Alca tordarazorbill

Di Joyce Lin

Gamma geografica

I Razorbills si trovano nelle acque boreali e subartiche dell'Atlantico. I Razorbills sono esclusivamente una specie atlantica, senza controparti nel Pacifico settentrionale. Nidifica tra 73 gradi nord e 43 gradi nord dallo stretto di Hudson e dalla Groenlandia occidentale a sud fino al Golfo del Maine, e dall'Islanda Jan Mayen, Bjornoya e la Russia nord-occidentale (Mar Bianco), a sud fino alla Bretagna e al Mar Baltico. Durante l'inverno sono per lo più al largo nell'acqua boreale settentrionale a sud di Long Island, Azzorre e nel Mediterraneo occidentale. Le loro colonie riproduttive possono essere trovate sulle scogliere del Canada, Maine, Groenlandia, Islanda, Jan Mayen, Isole Fær Øer, Gran Bretagna, Irlanda, Bretagna, Francia, Helgland, Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia, Norvegia, Bjornoya, penisola di Kola e White Mare. (Nettleship e Birkhead, 1985)

  • Regioni biogeografiche
  • oceano Artico
    • nativo
  • oceano Atlantico
    • nativo

Habitat

Le colonie di Razorbill si verificano su scogliere e isole al largo. Si riproducono colonialmente nelle regioni rocciose e costiere sulle scogliere della terraferma e sulle isole al largo. Nella maggior parte delle aree i luoghi di riproduzione sono situati in schermi di massi o su pareti rocciose in fessure rocciose o su sporgenze. Poiché i pulcini non possono volare quando lasciano la colonia, il sito di riproduzione deve dare accesso immediato al mare. Si nutrono nelle acque della piattaforma continentale e di solito si nutrono piuttosto vicino alla riva rispetto ai comuni murres ( Uria aalge ). A volte, Razorbills si sparpagliano tra i Murres. (Gaston & Jone, 1998)




sei allineate dieta corridore

  • Regioni habitat
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • costiero

Descrizione fisica

I Razorbills sono alche dal becco pesante con una coda insolitamente lunga e piuttosto graduata. Durante l'estate la testa e la gola dei Razorbills adulti sono nere e color cioccolato fondente. Le parti inferiori, comprese le copritrici sotto le ali, sono bianche. C'è una sottile linea bianca che si estende in avanti dagli occhi alla parte superiore del becco. L'apertura è giallo brillante e il suo iris è marrone scuro. Le loro gambe e i loro piedi sono neri.



Durante l'inverno i Razorbills adulti sono nel loro piumaggio da riproduzione, ma la gola, i lati del collo e la faccia dietro l'occhio sono bianchi. La linea bianca verticale sulla testa e sul becco è meno prominente.

Il peso medio per le femmine Razorbills variava da 505 ga 730 g. Per i maschi il peso variava da 530 g a 720 g. La lunghezza media delle ali per le femmine variava da 183 mm a 210 mm. Per i maschi la lunghezza dell'ala variava da 182 mm a 206 mm. (Wagner, 1999)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • simmetria bilaterale
  • Massa della gamma
    Da 505 a 730 g
    Da 17,80 a 25,73 once
  • Gamma di apertura alare
    Da 182 a 210 mm
    Da 7,17 a 8,27 pollici

Sviluppo

I pulcini Razorbill si schiudono con un peso di circa 60 g e il peso è direttamente correlato alla dimensione delle uova. Trascorrono circa 18 giorni nel sito di riproduzione. I pulcini lasciano la colonia circa 18-23 giorni dopo la schiusa. A quel punto sono cresciuti solo in parte e sono ancora incapaci di volare. Pesano tra 140 e 180 g quando lasciano la colonia. (Wagner, 1999)

