Ailurus fulgensred panda

Di Terrell Heath e Josh Platnick

Gamma geografica

I panda rossi si trovano in tutte le montagne dell'Himalaya tra i 2.200 ei 4.800 metri di altitudine nel nord della Birmania, in Nepal, nella regione del Sikkim dell'India e nei distretti del Sichuan occidentale e dello Yunnan in Cina. La loro area geografica è delimitata a nord dalla valle Namlung nel distretto di Mugo e dalla regione del lago Rara nel nord del Nepal, a sud dalla catena del Liakiang dello Yunnan occidentale, e il confine settentrionale e orientale è l'alta valle Min del Sichuan occidentale . (Roberts e Gittleman 1984)

  • Regioni biogeografiche
  • orientale
    • nativo

Habitat

I panda rossi vivono in climi temperati nelle foreste di latifoglie e di conifere. Di solito c'è un sottobosco di bambù e alberi cavi. La temperatura media è di 10-25 gradi Celsius e la piovosità media annua è di 350 centimetri. (Glatston 1994, Roberts e Gittleman 1984)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • foresta
  • montagne

Descrizione fisica

I panda rossi sono lunghi da 560 a 625 mm circa, con code pelose relativamente lunghe, da 370 a 472 mm. Le code sono contrassegnate da circa 12 anelli alternati rossi e buff e non sono prensili. La testa è rotonda; il rostro è accorciato; e le orecchie sono grandi, erette e appuntite. I peli di guardia lunghi e grossolani coprono il corpo e il sottopelo è morbido, denso e lanoso. Il corpo è più scuro negli esemplari orientali. Il viso è prevalentemente bianco con segni di 'lacrime' bruno-rossastro sotto gli occhi. Il pelo sulla parte superiore del corpo è bruno-rossastro, mentre ventralmente è nero lucido. Le zampe sono nere e le piante dei piedi sono ricoperte da una folta peluria bianca. Non c'è dimorfismo sessuale nel colore o nelle dimensioni tra maschi e femmine. Le zampe anteriori sono angolate verso l'interno, portando alla sua camminata ondeggiante. I piedi sono plantigradi.



Il panda rosso ha un cranio robusto con un arco zigomatico poco sviluppato, una cresta sagittale e un processo postorbitale. I palatini si estendono oltre il livello del molare più posteriore, la fossa mesopterigoide è ristretta anteriormente e le bolle uditive sono piccole. Il processo post glenoideo è ampio e ricurvo anteriormente ed è presente un canale alisfenoideo.

La mandibola è robusta ma relativamente corta e la sinfisi mandibolare è ristretta. Il processo coronoideo è fortemente uncinato posteriormente ei condili mandibolari sono grandi.




quante scimmie ragno nere sono rimaste

I premolari uno e uno e due molari sono più larghi che lunghi e hanno cuspidi accessorie. Ogni premolare superiore ha più di una cuspide e il premolare tre ha un paracone e un ipocono ben sviluppati.

(Morris 1965, Vaughan 1972, Roberts e Gittleman 1984)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • Endotermico
  • omeotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • i sessi allo stesso modo
  • Massa della gamma
    Da 3,7 a 6,2 kg
    Da 8,15 a 13,66 libbre
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 560 a 625 mm
    Da 22,05 a 24,61 pollici
  • Tasso metabolico basale medio
    4.898 W.
    Un'età

Riproduzione

I panda rossi adulti interagiscono raramente tra loro al di fuori della stagione degli amori. Durante la stagione degli amori, i segni del profumo aumentano e la femmina invita il maschio a montarla a terra. I maschi lasciano il loro profumo urinando o strofinando la loro area anogenitale sugli alberi. Sia i maschi che le femmine possono accoppiarsi con più di un partner in una stagione.



  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

La stagione degli amori è l'inizio dell'inverno. Le nascite avvengono in primavera e in estate, con la maggior parte dei neonati che arriva a giugno. Le cucciolate vanno da uno a quattro giovani. Il periodo di gestazione del panda rosso è di circa 134 giorni. Le femmine diventano notevolmente pesanti e letargiche circa sei settimane prima del parto. Alcuni giorni prima del parto, la femmina inizia a trasportare il materiale del nido (bastoni, erba, foglie) in un luogo adatto al nido. In natura, un nido può essere un albero cavo o una fessura nella roccia. In cattività, una scatola, tronchi cavi o altre tane artificiali possono fungere da nido. Tutte le nascite avvengono tra le 16:00 e le 9:00, che è il periodo di massima attività.

