Aipysurus foliosquama Serpente marino a scaglie di foglia

Di Molly Schools

Gamma geografica

Aipysurus foliosquama(serpente marino a scaglie di foglie) è endemico dell'Ashmore Reef e dell'Hibernia Reef, situato nel Mare di Timor al largo della costa nord-occidentale dell'Australia (Cousteau, 2008). Recentemente, una nuova popolazione è stata scoperta a Shark Bay (D'Anastasi et al., 2016). Esistono diversi rapporti sparsiA. foliosquamaessendo visti al di fuori di questi tre luoghi, tuttavia si ritiene che questi individui non rappresentino popolazioni riproduttive (Cogger, 2000).(Cogger, 2000; Cousteau, 2008; D'Anastasi, et al., 2016)

  • Regioni biogeografiche
  • australiano
    • nativo
  • isole oceaniche
    • nativo
  • Oceano Indiano
    • nativo

Habitat

Aipysurus foliosquamapredilige le zone poco profonde lungo i bordi delle barriere coralline e non è mai stato registrato a profondità superiori a 10 metri (Minton et al., 1975). È stato scoperto di recente che una nuova popolazione di serpenti marini a scaglie di foglie vive nei letti di alghe marine di Shark Bay in Australia (D'Anastasi, 2016).(D'Anastasi, et al., 2016; Heatwole, 1999; Minton, et al., 1975)



  • Regioni habitat
  • tropicale
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • barriera corallina
  • costiero
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • intertidale o litorale
  • Profondità della gamma
    Da 10 a 0 m
    Da 32,81 a 0,00 piedi

Descrizione fisica

I serpenti marini a scaglie di foglia sono stati chiamati per la forma e il motivo delle loro scaglie strettamente sovrapposte, che assomigliano alle foglie (Cousteau, 2008). Questi serpenti sono tipicamente lunghi da 60 a 90 centimetri (Cogger, 2000; Heatwole 1999). Il lato dorsale è spesso di colore da marrone rossastro scuro a viola, con bande più chiare lungo la schiena (Cousteau, 2008). Mentre maschi e femmine hanno un aspetto simile, le femmine spesso tendono ad essere più grandi delle loro controparti maschili (Cousteau, 2008).(Cogger, 2000; Cousteau, 2008; Heatwole, 1999; Minton, et al., 1975)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria bilaterale
  • velenoso
  • Dimorfismo sessuale
  • femmina più grande
  • Massa della gamma
    500 (alto) g
    17.62 (alto) oz
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 60 a 90 cm
    Da 23,62 a 35,43 pollici

Sviluppo

I serpenti marini a scaglie di foglia sono vivipari. Le femmine danno alla luce un piccolo numero di giovani alla volta dopo un periodo di gestazione di circa sei mesi (Cousteau, 2008; Dipartimento di Sostenibilità, Ambiente, Acqua, Popolazione e Comunità, 2012). Ci vogliono fino a due anni perché le persone raggiungano la maturità e hanno una lunga durata di vita, da 8 a 10 anni (ICUN Red List, 2017).('Aipysurus foliosquama - Serpente marino a scaglie di foglia', 2012; 'Lista rossa ICUN', 2017; Cousteau, 2008)

Riproduzione

Non sono stati pubblicati studi che descrivono i sistemi di accoppiamento specifici diA. foliosquama. È stato osservato che altri serpenti marini, oltre alla maggior parte dei rettili squamati, sono poliginandri (Madsen et al., 2005). La fecondazione è interna ei maschi hanno emipeni che vengono utilizzati durante l'accoppiamento. Il maschio e la femmina si intrecciano durante l'accoppiamento, il che comporta che i serpenti debbano venire in superficie per l'aria più volte. La femmina di serpente sembra determinare quando la coppia che si accoppia prende respiri d'aria e quando il processo di accoppiamento è concluso (Heatwole, 1999).(Heatwole, 1999; Madsen, et al., 2005)



  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

I serpenti marini a scaglie di foglia sono vivipari e danno alla luce un piccolo numero di prole alla volta dopo un periodo di gestazione di circa 6-7 mesi (Dipartimento per la sostenibilità, l'ambiente, l'acqua, la popolazione e le comunità, 2012). A causa della lunghezza di questo intervallo, si ritiene che i serpenti marini a scaglie di foglia possano riprodursi meno frequentemente di una volta all'anno (Cogger, 2000; Department of the Environment, Water, Heritage and the Arts, 2006; Heatwole 1999).('Aipysurus foliosquama - Leaf-scaled Seasnake', 2012; 'Final Report Survey 2005: Sea snakes of Ashmore Reef, Hibernia Reef and Cartier Island', 2006; Cogger, 2000; Heatwole, 1999)


predatori lucertola cornuta texas

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • viviparo
  • Intervallo di riproduzione
    I serpenti marini a scaglie di foglie possono riprodursi meno di una volta all'anno.
  • Periodo di gestazione della gamma
    Da 6 a 7 mesi
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    2 anni
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    2 anni

Finora ci sono poche ricerche sull'investimento dei genitori diA. foliosquamain particolare, tuttavia, la maggior parte dei serpenti marini (e dei rettili in generale) producono giovani altamente precoci e si può presumere che questo sia vero anche per il serpente marino a scaglie di foglia (Voris e Jayne, 1979). Le femmine certamente provvedono ai loro piccoli tuorli di uova, e possono anche fornire agli embrioni in crescita anche sostanze nutritive per il corpo, anche se questo necessita di ulteriori studi (Heatwole 1999).(Heatwole, 1999; Voris e Jayne, 1979)

