Alle alledovekie (anche: little auk)

Di Joseph Warner

Gamma geografica

Tutto tutto, comunemente chiamate piccole alche o tortore, sono originarie delle regioni del Neartico e del Paleartico. Durante i periodi di non riproduzione, i mesi invernali sono distribuiti dal limite meridionale della banchisa a sud alla Corrente del Golfo, ai Promontori della Virginia e alle Isole Fær Øer. Si riproducono a nord del Circolo Polare Artico dalla Groenlandia settentrionale, Franz Josef Land e Novaya Zemlya a sud fino all'Islanda settentrionale. Con l'aumento della temperatura media globale, la banchisa si è ritirata, quindi ogni anno i tortora seguono il bordo meridionale della banchisa più a nord. Gli individui si vedono raramente molto più a sud, fino a Cuba e alle Isole Canarie.(Audubon, 1937; Gaston e Jones, 1998; Pough, 1951)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo
  • paleartico
    • nativo
  • isole oceaniche
    • nativo
  • oceano Artico
    • nativo
  • oceano Atlantico
    • nativo
  • Altri termini geografici
  • olartico

Habitat

I Dovekies sono adattati per gli habitat marini e vivono e si nutrono al largo vicino a zone di risalita o sui fronti oceanici. Vengono solo a riva per riprodursi, quando cercano pendii rocciosi, pareti rocciose erose, angoli di astragalo o flussi di lava porosi da recenti azioni vulcaniche. Trascorrono la maggior parte dell'inverno nel foraggiamento dell'Atlantico nord-occidentale, dove il plancton è abbondante.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Sibley, 2001; Sibley, 2003)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • polare
  • terrestre
  • acqua salata o marina
  • Biomi terrestri
  • tundra
  • calotta di ghiaccio
  • Biomi acquatici
  • pelagico
  • costiero
  • Elevazione della gamma
    400 (alto) m
    1312,34 (alto) ft
  • Profondità media
    40 m
    131,23 piedi

Descrizione fisica

Le colombe sono una delle specie di uccelli marini più piccole. Sono lunghi da 19 a 23 cm, con un'apertura alare media di 40 cm. Pesano da 140 a 152 ge hanno un corpo corto e rotondo con un piccolo becco simile a un passero. Sono uccelli rotondi, con guance arrotondate e un corpo compatto. Sono state identificate due sottospecie e differiscono in base alle dimensioni. La maggior parte dei dovekies appartiene alla sottospecie più piccolaA. a. alle. Il più grandeAa. polarisè conosciuto solo da Franz Josef Land e Severnaya Zemlya.('Museo di storia naturale della Nuova Scozia', ​​2006; Gabrielsen, et al., 1991; Pough, 1951; Sibley, 2001)



In inverno, le tortore hanno una distinta colorazione bianco e nero. Hanno becco nero e collo nero, parti dorsali e coda nere lucide, petto e ventre bianchi e tarsi (dita e ragnatele) neri. Hanno una colorazione marrone scuro-nera sotto l'ala. In estate, la colorazione nera del seno sfuma in un colore marrone 'fuligginoso' e anche le guance, il mento e la gola sviluppano delle piume marroni. Inoltre, in estate sviluppano una macchia bianca dietro l'occhio e le penne secondarie hanno punte bianche. Per la maggior parte, i colomba mostrano monomorfismo sessuale, tranne per il fatto che il maschio ha un becco più grande e il piumaggio estivo e invernale è diverso.('Museo di storia naturale della Nuova Scozia', ​​2006; Freethy, 1987; Gabrielsen, et al., 1991; Pough, 1951; Sibley, 2001)

