Aimophila aestivalis Passero di Bachman

Di Tanya Dewey e Nick Darin

Gamma geografica

I passeri di Bachman si trovano negli Stati Uniti sudorientali. La maggior parte delle popolazioni vive in Florida e lungo la costa del Golfo. Si trovano anche a nord fino al confine tra Indiana e Michigan e ad ovest fino al confine tra Arkansas e Oklahoma. In inverno, i passeri di Bachman sono particolarmente riservati e si sa poco delle loro abitudini invernali. La loro gamma invernale sembra essere compressa negli Stati Uniti sudorientali costieri, in Florida, negli stati del Golfo e nel Texas orientale.(Dunning, 1993; USGS, 2010)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo

Habitat

I passeri di Bachman si trovano principalmente nelle foreste di querce e pini con abbondanti erbe. Si trovano più spesso nelle foreste con wiregrass (Aristida) o broomsedge (Andropogon). Le popolazioni sono più alte nelle aree in cui gli incendi boschivi sono regolari, eliminando gli arbusti di sottobosco di legno duro. Le popolazioni di passeri di Bachman scompaiono 4-5 anni dopo un'ustione. Gran parte del loro habitat originale, le pinete aperte, è stato disboscato in tutto il loro areale, costringendoli ad habitat marginali, come i margini della foresta e i diritti di passaggio, dove gli arbusti di sottobosco di legno duro sono scoraggiati da terreni poveri, incendi o gestione umana .(Dunning, 1993; Missouri Dept. of Conservation, 2009)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • foresta
  • macchia foresta
  • Elevazione media
    50 m
    164.04 piedi

Descrizione fisica

I passeri di Bachman sono di taglia relativamente piccola e di colore marrone chiaro con striature rossastre. Hanno banconote a forma di cono e facce marrone chiaro. I passeri di Bachman hanno lunghe code marroni con dorso bruno rossastro. Il seno è di colore bianco pallido. I passeri di Bachman hanno anche una corona rosso-brunastra. Sono lunghi da 12,2 a 15,2 cm e pesano circa 21 grammi. Possono essere confusi con una specie affine, Aimophila botterii nel Texas sud-orientale, dove le loro aree si sovrappongono. tuttavia A. botterii si trova nelle praterie. Possono anche essere confusi con i passeri di campagna ( Spizella pusilla ), che hanno banconote e code più piccole, un anello per gli occhi bianco, meno colore sul viso e due barre alari bianche.('Species Profile: Bachman's Sparrow (Aimophila aestivalis) on Military Installations in the Southeastern United States', 1998; Missouri Dept. of Conservation, 2009; The Georgia Museum of Natural History and Georgia Department of Natural Resources, 2006; 'Species Profile: Bachman's Sparrow (Aimophila aestivalis) sulle installazioni militari negli Stati Uniti sudorientali, 1998; Dunning, 1993; Missouri Dept. of Conservation, 2009; The Georgia Museum of Natural History e Georgia Department of Natural Resources, 2006)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • Massa della gamma
    Da 18,4 a 22,6 g
    Da 0,65 a 0,80 once
  • Massa media
    21 g
    0.74 oz
  • Lunghezza intervallo
    Da 12,2 a 15,2 cm
    Da 4,80 a 5,98 pollici
  • Gamma di apertura alare
    Da 5,5 a 6,6 cm
    Da 2,17 a 2,60 pollici

Riproduzione

I maschi di passero di Bachman iniziano a cantare per attirare i compagni e difendere i territori di accoppiamento tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo. I comportamenti di accoppiamento sono scarsamente documentati. Questi passeri sembrano essere principalmente monogami ei maschi possono seguire da vicino le femmine per proteggerle dagli altri maschi.(Dunning, 1993)

  • Sistema di accoppiamento
  • monogamo

Dopo che i passeri di Bachman si sono accoppiati, le femmine costruiscono un nido a forma di coppa di erbe e altra vegetazione e allineato con erba fine e pelliccia sul terreno, di solito sotto la vegetazione sovrastante o in un ciuffo d'erba. Depongono due serie di uova ogni stagione degli amori, la prima di solito a maggio e giugno, la seconda più tardi nella stagione. Le femmine incubano le uova, da 2 a 5 per ogni covata. I maschi tendono alle femmine quando sono fuori dal nido. Le uova si schiudono in 12-14 giorni ei piccoli partono dal nido 9-10 giorni dopo la schiusa e possono volare subito dopo. Sono a piena taglia da adulto entro 25 giorni dalla schiusa.(Dunning, 1993; Haggerty, 1992)



