Casco Aglantha digitalepink

Di Angelabelle Abarientos e Adolfo Nunez

Gamma geografica

Aglantha digital, noto anche come l'elmo rosa, si trova nei mari del nord e nelle parti settentrionali degli oceani Atlantico e Pacifico. Una delle specie più diffuse di hydromedusae, abita anche il mare del Nord dello Skagerrak, l'Oceano Artico, la baia di Dvina, la baia di Onega, la baia di Hudson e il bacino di Hudson e la baia di Kandalaksha nel Mar Bianco.(Pertsova, et al., 2006; Schuchert, 2012; Takahashi e Ikeda, 2006)

  • Regioni biogeografiche
  • oceano Artico
    • nativo
  • oceano Atlantico
    • nativo
  • l'oceano Pacifico
    • nativo

Habitat

Aglantha digitalè un'idromedusa oloplanctonica con una distribuzione verticale che varia da epipelagica a batipelagica a causa delle fasi riproduttive e delle variazioni di temperatura durante ogni stagione. Durante la primavera e l'estate,A. digitalesi trova a 25 metri sotto la superficie. Durante l'autunno e l'inverno, si trova principalmente a 50 metri e più in profondità. Questa specie si trova raramente in acque estremamente basse o profonde.(Hosia e Ulf, 2007; Ikeda e Imamura, 1996; Mackie, et al., 2003; Pertsova, et al., 2006)




predatori di delfini del fiume indus

  • Regioni habitat
  • temperato
  • polare
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • pelagico
  • costiero
  • Profondità della gamma
    Da 25 a 700 m
    Da 82,02 a 2296,59 piedi
  • Profondità media
    50 m
    164.04 piedi

Descrizione fisica

La struttura del corpo è costituita da un ombrello sottile, cilindrico e traslucido che varia da sfumature incolori a sottili di rosa, arancione o rosso. La parte superiore dell'ombrello forma una proiezione apicale conica. L'ombrello può crescere da 10 a 22 mm di altezza e da 5 a 11 mm di larghezza, formando la sua forma simile a un casco. L'altezza media della campana degli adulti è di 12 mm, ma può arrivare fino a 22 mm. Otto gonadi tubolari dai colori vivaci sono sospese da sotto la parte superiore dell'ombrello. Il peduncolo gastrico si trova nella cavità centrale ed è quasi alla stessa altezza dell'ombrello. Attaccati al peduncolo gastrico ci sono otto canali radiali insieme alla cavità gastrovascolare. Generalmente,A. digitaleha fino a 80 tentacoli ciuffi che si estendono dalla base dell'ombrello, ma alcuni se ne trovano di meno a causa degli incontri con prede e predatori.(Colin, et al., 2003; Meech, 2004; Pertsova, et al., 2006)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria radiale
  • velenoso
  • Dimorfismo sessuale
  • femmina più colorata
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 10 a 22 mm
    Da 0,39 a 0,87 pollici
  • Lunghezza media
    12 mm
    0,47 pollici

Sviluppo

Le uova diAglantha digitalsono insoliti rispetto ad altri idrozoi. L'uovo contiene globuli di tuorlo di dimensioni grandi e irregolari che gli conferiscono una superficie simile a un cratere. L'uovo diventa quindi una planula che rimane a galla. La planula si sviluppa quindi in una larva chiamata actinula, che porta nematocisti. L'actinula successivamente si sviluppa in una medusa; non esiste uno stadio polipo in questa specie.(da Dassow, 1998)

  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • crescita indeterminata

Riproduzione

Non ci sono informazioni specifiche su comeAglantha digitaldepone le uova, ma gli idrozoi in generale sono riproduttori di trasmissioni.(Hammond, 2009)



  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

Aglantha digitaldepone le uova tra giugno e settembre. La maturità è determinata confrontando la lunghezza delle gonadi con l'altezza della campana. Gli individui con gonadi più lunghi del 10% della loro altezza della campana sono considerati maturi, mentre quelli con gonadi inferiori al 10% della loro altezza della campana sono considerati immaturi.(Takahashi e Ikeda, 2006)

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • iteroparo
  • allevamento stagionale
  • allevamento tutto l'anno
  • sessuale
  • fecondazione
    • esterno
  • deposizione delle uova di trasmissione (gruppo)
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Aglantha digitalsi riproduce una volta all'anno.
  • Stagione degli accoppiamenti
    Inverno

Poiché la maggior parte degli idrozoi sono riproduttori trasmessi, non vi è alcun investimento dei genitori nei giovani. Le larve sono planctoniche e si sviluppano indipendentemente.(Hammond, 2009)

  • Investimento dei genitori
  • nessun coinvolgimento dei genitori

Durata della vita / longevità

La durata della vita di questa specie varia tra le popolazioni geografiche. Gli individui trovati nel Pacifico subartico, nel Mare del Nord e nell'Atlantico nord-orientale hanno un ciclo di vita annuale. Tuttavia, popolazioni di A. digitale nella baia di Toyama, nel lago Ogac nell'isola di Baffin e nello stretto di Georgia, hanno cicli di vita biennali, mentre nei fiordi norvegesi sono state osservate fino a quattro generazioni.(Takahashi e Ikeda, 2006)