I Dovekies nascono con un piumaggio denso e scuro. Il colore varia da quasi nero a grigio chiaro. I pulcini non hanno la benda bianca dietro l'occhio e hanno una colorazione più chiara sulla gola. Il loro piumaggio posteriore è opaco, non ancora lucido come gli adulti, e il becco è più marrone. I pulcini alla fine subiscono una muta completa e ottengono piume di volo che sostituiscono le piume del corpo.(Freethy, 1987)




dove vivono gli anoles

I Dovekies hanno piccole ali adattate per l'acqua, corpi spessi e grandi piedi verso la parte anteriore del corpo. Hanno un denso piumaggio impermeabile e ossa forti per resistere alla pressione dell'acqua. I corpi Dovekies sono altamente adattati alle basse temperature. I loro corpi hanno una piccola superficie, con spessi strati di grasso che isolano gli organi principali e prevengono la perdita di calore. Hanno un denso piumaggio che isola il corpo dalle temperature gelide dell'acqua. Il loro tasso metabolico basale varia da 2,29 a 2,55 cm ^ 3 ossigeno / ora, con un tasso medio a 2,42 cm ^ 3 ossigeno / ora.

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • sessi colorati o modellati in modo diverso
  • Massa della gamma
    Da 140,3 a 164,7 g
    Da 4,94 a 5,80 once
  • Lunghezza intervallo
    Da 19 a 23 cm
    Da 7,48 a 9,06 pollici
  • Lunghezza media
    20,5 cm
    8.07 pollici
  • Apertura alare media
    40 cm
    15,75 pollici
  • Intervallo metabolico basale
    Da 2,29 a 2,55 cm3.O2 / g / ora

Riproduzione

I Dovekies sono monogami e si riproducono stagionalmente. Formano legami di coppia nel loro sito di riproduzione, che durano per diversi anni. Le coppie si riuniscono ogni anno nello stesso sito di nidificazione. Sebbene monogama, è stato scoperto che le femmine a volte copulano con altri maschi quando il loro compagno è lontano dalla colonia e la maggior parte delle fonti indica che sono necessarie ulteriori ricerche in quest'area.(Freethy, 1987; Gabrielsen, et al., 1991; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001; Sibley, 2003)

Durante la stagione riproduttiva, grandi colonie di colombe, che vanno da 1000 a diversi milioni, si riuniranno in un sito di nidificazione. Il sito è solitamente un lato di una scogliera costiera, un nunatak o un fianco di una montagna entro 30 km dalla costa. I nidi sono normalmente distribuiti in piccoli gruppi di dieci o più. I singoli siti di nidificazione sono rivendicati dal maschio e hanno un diametro compreso tra 0,5 e 1,0 m. Il nido è costituito da uno strato di ciottoli che dall'ingresso conduce alla depressione dove viene deposto l'uovo. All'ingresso un grosso masso normalmente delimita il territorio e serve per il decollo. Il nido è difeso dal maschio e tra i maschi si verificheranno scontri per i siti di nidificazione. Ciò comporta principalmente una lotta relativamente innocua e l'interblocco delle banconote. Dopo aver rivendicato con successo un sito di nido, un maschio utilizzerà una 'postura verticale della testa' per indicare la sua richiesta. Inoltre, ci sono state osservazioni di maschi che volano sopra un sito e lasciano cadere un ciottolo, probabilmente indicando la loro intenzione di rivendicare un sito.(Freethy, 1987; Gabrielsen, et al., 1991; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001; Sibley, 2003)



I maschi si avvicineranno alle femmine e useranno posture e vocalizzazioni per attirare l'attenzione delle femmine. Le femmine quindi ispezionano i maschi e, se un maschio viene ritenuto idoneo, la coppia si impegnerà spesso in una cerimonia di 'inchino della testa' che prevede l'una di fronte all'altra e un inchino reciproco per circa un minuto. Quindi, 'chiocciare', toccare il becco e battere le ali. Le coppie possono quindi impegnarsi in un volo lento, a 'farfalla' a terra, passeggiate ritualizzate o pavoneggiarsi e esibizioni uniche di varie posture. Poco dopo si verificherà la copulazione. Non ci sono molte informazioni disponibili sulla protezione maschile della sua compagna.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001)

