harrison, 1962)

Alla fine della stagione riproduttiva, i maschi iniziano a muta fino a ottenere un piumaggio che ricorda la colorazione delle femmine. Il colore del ventre varia da un'abbronzatura cremosa a un giallo crema e ci sono strisce nere sotto gli occhi. La corona, il dorso, le ali e la coda sono marrone scuro con meno macchie bianche rispetto ai maschi nella stagione riproduttiva. I giovani di questa specie sono marrone grigiastro opaco dappertutto. Questa è la prima muta dalla fase di annidamento. I nidiacei sono contrassegnati da pelle scura e peluria e hanno segni intorno alla bocca.(Goodwin, 1982)




cos'è un animale martora

Gli avadavat rossi sono stati introdotti in molti paesi come uccelli da gabbia. In cattive condizioni, la colorazione del piumaggio perde la sua intensità. Quando sono tenuti a temperature calde (40 gradi Celsius), tenuti alla luce del sole e nutriti adeguatamente, il piumaggio rimarrà luminoso.(Goodwin, 1982)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • sessi colorati o modellati in modo diverso
  • maschio più colorato
  • Lunghezza dell'intervallo
    10.16 (alto) cm
    4.00 (alto) in
  • Apertura alare media
    49 cm
    19.29 pollici

Riproduzione

Gli avadavat maschi rossi usano il loro piumaggio rosso vivo oltre a una danza di accoppiamento per attirare le femmine. La danza inizia con i maschi, un gambo d'erba o una piuma in bocca, che si inchinano profondamente con le piume erette. Di solito gli uccelli cantano e saltellano tra gli archi. Sia i maschi che le femmine mostrano. Quando gli uccelli si sono accoppiati, si separano dal gruppo più grande per costruire un nido. Gli avadavat rossi sono monogami durante una stagione riproduttiva, ma non è stato possibile trovare informazioni sulla potenziale monogamia di lunga vita.(Harrison, 1962; Langham, 1987; Harrison, 1962; Langham, 1987; Harrison, 1962; Langham, 1987; Goodwin, 1982; Harrison, 1962; Langham, 1987)

Negli uccelli in cattività, i maschi che sono accoppiati imiteranno un'esibizione simile all'accattonaggio dei giovani in fuga seguita da un attacco se una femmina o un altro uccello si avvicina troppo. Le femmine mostreranno aggressività contro altre femmine e maschi marroni se è presente un maschio nel piumaggio da riproduzione.(Goodwin, 1982)



  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

Gli avadavat rossi si riproducono nella seconda metà della stagione delle piogge e nella successiva stagione secca. I mesi di riproduzione variano a livello regionale. I maschi iniziano a muta nel loro piumaggio rosso vivo all'inizio della stagione riproduttiva. Fuori dalla stagione riproduttiva, i maschi spesso non perdono completamente il loro piumaggio rosso prima di iniziare la muta per la stagione riproduttiva. Le coppie riproduttive hanno da 4 a 6 uova in una covata. Le uova impiegano circa 11 giorni per schiudersi; i piccoli impiegano circa 20 giorni per impennarsi.(Goodwin, 1982; Langham, 1987)


nicchia tartaruga di mare liuto

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Gli avadavat rossi si riproducono una volta all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    La riproduzione può avvenire da gennaio ad aprile, con variazioni regionali.
  • Gamma di uova per stagione
    Da 4 a 6
  • Tempo medio alla schiusa
    11 giorni
  • Età media dell'involo
    20 giorni

Le uova diAmandava amandavavengono incubate da entrambi i genitori durante il giorno. Le femmine di solito prendono il sopravvento di notte. Prima della fecondazione, sia i maschi che le femmine raccolgono erba e bastoncini per creare un nido. Il nido è rivestito con piume morbide, cotone arboricolo (che si trova all'interno di baccelli di alberi di genereBombax) e l'erba. I genitori mostrano comportamenti aggressivi se un altro uccello della stessa specie o di una specie diversa si avvicina troppo al nido. Entrambi i genitori nutrono i nidiacei. Se le femmine producono un'altra covata prima che il primo gruppo di giovani sia in grado di prendersi cura di se stesso, i maschi si occuperanno di nutrire i giovani.('Red Avadavat', 2009; Goodwin, 1982)

  • Investimento dei genitori
  • altricial
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina

Durata della vita / longevità

Non è stato possibile trovare informazioni sulla durata della vita in ambienti naturali o in cattività.(Goodwin, 1982)

Comportamento

Quando non sono nella stagione riproduttiva, gli avadavat rossi rimangono in grandi stormi sociali fino a 100 uccelli. Il termine per questo incontro è raggruppare. Durante questo periodo si impegnano in pulizie sociali (grooming) che possono servire a creare e mantenere legami. Allopreening è comune anche tra le coppie riproduttive e tra maschi e femmine non riproduttori. Tuttavia, maschi e femmine accoppiati mostrano aggressività verso altri maschi e femmine conspecifici. Gli avadavat rossi possono appollaiarsi in posizione verticale tra due pali verticali. Questo è un prodotto di avere una grande presa e capacità di estendere le gambe in direzioni opposte.(Goodwin, 1982; Harrison, 1962; Sparks, 1963)

