Albula vulpes Macabi (anche: Vine; Pidocchio; Sanducha)

Di Stephen Reeves

Gamma geografica

I bonefish si trovano nelle calde acque tropicali dalla costa meridionale della Florida, attraverso le Bahamas e lungo la costa orientale del Sud America. Il bonefish può anche essere trovato nell'Oceano Pacifico dalla California costiera al Perù in Sud America. Questo intervallo va all'incirca da 35 gradi nord a 15 gradi a sud dell'equatore. Sebbene i bonefish si trovino tipicamente nei climi più caldi, ci sono state segnalazioni di avvistamenti nelle porzioni settentrionali della costa atlantica negli Stati Uniti.(Colton e Alevizon, 1983; Crabtree, et al., 1996; Kramer e Chapman, 1999)

  • Regioni biogeografiche
  • isole oceaniche
    • nativo
  • oceano Atlantico
    • nativo
  • l'oceano Pacifico
    • nativo

Habitat

I pesci ossei si trovano a diverse profondità d'acqua. Possono essere trovati in acque profonde fino a 100 m ma, mentre si nutrono, possono essere trovati in acque estremamente basse. Durante i periodi di alimentazione, il bonefish può essere trovato in acque poco profonde fino a 10 cm. Quando non si nutrono, i bonefish si ritirano in acque più profonde.(Colton e Alevizon, 1983; Crabtree, et al., 1996; Kramer e Chapman, 1999)



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • costiero
  • Profondità della gamma
    Da 0,01 a 100 m
    Da 0,03 a 328,08 piedi

Descrizione fisica

I bonefish hanno corpi snelli con scaglie d'argento. Hanno numerose strisce nere che corrono per tutta la lunghezza del corpo. Gli adulti variano in lunghezza, crescendo di dimensioni comprese tra 90 e 100 cm. C'è dimorfismo sessuale, con le femmine più grandi dei maschi. I maschi sono da 40 a 50 cm, le femmine sono tipicamente da 2 a 5 cm più grandi dei maschi. I pesci più grandi possono pesare da 7 a 9 kg, con la maggior parte dei bonefish che cadono tra 2 e 4 kg.(Bruger, 1974; Crabtree, et al., 1996)




locomozione saki dalla faccia bianca

  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • femmina più grande
  • Massa della gamma
    9 (alto) kg
    19,82 (alto) lb
  • Massa media
    2-4 kg
    libbre
  • Lunghezza intervallo
    100 (alto) cm
    39,37 (alto) in
  • Lunghezza media
    40-50 cm
    nel

Sviluppo

Le uova fecondate si schiudono in larve, che attraversano tre fasi di sviluppo, nella prima fase le larve non crescono, seguite da due fasi in cui le larve si ingrandiscono. Durante le fasi di sviluppo le larve sono di colore chiaro e molto sottili. Dopo che lo sviluppo è completo, i giovani crescono gradualmente fino a raggiungere la taglia adulta.(Vasquez-Yeomans, et al., 2009; Morey, 2010; Vasquez-Yeomans, et al., 2009)

  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • metamorfosi

Riproduzione

La riproduzione avviene stagionalmente nel bonefish, la deposizione delle uova avviene principalmente da novembre a fine maggio o inizio giugno. I bonefish sono poliginandri. Si accoppiano casualmente, con uova e sperma rilasciati in acque libere tra altri maschi e femmine.(Bruger, 1974; Crabtree, et al., 1997)



  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

Nel bonefish la deposizione delle uova avviene durante tutto l'anno. Durante la deposizione delle uova, le femmine rilasciano le loro uova, che vengono poi fecondate esternamente dai maschi nelle immediate vicinanze mentre le uova vengono rilasciate. La deposizione delle uova avviene in acque profonde che contengono una corrente per spostare le uova fecondate. La deposizione delle uova in genere viene eseguita nelle scuole, con conseguente fecondazione casuale o di gruppo. I maschi e le femmine non hanno un partner distinto durante la deposizione delle uova.(Bruger, 1974; Crabtree, et al., 1997; Morey, 2010)

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • allevamento stagionale
  • allevamento tutto l'anno
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
    • esterno
  • deposizione delle uova di trasmissione (gruppo)
  • oviparo
  • immagazzinamento dello sperma
  • Intervallo di riproduzione
    L'allevamento avviene una volta all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    La riproduzione avviene da novembre a giugno.
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    4-7 anni
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    Da 3 a 5 anni

Durante la stagione della deposizione delle uova, le femmine rilasciano le uova nella colonna d'acqua ei maschi rilasciano lo sperma. Dopo la deposizione delle uova, non ci sono cure parentali. Le uova si sviluppano nella colonna d'acqua.(Bruger, 1974; Crabtree, et al., 1997)