  • Investimento dei genitori
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina

Durata della vita / longevità

A. foliosquamaha una durata presunta di circa 8-10 anni. Si ritiene che questa lunga durata di vita compensi il lungo tempo impiegato da questi serpenti per raggiungere la maturità sessuale, a circa 2 anni (Lista Rossa ICUN, 2017).('Lista rossa ICUN', 2017)



  • Durata della vita tipica
    Stato: selvaggio
    Da 8 a 10 anni

Comportamento

Le tre popolazioni conosciute diA. foliosquamasi ritiene che rappresentino tre popolazioni riproduttive in gran parte isolate separate da acque oceaniche aperte che sono difficili da attraversare per gli individui (ICUN Red List, 2017). I serpenti marini a scaglie di foglia sono creature solitarie ad eccezione degli accoppiamenti e degli avvistamenti occasionali di piccoli gruppi (Guinea e Whiting 2005).('Lista rossa ICUN', 2017; Guinea e merlano, 2005)

  • Comportamenti chiave
  • natatorio
  • mobile
  • solitario

Gamma domestica

Apparentemente non ci sono informazioni pubblicate specifiche fino ad oggi sull'home range o sulle inclinazioni territoriali dei singoli serpenti marini a scaglie di foglia.


dove vive lo scorpione predatore di morte

Comunicazione e percezione

Ci sono poche informazioni disponibili sulla comunicazione nei serpenti marini a scaglie di foglia. Sono una specie solitaria (Guinea and Whiting 2005). Esistono poche informazioni specifiche su come questa specie percepisce il suo ambiente, ma in altre specie di serpenti marini la visione è importante (Hibbard e Lavergne, 1972). Inoltre, il rilevamento delle vibrazioni dell'acqua gioca probabilmente un ruolo chiave nel loro ambiente marino (Westhoff et al.2005) e l'organo vomeronasale (che percepisce gli `` odori '' chimici e fornito dalla lingua) è senza dubbio importante per questi serpenti, poiché è altro serpenti.(Guinea e Whiting, 2005; Hibbard e Lavergne, 1972; Westhoff, et al., 2005)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • tattile
  • chimica
  • Altre modalità di comunicazione
  • feromoni
  • vibrazioni
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • vibrazioni
  • chimica

Abitudini alimentari

I serpenti marini a scaglie di foglie si nutrono principalmente di pesci che vivono nella barriera corallina poco profonda come Halichoeres specie e Eleotridae . Inoltre, mangiano alcuni tipi di anguille ( Anguilliformes ) che si trovano negli stessi habitat di barriera corallina poco profonda (Department of Sustainability, Environment, Water, Population and Communities, 2012). I serpenti di mare a scaglie di foglie trovano la preda ficcando la testa nei buchi e nelle fessure delle barriere coralline. Quindi mordono e immobilizzano la preda attraverso l'avvelenamento (McCosker 1975).('Aipysurus foliosquama - Serpente marino a scaglie di foglia', 2012; McCosker, 1975)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • piscivoro
  • Alimenti per animali
  • pesce

Predazione

I predatori diA. foliosquamanon sono stati descritti in letteratura.

Ruoli dell'ecosistema

I serpenti marini a scaglie di foglia sono i principali predatori e possono svolgere un ruolo nel controllo della popolazione delle specie che mangia, come i piccoli pesci e le anguille (McCosker 1975). Occasionalmente alghe e cirripedi usano questo serpente come ospite. Per evitare ciò, i serpenti marini a scaglie di foglie perdono la pelle frequentemente, circa una volta ogni 2-6 settimane (Department of Sustainability, Environment, Water, Population and Communities, 2012).('Aipysurus foliosquama - Serpente marino a scaglie di foglia', 2012; McCosker, 1975)

Specie commensali / parassitarie
  • alghe
  • cirripedi (Cirripedia)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

I serpenti marini a scaglie di foglia possono svolgere un ruolo nel controllo delle popolazioni di vari pesci di barriera e anguille che mangia, sebbene i tipi di pesce che mangiano questi serpenti siano generalmente di poca o nessuna importanza commerciale per le persone (Dipartimento di Sostenibilità, Ambiente, Acqua, Popolazione e comunità, 2012).('Aipysurus foliosquama - Serpente marino a scaglie di foglia', 2012; McCosker, 1975)


distribuzione dei cervi dalla coda bianca

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Il veleno diA. foliosquamaè potenzialmente fatale per l'uomo. I casi riportati di avvelenamento sono apparentemente rari (Cogger, 2000; Heatwole, 1999).('Aipysurus foliosquama - Serpente marino a scaglie di foglia', 2012; Cogger, 2000; Heatwole, 1999)

  • Impatti negativi
  • ferisce gli esseri umani
    • velenoso

Stato di conservazione

I serpenti marini a scaglie di foglia sono elencati come in pericolo di estinzione (Lista Rossa ICUN, 2017).('Aipysurus foliosquama SMITH, 1926', 2014; 'ICUN Red List', 2017)

Contributori

Molly Schools (autore), Michigan State University, James Harding (editore), Michigan State University, Tanya Dewey (editore), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Rhinoderma darwinii sugli agenti animali

Leggi di Cubozoa sugli agenti animali

Leggi di Lepisosteus platyrhincus (Florida gar) sugli agenti animali

Leggi di Mormoops megalophylla (pipistrello dalla faccia fantasma) su Animal Agents

Leggi di Trichechus manatus (lamantino dell'India occidentale) su Animal Agents

Leggi di Necturus maculosus (Mudpuppy) su Animal Agents