Riproduzione

La deposizione delle uova per Razorbills inizia nella prima settimana di maggio e prosegue fino alla prima settimana di giugno. A latitudini più alte, o dove le temperature dell'acqua sono più basse, la posa è successiva. Una femmina di Razorbill può produrre un solo uovo ogni stagione. La maggior parte dei siti di riproduzione sono chiusi o parzialmente chiusi per proteggere l'uovo dai predatori. Il singolo uovo viene solitamente deposto direttamente sulla roccia nuda, ma alcuni genitori raccoglievano piccole pietre, gocce essiccate, licheni o altri pezzi di vegetazione dall'area immediatamente circostante e li posizionavano dove verrà deposto l'uovo. (Nettleship e Birkhead, 1985)

Prima di deporre le uova, almeno la metà delle femmine lascia i loro compagni e sgattaiola su un'altra sporgenza per accoppiarsi con altri maschi. Quindi tornano e si accoppiano con i loro compagni in media 80 volte nei 30 giorni precedenti la deposizione del primo uovo. Successivamente, mentre i loro compagni sono occupati al sicuro a incubare le uova, le femmine scivolano di nuovo verso la sporgenza vicina per ulteriori accoppiamenti. Gli accoppiamenti sono come le audizioni per vedere chi è migliore e sono probabilmente importanti nella formazione della coppia. (Carely, 1993)



  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Gamma di uova per stagione
    1 (alto)
  • Uova nella media per stagione
    uno
  • Uova nella media per stagione
    uno
    Un'età
  • Tempo medio alla schiusa
    36 giorni
    Un'età

L'incubazione per alcuni avviene immediatamente dopo la posa. I genitori si scambiano il dovere di incubazione più volte al giorno. Dopo che il pulcino si è schiuso, i genitori nutrivano il pulcino con pesce fino a 20 pesci alla volta, ma di solito portano da uno a sei pesci a pasto. (Nettleship e Birkhead, 1985)

  • Investimento dei genitori
  • cura dei genitori maschile
  • cura dei genitori femminili

Durata della vita / longevità

  • Durata della gamma
    Stato: selvaggio
    29,4 (alto) anni
  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    88 mesi
    Bird Banding Laboratory

Comportamento

I Razorbills sono subacquei esperti che usano le ali per nuotare sott'acqua. La maggior parte delle immersioni consiste in immersioni a forma di V in cui i Razorbills scendono alla massima profondità e poi iniziano a risalire. La maggior parte delle immersioni comprende movimenti continui verso il basso e verso l'alto a profondità raramente superiori a 35 m, e mai superiori a 43 m. La durata media dell'immersione degli uccelli che si nutrono al largo dell'isola di May, in Scozia, è stata di 35 secondi, il che implica, anche a una velocità sottomarina di 1,5 m / sec, una profondità di alimentazione massima media di circa 25 m.

In acqua e in volo Razorbills sembra essere più agile delle altre alche. Sulla terraferma di solito si accovacciano sui tarsi e si muovono, mantenendo una postura un po 'orizzontale.

Per Razorbill allopreening, è comune pavoneggiarsi reciproco tra le coppie. È una diffusa forma ritualizzata di comportamento agonistico. Di solito è diretto alla testa, al collo e all'attacco. A volte può durare fino a 6-7 minuti. Diversi comportamenti correlati coinvolgono la segnalazione con il conto: il clic del becco, in cui la mandibola viene fatta scattare insieme mentre si scuote lentamente la testa da un lato all'altro; becco che vibra, dove la testa viene gettata indietro e la mandibola inferiore vibra. (Gaston & Jones, 1998)

  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • mobile
  • coloniale

Comunicazione e percezione

  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

In generale, i Razorbills adulti si nutrono principalmente di pesci di branco di mezz'acqua: capelin, sandlance (Ammodytes), aringhe ( Clupea harengus ), spratti ( Sprattus sprattus ) e novellame di merluzzo. Tuttavia, le specie del pesce variano a livello regionale. I Razorbills adulti che svernano al largo di Terranova si nutrono principalmente di crostacei. Nel Labrador la dieta dei Razorbills adulti all'inizio della stagione è in gran parte capelin, ma dopo la schiusa dei pulcini l'adulto prende solo un po 'di capelin ma un gran numero di piccoli Myxocephalus sculpins ed euphausiids. (Nettleship e Birkhead, 1985)