  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

I Dovekies tornano a riprodursi già a febbraio e fino a maggio. Dovekies deporrà e incuberà un uovo per stagione riproduttiva. Ciò potrebbe essere dovuto al breve periodo di tempo concesso per l'allevamento, che è influenzato dalla rapida chiusura della banchisa. Le uova sono molto grandi, hanno una lunghezza media di 4-5 cm e un peso medio di 30 g. I periodi di incubazione di solito durano 29 giorni e le uova iniziano a schiudersi quattro giorni dopo la comparsa della prima crepa. I piccoli nascono semi-precoci e covati da 2 a 4 giorni fino a diventare omeotermici. Dopodiché, i pulcini vengono lasciati soli tranne che durante l'alimentazione e iniziano a fare esercizio all'imboccatura della cavità del nido quando invecchiano 15 giorni. Il pulcino raggiunge il peso massimo all'età di 21 giorni ea 23 giorni la maggior parte dei pulcini mostra le proporzioni di grasso più elevate. Sfuggono quando hanno un'età compresa tra 27 e 28 giorni. L'involo è spesso sincronizzato e i giovani maturi partono dalla colonia singolarmente, con i genitori o in piccoli gruppi. I Dovekies raggiungono la maturità sessuale all'età di 3 anni e si riproducono fino all'età di 8 anni.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985)

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Dovekies depone una covata all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    La riproduzione avviene principalmente da marzo a giugno.
  • Uova nella media per stagione
    uno
  • Tempo medio alla schiusa
    29 giorni
  • Età media dell'involo
    27 giorni
  • Tempo medio per l'indipendenza
    29 giorni
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    3 anni
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    Da 3 a 8 anni

Circa un mese prima della stagione riproduttiva, i colomba si nutriranno pesantemente, specialmente le femmine, al fine di preparare i loro corpi per le spese energetiche legate alla riproduzione. Ciò è particolarmente importante per le femmine, perché le uova sono molto grandi e richiedono una maggiore allocazione di risorse. Normalmente il maschio preparerà il sito del nido e, dopo la copulazione e la deposizione delle uova, i genitori sia maschi che femmine forniscono assistenza e protezione nel sito del nido. La protezione consiste semplicemente nel coprire l'uovo con un'ala ed essere alla ricerca di predatori durante l'incubazione dell'uovo. I genitori fanno i turni per incubare l'uovo, le femmine per lo più si prendono cura dell'uovo durante il giorno e i maschi di notte.(Audubon, 1937; Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Pough, 1951; Sibley, 2001)

Dopo la schiusa, entrambi i genitori si prendono cura del pulcino finché non sviluppa uno strato di piumino e diventa omeotermico. Entrambi fanno viaggi per recuperare cibo per i giovani, principalmentecrostacei copepodi. Ciò comporta il volo fino a 20 chilometri dal sito di nidificazione da 4 a 14 volte al giorno, la cattura del cibo e la riconsegna al nido in sacchetti golari elastici. Si è riscontrato che i maschi recuperano il cibo più spesso delle femmine. Quando il pulcino inizia a maturare, l'involo viene imparato da entrambi i genitori. Pertanto, la cura dei genitori durante tutte le fasi della riproduzione è divisa equamente tra genitori maschi e femmine. I pulcini vengono abbandonati in mare poco dopo l'involo, ma i genitori a volte si associano ancora ai loro piccoli mentre vagano per l'oceano aperto nei mesi invernali.(Audubon, 1937; Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Pough, 1951; Sibley, 2001)

  • Investimento dei genitori
  • precociale
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • associazione post-indipendenza con i genitori

Durata / longevità

Sebbene siano disponibili poche informazioni, sembra che i dovekies vivano normalmente dai 10 ai 25 anni di età. La durata della vita naturale dei dovekies è spesso ridotta dalla predazione.(Gaston e Jones, 1998; Sibley, 2001)

  • Durata della vita tipica
    Stato: selvaggio
    Da 10 a 25 anni
  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    16 anni

Comportamento

Le colombe sono una specie sociale che di solito vive e si alimenta in piccoli gruppi e nidifica nelle colonie. Quando si viaggia e si annidano, si verifica poca comunicazione vocale e non è evidente alcuna gerarchia evidente. Si immergono per cercare cibo, zattere per dormire e si tuffano per sfuggire ai predatori. Usano rocce, posture, rituali e cerimonie per comunicare mentre nidificano e cercano un compagno.('Museo di storia naturale della Nuova Scozia', ​​2006; Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Pough, 1951; Sibley, 2001)

