Alaria americana

Di Jennifer Koepsell

Gamma geografica

Alaria americanasi trovano più frequentemente nelle regioni temperate, prevalentemente nel Nord America del Nord.(Fernandes, et al., 1976; Roberts e Janovy, Jr., 2000)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo

Habitat

L'habitat di questo organismo è estremamente vario, poiché occupa quattro diversi ospiti nel corso della sua vita. La specie prospera in aree vicine all'acqua, che è necessaria per il verificarsi di diverse fasi di sviluppo. I trematodi adulti possono occupare una serie di ospiti definitivi tra cui lupi, coyote, volpi , bestiame , lince, linci rosse , martore , epuzzole.(Fernandes, et al., 1976)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • tropicale
  • terrestre
  • acqua dolce
  • Biomi terrestri
  • foresta
  • foresta pluviale
  • montagne
  • Biomi acquatici
  • laghi e stagni
  • fiumi e torrenti
  • piscine temporanee
  • Zone umide
  • palude
  • palude
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • urbano
  • suburbano
  • agricolo

Descrizione fisica

L'adultoAlaria americanavaria da 2,5 a 4,0 mm di lunghezza. È dorso-ventralmente appiattito con un lungo corpo anteriore contenente un paio di lembi anteriori ventralmente. Questa specie è monoica, con organi riproduttivi maschili e femminili trovati all'interno di ogni individuo costituiti da un'ovaia e un singolo testicolo. I trematodi adulti hanno ventose orali e ventrali per aiutare l'assorbimento e la digestione dei nutrienti, che alla fine lasciano il corpo attraverso un singolo poro posteriore. Il poro genitale si trova posteriormente sul corpo centrale posteriore. Questa specie è inoltre caratterizzata dalla presenza di processi appuntiti che fiancheggiano la ventosa orale, nonché una faringe e un intestino biforcuto. Trovato anche all'internoAlaria americanasono le ghiandole vitelline che funzionano nella produzione del tuorlo.(Marshall, 1972; Roberts e Janovy, Jr., 2000)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria bilaterale
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 2,5 a 4,0 mm
    Da 0,10 a 0,16 pollici

Sviluppo

Questi organismi possono richiedere fino a quattro ospiti per completare un ciclo. Trematodi adulti, che risiedono nell'intestino del definitivo canid ospiti, passano le uova non embrionate attraverso le feci dell'ospite. Dopo due settimane, queste uova si schiudono in acqua, rilasciando il miracidium. I miracidi individuano specie di planorbid lumache come prossimo ospite e una volta dentro si sviluppano in una sporocisti. Dopo quasi un anno di maturazione, le sporocisti figlie rilasciano cercarie, che escono dalla lumaca e nuotano verso la superficie dell'acqua. Le cercarie individuano quindi un girino, all'interno del quale si sviluppano nella fase mesocercaria. Le mesocercarie possono quindi essere ingerite dall'ospite definitivo, ma più frequentemente passano ad una biscia d'acqua, dove si sviluppano in diplostomula. L'ospite definitivo quindi ingerisce la biscia d'acqua e la diplostomula migrerà nell'intestino tenue. Qui maturano in trematodi adulti, completando così il ciclo riproduttivo.(Axe, 1996; Kearn, 1998; Roberts e Janovy, Jr., 2000)

Riproduzione

Questa specie è monoica, con organi riproduttivi maschili e femminili trovati all'interno di ogni individuo costituiti da un'ovaia e un singolo testicolo. AdultoAlaria americanariprodursi negli intestini del definitivo canid host, quindi passare le uova non embrionate attraverso le feci.




box elder bugs ciclo di vita

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • ermafrodita simultanea
  • sessuale
  • fecondazione
    • interno
  • oviparo

Non vi è alcun investimento da parte dei genitori oltre al rilascio delle uova.

  • Investimento dei genitori
  • nessun coinvolgimento dei genitori
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento

Comportamento

A causa della complessità del ciclo vitale e del numero di transizioni da un ospite all'altro, questa specie deve dimostrare un'elevata fecondità riproduttiva per sopravvivere. Inoltre, ogni fase di sviluppo deve essere attiva e portare adattamenti che permettano di localizzare con successo il prossimo ospite e continuare lo sviluppo. Ad esempio, i miricidi sono nuotatori attivi con la capacità di penetrare rapidamente in un ospite intermedio situato. Le Cercariae dimostrano un ulteriore adattamento: una volta rilasciate, nuotano fino alla superficie dell'acqua e rimangono appese a testa in giù. Qui, un girino può nuotare e le correnti d'acqua stimoleranno le cercarie a nuotare dopo questo potenziale ospite(Kearn, 1998; Roberts e Janovy, Jr., 2000)

  • Comportamenti chiave
  • parassita
  • mobile
  • sedentario

Comunicazione e percezione

Le setole e le piccole spine probabilmente agiscono come recettori tattili e questi animali possono anche avere chemocettori ridotti.(Brusca e Brusca, 2003)



  • Canali di percezione
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

AdultoAlaria americanasono endoparassiti e si trovano nell'intestino tenue dei mammiferi carnivori, in particolare delle specie della famiglia Canidae . Nelle loro fasi di sviluppo, possono essere trovati in diversi host intermedi tra cui planorbid lumache, girini e serpenti acquatici. I trematodi adulti non hanno una bocca per nutrirsi e un sistema digestivo. Per ricevere i nutrienti, il pollone ventrale viene utilizzato per la digestione e l'assorbimento di muco e tessuti dalla parete dell'intestino ospite.(Roberts e Janovy, Jr., 2000)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • mangia fluidi corporei
  • Alimenti per animali
  • sangue
  • fluidi corporei

Ruoli dell'ecosistema

Alaria americanagli adulti si trovano nell'intestino tenue del suo ospite definitivo finale, solitamente mammiferi carnivori, in particolare specie della famiglia Canidae . Nelle loro fasi di sviluppo, possono essere trovati in diversi host intermedi tra cui planorbid lumache, girini e serpenti acquatici.

  • Impatto sull'ecosistema
  • parassita
Specie usata come ospite

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

I vermi maturi di questa specie sono tipicamente altamente patogeni e spesso causano gravi enteriti, uccidendo l'ospite definitivo. Il verme non infetta frequentemente gli esseri umani , a causa del poco frequente contatto con girini o serpenti acquatici portatori delle mesocercarie infettive. Tuttavia, in alcuni casi è stata dimostrata l'infezione umana, probabilmente causata dall'ingestione di cosce di rana non adeguatamente cotte.(Fernandes, et al., 1976; Freeman, et al., 1976; Roberts e Janovy, Jr., 2000)

  • Impatti negativi
  • ferisce gli esseri umani
    • provoca malattie negli esseri umani
  • causa o trasporta malattie degli animali domestici

Stato di conservazione

Contributori

Renee Sherman Mulcrone (a cura di).

Jennifer Koepsell (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Solomon David (editore), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Pelomedusidae sugli agenti animali

Leggi di Haliaeetus leucocephalus (aquila calva) sugli agenti animali

Leggi di Pituophis melanoleucus (Serpente di pino orientale) sugli agenti animali

Leggi di Euchoreutes naso (jerboa dalle orecchie lunghe) su Animal Agents

Leggi di Melanerpes aurifrons (picchio dalla fronte dorata) sugli agenti animali

Leggi di Syntomeida epilais sugli agenti animali