I nidiacei spesso eseguono un comportamento di 'elemosina' per il cibo. Possono eseguire una varietà di comportamenti dal semplice aprire la bocca in una posizione di riposo al battito delle ali. Gli adulti di solito non adotteranno i pulcini in natura, a meno che i loro stessi non siano pronti a lasciare il nido.(Goodwin, 1982)

  • Comportamenti chiave
  • terricolo
  • mosche
  • diurno
  • mobile
  • sedentario
  • Sociale

Gamma domestica

Poche informazioni possono essere trovate sulla gamma domestica di avadavat rossi in natura. Non sono un uccello migratore. Gli avadavat rossi proteggono il nido, ma quando non sono nella stagione riproduttiva vivono in grandi gruppi. Nidificano e rimangono generalmente vicini al suolo.(Goodwin, 1982)

Comunicazione e percezione

Gli avadavat rossi hanno lunghi vocalizzi usati come chiamate di localizzazione. Le femmine hanno una versione più breve e morbida della chiamata e la usano meno spesso. Sia i maschi che le femmine della specie usano voclizzazioni durante le esibizioni di accoppiamento. All'inizio della stagione riproduttiva, i maschi cambiano il loro piumaggio da marrone a rosso. Quando gli avadavat rossi mostrano comportamenti aggressivi useranno un richiamo acuto. Un richiamo più acuto viene utilizzato quando i membri della specie percepiscono il pericolo per i loro piccoli. I giovani imparano le canzoni dai loro padri mentre sono nel nido.(Goodwin, 1982; Harrison, 1962)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • acustico
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

Gli avadavat rossi si nutrono di una varietà di fonti di cibo. In cattività gli avadavat rossi preferiscono i semi del miglio che germoglia. Quando nutrono i giovani, preferiscono larve di formiche e pupe, millepiedi e bruchi. Sono conosciuti principalmente come alimentatori a terra.('Red Avadavat', 2009; Goodwin, 1982)

  • Dieta primaria
  • erbivoro
    • granivoro
  • onnivoro
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • Alimenti vegetali
  • semi, cereali e noci

Predazione

Per proteggersi dalla predazione, gli avadavat rossi rimangono in grandi gruppi, specialmente durante la stagione non riproduttiva. Inoltre, quando sono allarmati, muovono la coda da un lato all'altro e con un angolo verso il basso. Durante la stagione non riproduttiva, i maschi dai colori vivaci perdono il piumaggio e diventano marroni, proprio come le femmine. Questo piumaggio marrone può fungere da mimetismo durante la stagione secca. Sia gli uccelli riproduttori che quelli non riproduttori usano un richiamo acuto se percepiscono un pericolo, avvertendo gli altri membri del gruppo. Ci sono poche informazioni sui predatori di adavavat rossi.(Goodwin, 1982; Harrison, 1962; Sparks, 1963)


ratto canguro dentato a scalpello

  • Adattamenti anti-predatori
  • criptico

Ruoli dell'ecosistema

Poiché gli avadavat rossi si nutrono di semi e piccoli insetti, probabilmente hanno un ruolo nella dispersione dei semi e nel controllo dei parassiti. Sono anche preda di predatori più grandi. Ci sono poche informazioni aggiuntive sui ruoli che gli avadavat rossi hanno nell'ecosistema.('Red Avadavat', 2009)

  • Impatto sull'ecosistema
  • disperde i semi

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Gli avadavat rossi sono popolari uccelli da gabbia. I nomi comuni nel commercio di animali domestici sono il fringuello alla fragola o il waxbill alla fragola. Il nome ha origine dal rosso scarlatto del collo, del petto e del ventre, nonché dalle loro macchie bianche.(Goodwin, 1982)

  • Impatti positivi
  • commercio di animali domestici

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Non sono noti effetti avversi diAmandava amandavasugli esseri umani.

Stato di conservazione

Secondo la Lista Rossa IUCN gli avadavat rossi sono un animale di minore preoccupazione a causa della loro grande dimensione della popolazione e della vasta area geografica.

Contributori

Sarah Weitzel (autrice), James Madison University, Suzanne Baker (editrice, istruttrice), James Madison University, Tanya Dewey (editrice), Animal Agents.

Animali Popolari

Leggi di Paradipus ctenodactylus (jerboa a punta di pettine) sugli agenti animali

Leggi di Rattus norvegicus (ratto marrone) su Animal Agents

Leggi di Lepilemur mustelinus (lemure sportivo donnola) sugli agenti animali

Leggi di Paguma larvata (zibetto di palma mascherato) su Animal Agents

Leggi di Pelobatidae (Spadefoots, Arcaic Frogs, Pelobatids,) sugli agenti animali

Leggi di Aplacophora sugli agenti animali