  • Investimento dei genitori
  • nessun coinvolgimento dei genitori
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina

Durata / longevità

Il pesce osseo ha una durata media di 5-10 anni, ma ci sono alcuni record di questa specie che vive oltre 20 anni.(Bruger, 1974; Crabtree, et al., 1996)



  • Durata della gamma
    Stato: selvaggio
    Da 5 a 10 anni
  • Durata media della vita
    Stato: cattività
    20 anni

Comportamento

I bonefish sono una specie sociale, spesso presente in acque poco profonde in piccoli banchi di pochi pesci, ma sono stati trovati in banchi molto più grandi di oltre 75 individui.(Colton e Alevizon, 1983)


la farfalla dipinta della signora

  • Comportamenti chiave
  • natatorio
  • diurno
  • mobile
  • Sociale

Gamma domestica

I bonefish non hanno un home range definito.

Comunicazione e percezione

I bonefish sono una specie di branco, mantengono grandi gruppi di individui. I pesci ossei hanno una buona vista e un ottimo senso dell'olfatto, questo è il modo in cui interagiscono nell'ambiente.(Morey, 2010)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • Canali di percezione
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

I bonefish sono predatori e consumano una varietà di prede. Si nutrono di molti piccoli molluschi e crostacei in acque poco profonde. La maggior parte della loro dieta consiste in piccoli granchi, pesce e gamberetti, compresi xanthid e portunid Granchi, pesce rospo , e scattando e penaeid gamberetti (Crabtree et al., 1998). I pesci ossi normalmente scavano, ma si dividono in gruppi più piccoli per nutrirsi.(Bruger, 1974; Crabtree, et al., 1998)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • piscivoro
    • mangia artropodi non insetti
  • Alimenti per animali
  • pesce
  • crostacei acquatici

Predazione

Come pesci di grandi dimensioni, i bonefish hanno pochi predatori da adulti. Come larve e giovani, tuttavia, i bonefish sono probabilmente predati da un'ampia varietà di altri pesci e predatori acquatici. I predatori di bonefish adulti sono principalmente barracuda ( Sphyraena barracuda ) e vari squali (squali nutrice, Ginglymostoma cirratum , squali pinna nera, Carcharhinus limbatus , squali tigre, Galeocerdo cuvier , squali bonnethead, Sphyrna tiburo e squali limone, Negaprion brevirostris ). Umani ( Homo sapiens ) sono un'altra fonte di predazione. Nelle acque della Florida, il bonefish è protetto ed è consentito un solo pesce al giorno per pescatore.(Cooke e Philipp, 2004)


tutto sui pitoni palla

  • Adattamenti anti-predatori
  • criptico

Ruoli dell'ecosistema

I bonefish svolgono un ruolo importante nella catena alimentare nel loro ecosistema. Come predatori, svolgono un ruolo nel tenere sotto controllo le popolazioni di pesci e crostacei più piccoli. Come preda,A. vulpesfornisce una fonte di cibo per i loro predatori, inclusi squali e barracuda. I bonefish sono usati anche come ospiti daSpinitectus beaveri, un parassita nematoda.(Bruger, 1974; Snodgrass, et al., 2008)

Specie commensali / parassitarie
  • parassiti nematodi (Spinitectus beaveri)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Il bonefish è un pesce sportivo molto apprezzato tra i pescatori. Il bonefish non può essere venduto commercialmente, quindi non vi è alcun impatto dalle vendite dirette del pesce. Tuttavia, gli acquisti da parte dei pescatori hanno un impatto economico in Florida e alle Bahamas.(Morey, 2010)

  • Impatti positivi
  • ecoturismo

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Gli esseri umani possono essere affetti da avvelenamento da ciguatera mangiando bonefish se i pesci stessi sono colpiti.('Pesca e sviluppo della pesca della colonia delle isole Gilbert, comprese le isole Fanning e Christmas', 1979; Morey, 2010)

  • Impatti negativi
  • ferisce gli esseri umani
    • velenoso

Stato di conservazione

I bonefish non sono una specie elencata. Sebbene non siano protetti, la pesca del bonefish è regolamentata.

Contributori

Stephen Reeves (autore), Radford University, Karen Powers (editore), Radford University, Tanya Dewey (editore), University of Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Somniosus microcephalus (squalo della Groenlandia) su Animal Agents

Leggi di Prototheria (mammiferi che depongono le uova) sugli agenti animali

Leggi di Callithrix geoffroyi (uistitì di Geoffroy) sugli agenti animali

Leggi di Myotis sodalis (pipistrello dell'Indiana) su Animal Agents

Leggi di Calidris alpina (dunlin) su Animal Agents