  • Principali caratteristiche riproduttive
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    La riproduzione avviene due volte ogni stagione estiva
  • Stagione degli accoppiamenti
    La riproduzione avviene da maggio a settembre.
  • Gamma di uova per stagione
    Da 2 a 5
  • Uova nella media per stagione
    3.9
  • Uova nella media per stagione
    4
    Un'età
  • Tempo di intervallo alla schiusa
    Da 12 a 14 giorni
  • Gamma di età dell'involo
    Da 10 a 11 giorni
  • Tempo medio per l'indipendenza
    36 giorni

I giovani sono generosi nella schiusa. Le femmine covano i giovani ei maschi forniscono cibo alla femmina durante la cova. I maschi passano il cibo alle femmine che poi lo passano ai nidiacei. Dopo il periodo di cova, sia i maschi che le femmine proteggono e forniscono cibo ai nidiacei. I giovani vengono nutriti con insetti ei genitori rimuovono i loro sacchi fecali.(Dunning, 1993; Haggerty, 1992)

  • Investimento dei genitori
  • altriziale
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • maschio
      • femmina
    • proteggere
      • maschio
      • femmina

Durata / longevità

Ci sono poche informazioni disponibili sulla longevità nei passeri di Bachmann. Gli studi hanno dimostrato la sopravvivenza nel loro terzo e quarto anno.(Istituto Max Planck, 2002)

Comportamento

I passeri di Bachman sono stati osservati nascondersi nelle tane di altri animali. La ragione sospetta di ciò è per la protezione dai predatori. I passeri di Bachman sono attivi durante il giorno. Le popolazioni settentrionali sembrano essere migratorie, migrando verso aree più calde negli Stati Uniti sudorientali costieri. Le popolazioni meridionali sembrano essere residenti. Poco si sa sulla migrazione di questi uccelli. I passeri di Bachman sono attivi durante il giorno, durante la stagione riproduttiva si nutrono principalmente durante le prime 5 ore della giornata e 2 ore prima del tramonto. I passeri di Bachman sono attivi principalmente a terra. Quando vengono disturbati, spesso cadono dal volo e corrono a terra per scappare. Il loro volo è descritto come debole e 'floscio' come le pompe di coda durante il volo.(Dean e Vickery, 2003; Dunning, 1993)




durata della vita del capodoglio

  • Comportamenti chiave
  • arboreo
  • terricolo
  • mosche
  • diurno
  • mobile
  • migratorio
  • sedentario
  • territoriale

Gamma domestica

I territori di riproduzione variano in dimensioni da 0,62 a 5,1 ettari.(Dunning, 1993; The Georgia Museum of Natural History e Georgia Department of Natural Resources, 2006)

Comunicazione e percezione

I passeri di Bachman usano canti e richiami per comunicare con i conspecifici. Le vocalizzazioni a volte sono il modo più affidabile per distinguere tra le specie di passeri. I passeri di Bachman hanno 3 canzoni principali, utilizzate dalle lettere per attirare le femmine per la riproduzione: canzoni primarie, canzoni sussurrate e canzoni eccitate. La canzone principale è descritta come una delle più belle canzoni dei passeri. Sia i maschi che le femmine usano i 'richiami', che includono 'chip', 'pseet', 'chitters', usati nel riconoscimento del compagno e nell'aggressività, e altri.(Dunning, 1993)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • acustico
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

I passeri di Bachman sono onnivori, si nutrono principalmente di insetti e semi. Il mangime a terra. Gli insetti consumati includono coleotteri, insetti, cavallette, grilli, millepiedi e ragni. Mangiano anche i semi delle erbe, in particolarePanicumspecie, carici e acetosella.('Species Profile: Bachman's Sparrow (Aimophila aestivalis) on Military Installations in the Southeastern United States', 1998; USGS, 2010)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • insettivoro
  • erbivoro
    • granivoro
  • onnivoro
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • artropodi terrestri non insetti
  • Alimenti vegetali
  • semi, cereali e noci