  • Durata della gamma
    Stato: selvaggio
    Da 1 a 4 anni
  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    1 anno
  • Durata della vita tipica
    Stato: selvaggio
    Da 1 a 4 anni
  • Durata media della vita
    Stato: selvaggio
    1 anno

Comportamento

Aglantha digitalè una specie planctonica con due tipi di comportamenti natatori. Uno è una risposta di fuga rapida con il margine della campana che si contrae ogni 100 millisecondi. L'altro comportamento di nuoto è uno schema di nuoto ritmicamente lento caratteristico della maggior parte dei tipi di meduse. In entrambi i tipi di movimento, il foglio muscolare subombrellare è responsabile delle contrazioni della campana. Il lenzuolo muscolare si contrae e spinge l'animale attraverso l'acqua espellendo l'acqua dalla sua campana. Mentre nuota, ritira i suoi tentacoli nella sua campana, riducendo l'attrito.(Colin, et al., 2003; Roberts e Mackie, 1980)

  • Comportamenti chiave
  • natatorio
  • diurno
  • notturno
  • solitario

Gamma domestica

Questa specie planctonica non ha né home range né territorio.

Comunicazione e percezione

L'interno della sua campana è rivestito con giganteschi assoni ad anello e circonferenzialmente rivestito con cellule mioepiteliali. Vicino all'apice, ci sono otto assoni motori giganti. Questo sistema nervoso primitivo agisce per rilevare qualsiasi disturbo all'interno dell'acqua o sull'animale e consente di inviare impulsi elettrici alle fibre muscolari della campana in modo che l'animale possa rispondere rapidamente.(Roberts e Mackie, 1980)

  • Altre modalità di comunicazione
  • fotico / bioluminescente
  • Canali di percezione
  • tattile
  • vibrazioni
  • elettrico

Abitudini alimentari

La dieta consiste in zooplancton, come piccoli gamberetti e altri organismi planctonici tra cui microalghe, copepodi e tintinnidi.

Aglantha digitalè un pescatore di lavandini come tante altre hydromedusae. Nuota verso l'alto con i suoi tentacoli contratti, quindi affonda a testa in giù con i suoi tentacoli estesi orizzontalmente.Aglantha digitalcattura le prede che si imbattono nei suoi estesi tentacoli. Durante l'alimentazione,A. digitalesolleva la preda con flessioni tentacolari fino al margine della sua campana. Quindi punta il manubrio e afferra la preda con le sue labbra svasate. Se la preda non è stata stordita dalle nematocisti sui tentacoli, le nematocisti allineate all'estremità del manubrio la immobilizzeranno completamente.(Colin, et al., 2003; Mackie, et al., 2003)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • mangia artropodi non insetti
  • planctivore
  • Alimenti per animali
  • crostacei acquatici
  • zooplancton
  • Alimenti vegetali
  • fitoplancton
  • Altri alimenti
  • microbi

Predazione

Alcuni dei predatori conosciuti diAglantha digitalsono i tartaruga liuto , medusa medusa più grande e il ghiozzo barbuto . Un altro predatore diA. digitaleèGoddard Flabellina, lumaca di mare in grado di consumare questo tipo di prede perché non è influenzata dalle nematocisti difensive dell'idroide.

Aglantha digitalha pochi mezzi di autodifesa dai predatori: può contrarre l'ombrello per eseguire la propulsione a getto e sfuggire a qualsiasi pericolo; può emettere una serie di luce vibrante per distrarre il predatore; e infine, se non ci sono altri mezzi di fuga, si difende con i suoi tentacoli. I suoi tentacoli sono rivestiti di nematocisti che pungono e stordiscono la sua preda o predatori, distruggendo le cellule dei tessuti con cui i tentacoli vengono a contatto. I tentacoli si staccano anche se l'idroide ha bisogno di liberarsi dall'impigliamento.(Bickell-Page e Mackie, 1991; Mackie, et al., 2003; Melville, 2010)

  • Predatori conosciuti
    • Tartaruga liuto, Dermochelys coriacea
    • Ghiozzo barbuto, Sufflogobius bibarbatus
    • Nudibranco,Goddard Flabellina

Ruoli dell'ecosistema

Aglantha digitalè un collegamento intermedio tra microplancton e megaplancton, trasferendo energia dai livelli trofici inferiori a quelli superiori. Questa specie si nutre di piccoli copepodi, chaetognati, ciliati e diatomee. A sua volta,A. digitaleè predato da Sgombro atlantico e Salmone Chum .(Saito, et al., 2012)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Questa specie non ha valore commerciale attuale.

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Non sono noti effetti avversi diAglantha digitalsugli esseri umani.

Stato di conservazione

Questa specie non è minacciata, né è attualmente gestita.

Contributori

Angelabelle Abarientos (autore), San Diego Mesa College, Adolfo Nunez (autore), San Diego Mesa College, Paul Detwiler (editore), San Diego Mesa College, Renee Mulcrone (editore), Progetti speciali.

Animali Popolari

Leggi di Gastropoda sugli agenti animali

Leggi di Fringilla montifringilla (rovo) sugli agenti animali

Leggi di Malacosoma americanum (falena bruco della tenda orientale) sugli agenti animali

Leggi di Myrmecophagidae (formichieri) sugli agenti animali

Leggi di Saimiri sciureus (scimmia scoiattolo sudamericana) su Animal Agents

Leggi di Dasyprocta ruatanica (Agouti dell'isola di Ruatan) sugli agenti animali