Per i pulcini, i genitori di solito portano da uno a sei pesci a pasto. Solo occasionalmente portano fino a 20 pesci. Tuttavia, il numero di pesci portati in un pasto diminuisce all'aumentare delle loro dimensioni. I genitori tengono il pesce trasversalmente nel becco per nutrire i pulcini. La lunghezza media del pesce portato ai pulcini varia nelle diverse regioni. Le lance che sono state portate ai pulcini nelle colonie del Mare d'Irlanda erano di 53-79 mm, ma nel Labrador erano 137 mm. La dieta dei giovani Razorbills dopo aver lasciato la colonia non è nota. (Nettleship e Birkhead, 1985)


serpente del latte orientale (lampropeltis triangulum)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • piscivoro

Predazione

La maggior parte dei pulcini auk sono vulnerabili alla predazione dei gabbiani durante l'involo. I pulcini di Razorbill che inviano in modo asincrono, abbastanza presto la mattina o la sera tardi, non sono protetti. Pertanto, era più probabile che venissero uccisi dai gabbiani rispetto a quelli che volavano in modo sincrono. In altre parole, i pulcini di Razorbill che non sono allo stesso tempo / tasso sono prede più facili per i gabbiani. (Nettleship e Birkhead, 1985)

I Razorbills forniscono uova nutrienti relativamente grandi, ricche di grassi, con tuorli più grandi di quelli della maggior parte degli uccelli terrestri, di conseguenza, sono facilmente bersagliati da volpi rosse, corvi e altri predatori. (Gaston & Jones, 1998)

Ruoli dell'ecosistema

I Razorbills sono carnivori (che mangiano i vertebrati) che vengono mangiati anche da altri carnivori.

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Gli ornitologi stanno studiando i comportamenti sessuali tra i rasoi. È molto probabile che utilizzino Razorbill come modello per studiare il comportamento di accoppiamento degli uccelli. (Carey, 1993)


bioma del grande squalo bianco

  • Impatti positivi
  • ricerca e istruzione

Stato di conservazione

Dopo il declino nel Golfo di St Lawrence durante gli anni '70, la specie è aumentata negli anni '80 ed è probabilmente ora abbondante come lo è stata in questo secolo. La popolazione della Gran Bretagna e dell'Irlanda è aumentata dal 1970-1985, ma l'entità dell'aumento non è nota. (Gaston & Jones, 1998)

Altri commenti

Nel 1997 ci sono stati esperimenti per stabilire se la dimensione delle uova ha lo stesso effetto sulla crescita delle piume delle ali nel Razorbill come in altri uccelli. Durante l'esperimento le uova sono state scambiate casualmente tra le coppie. Lo studio sperimentale ha riportato che i pulcini nati da uova grandi hanno fatto crescere le penne delle ali più rapidamente rispetto ai pulcini con uova piccole. Le ali dei pulcini con uova grandi hanno iniziato una crescita rapida e lineare prima, indicando che lo sviluppo iniziale delle penne delle ali era di gran lunga superiore nei pulcini con uova grandi. Le differenze nella lunghezza delle ali stabilite in questo modo persistevano durante il periodo di nidificazione. (Hipfner, 2000)

Contributori

Joyce Lin (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Phil Myers (editore), Museo di Zoologia, Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Macropodidae (canguri, wallaby e parenti) sugli agenti animali

Leggi di Caprimulgus carolinensis (la vedova di Chuck-will) sugli agenti animali

Leggi di Icterus bullockii (rigogolo di Bullock) su Animal Agents

Leggi di Ocypode quadrata (granchio fantasma dell'Atlantico) su Animal Agents

Leggi di Caudata sugli agenti animali

Leggi di Hippopotamidae (ippopotami) su Animal Agents