Aiptasia pallidapale anemone

Di Caitlin Vaughn

Gamma geografica

Aiptasia pallidasi trova sulle coste meridionali dell'Atlantico e del Golfo degli Stati Uniti, dalla Carolina del Nord al Texas, nonché nelle coste dei Caraibi.(Colin, 1978)

  • Regioni biogeografiche
  • oceano Atlantico
    • nativo

Habitat

Gli anemoni pallidi si trovano sulle radici delle mangrovie, sui coralli morti e sulle rocce (Kaplan, 1982). Formano macchie dense come colonie affollate o strati continui da sotto l'acqua bassa alla zona fangosa (Stephenson e Stephenson, 1952).(Kaplan, 1982; Stephenson e Stephenson, 1952)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • tropicale
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • barriera corallina
  • costiero
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • intertidale o litorale

Descrizione fisica

Aiptasia pallidaè brunastra o biancastra e traslucida (Kaplan, 1982), ma spesso appare di colore arancione pallido sotto l'acqua (Stephenson e Stephenson, 1959). Solitamente alti circa 2,5 cm, possono raggiungere i 5 cm di altezza.Aiptasia pallidaha una colonna lunga e sottile con quasi 100 tentacoli in anelli stretti attorno al disco orale. I tentacoli sono sia lunghi e facilmente visibili che più corti. Questi tentacoli si alternano lunghi e corti attorno al disco orale, che di solito è largo circa 1 cm (Kaplan, 1982).(Kaplan, 1982; Stephenson e Stephenson, 1952)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria radiale
  • Lunghezza intervallo
    5 (alto) cm
    1,97 (alto) in
  • Lunghezza media
    2,5 cm
    0,98 pollici

Sviluppo

PerchéAiptasia pallidaè nella classe Anthozoa, ha solo uno stadio polipo. I polipi danno origine a polipi e non c'è alternanza di generazioni. E 'probabile cheAiptasia pallidaproduce larve a placche, così come altri anemoni, ma questo non è stato documentato fino ad oggi.(Schechter, 1959)


è un gorilla un mammifero

  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • crescita coloniale

Riproduzione

Gli anemoni pallidi si riproducono asessualmente per lacerazione del pedale. O il disco del pedale mette fuori i lobi che sono costretti o pezzi del disco aderiscono e vengono strappati mentre l'anemone si muove. I bordi lacerati si uniscono, nuovi tentacoli e setti (sottili membrane divisorie) si sviluppano lungo linee di chiusura, e nuovi setti si relazionano ai vecchi setti lasciati nei pezzi strappati (Hyman, 1940). Questo metodo di riproduzione forma cloni di individui geneticamente simili e piccoli gruppi di animali adiacenti legati geneticamente a un singolo anemone (Jennison, 1983). Inoltre, la fame avvia la riproduzione asessuata per lacerazione del pedale (Clayton e Lasker, 1985). La riproduzione sessuale non è stata descritta per la specie.(Clayton e Lasker, 1985; Hyman, 1940; Jennison, 1983)



  • Principali caratteristiche riproduttive
  • asessuale

Aiptasia pallidasi riproduce sessualmente e non vi è alcun investimento parentale.


da dove vengono i serpenti di mais

  • Investimento dei genitori
  • nessun coinvolgimento dei genitori

Comportamento

Aiptasia pallidanuotare per azione ciliare in spirali (Lenhoff e Muscatine, 1974). Inoltre, questo anemone può strisciare su un fianco, avanzando a circa 4 cm all'ora. Per fare ciò, il disco del pedale viene spinto in avanti dalla contrazione dei muscoli circolari, il tronco viene accorciato dalla contrazione dei muscoli settali longitudinali e il disco orale viene tirato dopo (Kaestner, 1967).(Kaestner, 1967; Muscatine e Lenhoff, 1974)

  • Comportamenti chiave
  • sessile
  • coloniale

Comunicazione e percezione

Negli antozoi, gli organi sensoriali specializzati sono assenti ei nervi sono disposti in reti nervose. La maggior parte delle cellule nervose consente agli impulsi di viaggiare in entrambe le direzioni. Le proiezioni simili a capelli sulle singole cellule sono meccanocettori e possibili chemocettori. Alcuni antozoi mostrano una sensibilità alla luce.(Brusca e Brusca, 2003)



  • Altre modalità di comunicazione
  • fotico / bioluminescente

Abitudini alimentari

Aiptasia pallidacontengono zooxantelle, o alghe dinoflagellate simbiotiche, che producono ossigeno e fissano il carbonio mediante la fotosintesi. Gran parte del carbonio fissato viene rilasciato all'anemone, favorendo il suo fabbisogno energetico. Gli anemoni pallidi si nutrono anche di zooplancton; questa alimentazione può influenzare la produzione di ossigeno fotosintetico zooxantellale modificando il numero di zooxantelle all'interno dell'anemone ospite o modificando la produzione zooxantellale individuale.(Clayton e Lasker, 1984)

  • Dieta primaria
  • planctivore
  • Alimenti per animali
  • zooplancton
  • Comportamento di foraggiamento
  • filtraggio

Ruoli dell'ecosistema

Specie mutualistiche
  • zooxantelle (alghe simbiotiche)

Altri commenti

È stato scoperto che gli anemoni pallidi contengono un tipo di neurotossina che ha effetti emolitici sui globuli rossi e influisce sulla conduttanza ionica nelle fibre nervose giganti dei gamberi. Un'altra neurotossina trovata inA. pallidapuò causare autotomia delle gambe e morte nei granchi violinisti.(Muscatine e Lenhoff, 1974)


tartaruga dal guscio molle spinoso orientale

Contributori

Renee Sherman Mulcrone (a cura di).

Caitlin Vaughn (autore), Hood College, Maureen Foley (editore), Hood College.

Animali Popolari

Leggi di Calypte costae (il colibrì di Costa) su Animal Agents

Leggi di Hylobates muelleri (Borneo gibbone) sugli agenti animali

Leggi di Plecotus auritus (pipistrello marrone dalle grandi orecchie) sugli agenti animali

Leggi di Anaxyrus cognatus (Great Plains Toad) sugli agenti animali

Leggi Blattella germanica (scarafaggio tedesco) su Animal Agents

Leggi di Rucervus eldii (cervo di Eld) su Animal Agents