I giovani raggiungono la taglia adulta intorno ai 12 mesi e sono sessualmente maturi intorno ai 18 mesi.

(Roberts e Gittleman 1984)

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • viviparo
  • Intervallo di riproduzione
    I panda rossi si riproducono una volta all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    L'accoppiamento avviene all'inizio dell'inverno.
  • Numero di intervallo di prole
    Da 1 a 4
  • Numero medio di figli
    2
    Un'età
  • Periodo medio di gestazione
    134 giorni
  • Periodo medio di gestazione
    116 giorni
    Un'età
  • Tempo medio per l'indipendenza
    18 mesi
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    18 mesi
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    Sesso: femmina
    550 giorni
    Un'età
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    18 mesi
  • Età media alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    Il sesso maschile
    550 giorni
    Un'età

Dopo la nascita, le femmine puliscono rapidamente i loro piccoli e rimangono con loro per il 60-90% del tempo per i primi giorni. Le madri riconoscono i loro piccoli da segnali olfattivi stabiliti subito dopo la nascita. Dopo una settimana, le femmine trascorrono più tempo lontano dal nido, tornando ogni poche ore per allattare e curare i piccoli e per mantenere pulito il nido. I giovani rimangono legati al nido per circa 90 giorni. Fanno la loro prima escursione dal nido di notte. Il giovane e la madre condividono uno stretto rapporto fino a quando il giovane diventa aggressivo all'inizio della prossima stagione riproduttiva. I maschi hanno un ruolo piccolo o inesistente nell'allevare e prendersi cura dei giovani.

  • Investimento dei genitori
  • altricial
  • pre-fertilizzazione
    • approvvigionamento
    • proteggere
      • femmina
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina
  • pre-svezzamento / involo
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina
  • pre-indipendenza
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina

Durata della vita / longevità

La durata massima della vita del panda rosso è di 14 anni, ma la media è da otto a dieci.

Comportamento

L'attività del panda rosso cambia durante l'anno in base alla temperatura, ai regimi di alimentazione e alla presenza di giovani. Normalmente solitarioA. fulgenssono più attivi al tramonto, all'alba e durante la notte. Il movimento a terra è effettuato da un'andatura lenta, in estensione incrociata e da un salto o trotto più veloce.Oro Ailurusè arborea, dorme nei nidi di sempreverdi. Discendono gli alberi a capofitto e mostrano la loro flessibilità mentre si spostano da un ramo all'altro. La coda serve per l'equilibrio quando si è sugli alberi, mentre a terra viene portata dritta e orizzontalmente. I panda rossi si impegnano in diversi comportamenti per il tempo libero dopo il risveglio o il pasto. Leccano tutto il corpo e gli arti, si lavano il viso con una zampa e allungano o strofinano la schiena e l'addome contro un oggetto fisso come un albero o una roccia.

(Roberts e Gittleman 1984, Morris 1965, Kowalski 1976, Glatston 1994)

  • Comportamenti chiave
  • arboreo
  • notturno
  • crepuscolo
  • mobile
  • solitario

Comunicazione e percezione

I panda rossi mostrano diversi display visivi durante le interazioni intraspecifiche, tra cui inarcare la coda e la schiena, il lento sollevamento e abbassamento della testa mentre emette uno sbuffo a bassa intensità, girare la testa mentre applaude la mascella, scuotendo la testa da un lato all'altro, un bipede postura con le zampe anteriori estese sopra la testa e lo sguardo fisso.


habitat dei leoni marini della california

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica
  • Altre modalità di comunicazione
  • segni di profumo
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • chimica