I Dovekies hanno un modello di volo distinto caratterizzato da battiti d'ala ronzanti creati dalle loro piccole ali rigide. Usano un improvviso modello di volo verso l'alto per evitare i predatori. Attorno allo spettacolo di nidificazione, volano in grandi masse, emettendo forti vocalizzi, forse per scoraggiare i predatori. Questi 'voli di massa' possono anche essere un mezzo per allungarsi prima di impegnarsi in lunghi periodi di incubazione. Si ipotizza che i piccioni maschi utilizzino un 'volo precipitoso' per confermare i legami di coppia. Il 'volo impetuoso' prevede lo sfioramento silenzioso della colonia e il ritorno al sito originale. I Dovekie non sono mai stati trovati a volare e, quando sono in mare, volano vicino alla superficie per camuffarsi da gabbiani e altri predatori.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Pough, 1951; Sibley, 2001)

I Dovekies sono una specie sociale. Trovano protezione in numero e sono più in grado di trovare cibo quando cercano in grandi gruppi. Esibiscono molti modelli sincronizzati durante la riproduzione, l'accoppiamento, l'involo, l'alimentazione e la migrazione. Sebbene non comunichino spesso, sono una specie sociale molto funzionale e di successo e convivono senza molta concorrenza apparente.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Pough, 1951; Sibley, 2001)


tre spinarello spinoso

  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • natatorio
  • diurno
  • mobile
  • migratorio
  • Sociale
  • coloniale

Gamma domestica

I Dovekies non prediligono una base domestica e il foraggio in acque aperte del Nord Atlantico, dove si trovano alte densità di prede. Spesso si trovano lungo le piattaforme continentali settentrionali e vicino al bordo meridionale della banchisa.(Gaston e Jones, 1998; Sibley, 2001)

Comunicazione e percezione

I Dovekies usano principalmente vocalizzazioni per comunicare. Il 'trillo' è il tipo principale di vocalizzazione e viene utilizzato per il riconoscimento durante il volo, a terra e in acqua. La 'chiamata trillante' viene utilizzata per identificare i compagni. Altre vocalizzazioni includono una chiamata di allarme, che indica che i predatori sono vicini, una 'chiamata chioccia', per una comunicazione a stretto contatto, e una 'chiamata di fatturazione' che viene spesso utilizzata dopo la deposizione delle uova. I pulcini usano un forte richiamo implorante per il cibo e un suono acuto quando sono separati dai genitori.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001)

Un'altra forma di comunicazione è il linguaggio del corpo. I Dovekies usano una postura 'testa verticale' quando hanno rivendicato un territorio di riproduzione. Usano una postura di atterraggio 'a testa in giù' e una camminata rotolante, per indicare la passività mentre si intromettono nel territorio di nidificazione rivendicato da altri piccioni.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001)

Inoltre, i dovekies hanno una visione subacquea eccezionale. Ciò è utile per catturare il plancton a profondità che offrono poca luce ambientale. Si ipotizza che utilizzino la bioluminescenza per localizzare le prede.(Sibley, 2001)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • Altre modalità di comunicazione
  • duetti
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

I Dovekies sono carnivori. Mangiano crostacei, anellidi e molluschi e piccoli pesci, ma dipendono principalmente dai crostacei planctonici per la sopravvivenza. Euphasiids , anfipodi , Cod artico ,Calanus finmarchius, Gammarus specie, Mia sorella specie, Atylus carinatus ,Argonaut Arctia, eParathemisto libellasono tutti mangiati dai colombe.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Sibley, 2001)

I Dovekies hanno una maggiore capacità di immagazzinare ossigeno nei loro tessuti, quindi possono utilizzare la respirazione anaerobica per eseguire lunghe immersioni per il cibo. Spesso si immergono a 40 m sotto la superficie alla ricerca della preda. Usano le ali per muoversi nell'acqua sbattendole avanti e indietro. Questo movimento di volo è insolito, ma i dovekies hanno ali piccole e rigide che sono adattate per questo tipo di movimento subacqueo. Di solito si nutrono di giorno quando il plancton è più visibile.(Freethy, 1987; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • mangia artropodi non insetti
  • planctivore
  • Alimenti per animali
  • pesce
  • artropodi terrestri non insetti
  • molluschi
  • crostacei acquatici
  • zooplancton