Predazione

La predazione sui passeri adulti di Bachman non è documentata. I predatori noti dei nidiacei e delle uova dei passeri di Bachman includono corvi e serpenti, in particolare Il serpente specie e Elaphe specie. In uno studio il 12% di tutte le uova di passero di Bachman sono state mangiate dai serpenti. I nidiacei di cowbird dalla testa bruna spesso uccidono direttamente o indirettamente i nidiacei di Bachman quando parassitano i loro nidi. I passeri adulti di Bachman fingono una ferita per distrarre i predatori vicino ai loro nidi.(Dunning, 1993)

  • Predatori conosciuti
    • cowbirds dalla testa marrone Molothrus ater
    • serpenti ( Il serpente o Elaphe specie)
    • corvi ( Corvus )

Ruoli dell'ecosistema

Si sa poco sul ruolo dei passeri di Bachman nell'ecosistema. Si può ipotizzare che aiutino nella dispersione dei semi attraverso il consumo di semi e che aiutino a controllare le popolazioni di insetti. Sono parassitati da cowbirds dalla testa bruna ( Molothrus ater ) che depongono le uova nei nidi dei passeri di Bachman. I passeri di Bachman sembrano fare affidamento su habitat simili a quelli richiesti dai picchi dalla coccarda rossa ( Picoides borealis ).(Dunning, 1993)

Diversi ectoparassiti sono noti dai passeri di Bachman:Analgopsisacari, il segno di spuntaUaemaphysalis coniglio-palustrise pidocchi del genereRicinus. Larve di mosca carnaria ( Deceptor di Protocalliphora ) sono conosciuti dai nidi.(Dunning, 1993)

  • Impatto sull'ecosistema
  • disperde i semi
Specie commensali / parassitarie

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

I passeri di Bachman non hanno alcun effetto diretto sugli esseri umani. Si potrebbe sostenere che svolgono un ruolo chiave nella catena alimentare, in quanto mangiano insetti e altri artropodi e mantengono bassa la loro popolazione.(Missouri Dept. of Conservation, 2009)


come si accoppiano i narvali

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

I passeri di Bachman non sono dannosi per l'uomo.(Missouri Dept. of Conservation, 2009)

Stato di conservazione

La principale minaccia per i passeri di Bachman è l'eliminazione dell'habitat aperto della pineta su cui fanno affidamento. Poiché nidificano sul terreno, sono particolarmente vulnerabili. Nella Lista Rossa IUCN sono elencati come a basso rischio. Ma sono protetti dalla legge sugli uccelli migratori. Non hanno uno status speciale nell'elenco federale degli Stati Uniti e nella CITES. Nel Tennessee i passeri di Bachman sono elencati come a rischio di estinzione, sono minacciati nella Carolina del Nord, Oklahoma e Kentucky. I passeri di Bachman sono relativamente rari, per questo non si sa molto su questa specie. I passeri di Bachman si basano su habitat simili a quelli richiesti dai picchi dalla coccarda rossa ( Picoides borealis ). La protezione delle pinete aperte in tutto il sud-est degli Stati Uniti ha avuto un impatto sulle popolazioni di entrambe le specie di uccelli rari.(Dunning, 1993; Missouri Dept. of Conservation, 2009; The Georgia Museum of Natural History e Georgia Department of Natural Resources, 2006)

Contributori

Tanya Dewey (autore, editore), Animal Agents, Nick Darin (autore), Kalamazoo College, Ann Fraser (editore, istruttore), Kalamazoo College.

Animali Popolari

Leggi di Pan paniscus (bonobo) sugli agenti animali

Leggi di Paradipus ctenodactylus (jerboa a punta di pettine) sugli agenti animali

Leggi di Egretta thuja (garzetta delle nevi) su Animal Agents

Leggi di Rynchops niger (skimmer nero) su Animal Agents

Leggi di Dactylopsila trivirgata (opossum a strisce) sugli agenti animali

Leggi di Cratogeomys neglectus (Querétaro pocket gopher) sugli agenti animali