Abitudini alimentari

I panda rossi mangiano bacche, fiori, uova di uccelli, foglie di bambù e piccole foglie di altre piante. Il bambù (le cui foglie sono la principale fonte di cibo del panda rosso) viene piegato verso il basso per portare le foglie a portata di bocca. Il cibo viene afferrato con una zampa anteriore e portato alla bocca stando seduti, in piedi o sdraiati sulla schiena. Il cibo afferrato in questo modo viene inserito nel lato della bocca, tosato, quindi masticato abbondantemente prima di essere ingerito. (Glatston 1994, Roberts e Gittleman 1984)

  • Dieta primaria
  • erbivoro
    • folivoro
  • Alimenti per animali
  • uova
  • Alimenti vegetali
  • le foglie
  • semi, cereali e noci
  • frutta
  • fiori

Predazione

Se minacciati, i panda rossi si arrampicano su un albero o colpiscono con i loro artigli semi-retrattili. Uno dei loro predatori principali è il leopardo delle nevi ( Oncia oncia ).

  • Predatori conosciuti

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

I panda rossi sono importanti socialmente, scientificamente ed economicamente. Sono l'animale nazionale del Sikkim e la mascotte dell'International Tea Festival di Darjeeling. Le pelli di panda rosso vengono utilizzate per i cappelli e le loro code come spolverini. Inoltre, la pelle di panda rosso può ancora essere indossata dallo sposo in un matrimonio cinese locale. I panda rossi sono stati fondamentali nella ricerca sulla tassonomia delle famiglie Ursidae e Procyonidae .Oro Ailurusviene illegalmente cacciato e venduto agli zoo o ucciso per la sua pelle. Pochissimi zoo acquistano questi esemplari illegali, rendendolo un'attività abbastanza improduttiva, ma le pelli possono essere trovate nei villaggi locali e vengono utilizzate nelle cerimonie culturali.

(Glatston 1994)

  • Impatti positivi
  • le parti del corpo sono fonte di materiale prezioso
  • ecoturismo
  • ricerca e istruzione

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

I panda rossi non hanno alcun impatto negativo sugli esseri umani. (Glatston 1994)

Stato di conservazione

I panda rossi sono minacciati dalla deforestazione e da altre attività umane. La deforestazione elimina i siti di nidificazione e le fonti di cibo e isola le popolazioni in piccoli frammenti separati da habitat inospitali.Oro Ailurusè l'obiettivo occasionale della caccia alla selvaggina e si trova spesso nelle trappole per i cervi muschiati. I panda rossi sono anche superati dal bestiame locale per il cibo. L'espansione delle popolazioni umane in Asia e il crescente bisogno di terra e legname sono minacce significative alla sopravvivenza di questa specie. I panda rossi sono protetti ed elencati nell'appendice II della Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate e minacciate di estinzione e sono stati dichiarati in pericolo di estinzione nel marzo 1988 (Glatston 1994, Roberts e Gittleman 1984)

Altri commenti

I panda rossi sono stati un enigma tassonomico, la loro collocazione in un file carnivoro famiglia è stata enormemente controversa. Originariamente erano stati collocati nella famiglia Procyonidae a causa delle somiglianze tra denti, cranio, coda inanellata e altre caratteristiche morfologiche. Sono stati poi inseriti nella famiglia Ursidae a causa delle somiglianze nel DNA. Tuttavia, a differenza di altri membri di queste due famiglie,Oro Ailurusha un'origine asiatica e non è mai migrato nel nuovo mondo. I panda rossi sono considerati membri della propria famiglia, Ailuridae , basato su una nuova ricerca sulla sistematica molecolare. (Morris 1965, Glatston 1994, Wilson e Reeder 1993)(Flynn, et al., 2005)


dove vive il coccodrillo di acqua salata

Contributori

Tanya Dewey (a cura di), Animal Agents.

Terrell Heath (autore), Università del Michigan-Ann Arbor, Josh Platnick (autore), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi Glossophaga soricina (il pipistrello dalla lingua lunga di Pallas) sugli agenti animali

Leggi di Myiarchus crinitus (grande pigliamosche crestato) sugli agenti animali

Leggi di Nyctereutes procyonoides (cane procione) su Animal Agents

Leggi di Centrolenidae (Glass Frogs, Leaf Frogs) sugli agenti animali

Leggi di Sylvilagus audubonii (il silvilago di Audubon) sugli agenti animali

Leggi Ara macao (ara scarlatta) su Animal Agents