Predazione

Umani , gatti selvatici , volpi artiche , procioni , visone , glauco gabbiani , ratti e presumibilmente altri roditori sono predatori di tortore quando nidificano sulla terraferma. La maggior parte di questi predatori predano sia i piccioni giovani che quelli adulti, ma le specie più piccole, come i ratti, si nutrono di uova. I Dovekies hanno un dorso nero lucido e volano bassi sulla superficie dell'acqua per camuffarsi dai gabbiani. Nidificano su paesaggi di alta quota, rocciosi, in pendenza, terrestri per evitare la vicinanza ai predatori. Viaggiano e nidificano in grandi gruppi e usano avvertimenti vocali quando i predatori si avvicinano. Possono avere predatori marini, ma non abbiamo informazioni dettagliate al riguardo.(Freethy, 1987; Gaston e Jones, 1998; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001)

  • Adattamenti anti-predatori
  • criptico

Ruoli dell'ecosistema

I Dovekies svolgono un ruolo importante come predatori, influenzando e forse persino regolando le popolazioni di zooplancton e come prede, supportando le popolazioni di predatori di mammiferi nel Circolo Polare Artico. A causa della loro grande abbondanza e ampia distribuzione, i tortora possono essere considerati una specie chiave di volta nel Circolo Polare Artico. Nelle grandi colonie di nidificazione, il guano dovekie crea azoto in eccesso, uccidendo le piante macrofitiche e lasciando solo vegetazione tollerante all'azoto, come i licheni.(Freethy, 1987; Harris e Birkhead, 1985; Sibley, 2001)

  • Impatto sull'ecosistema
  • specie chiave di volta

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

I Dovekies hanno uova nutrienti che hanno servito a lungo come fonte di cibo per le popolazioni indigene locali. Le loro pelli, ossa e becchi sono stati usati per realizzare indumenti e ornamenti. Inoltre, le grandi popolazioni di dovekies lo consentono Volpe artica popolazioni di prosperare, il che a sua volta avvantaggia le popolazioni indigene locali che usano pellicce di volpe per scopi commerciali.(Gaston e Jones, 1998)

  • Impatti positivi
  • cibo
  • le parti del corpo sono fonte di materiale prezioso

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

I Dovekies non hanno un impatto negativo significativo sugli esseri umani. Non sono parassiti e non competono con l'industria della pesca. Vivono e nidificano lontano dalle popolazioni umane.(Freethy, 1987)

Stato di conservazione

Le popolazioni di Dovekie sono relativamente stabili e sufficientemente grandi. Tuttavia, le fuoriuscite di petrolio e l'introduzione deliberata di predatori di mammiferi come volpi artiche per l'allevamento di animali da pelliccia hanno avuto un impatto considerevole sulle popolazioni di dovekie in passato.(Gaston e Jones, 1998)

Altri commenti

Colomba e pinguini sono un ottimo esempio di evoluzione convergente. Sia i piccioni che i pinguini hanno sviluppato caratteristiche morfologiche e fisiologiche simili per adattarsi alle condizioni gelide ai poli settentrionale e meridionale della terra. Queste nicchie equivalenti facevano evolvere sia i tortora che i pinguini nel corpo di spessi strati di grasso, ali piccole e rigide, piedi palmati, piume sovrapposte e unghie forti.(Freethy, 1987)

Contributori

Tanya Dewey (a cura di), Animal Agents.


di che colore è uno squalo toro

Joseph Warner (autore), Kalamazoo College, Ann Fraser (editore, istruttore), Kalamazoo College.

Animali Popolari

Leggi di Hypsypops rubicundus (Garibaldi) sugli agenti animali

Leggi di Nyctimene robinsoni (pipistrello della frutta dal naso a tubo del Queensland) su Animal Agents

Leggi di Eudyptes chrysolophus (maccheroni pinguino) sugli agenti animali

Leggi di Casuariidae (casuari) sugli agenti animali

Leggi di Tragulus javanicus (topo-cervo minore) su Animal Agents

Leggi Ornithorhynchus anatinus (ornitorinco dal becco d'anatra) sugli agenti animali