Agalychnis callidryas Raganella dagli occhi rossi

Di Bonnie L. Boman

Gamma geografica

Agalychnis callidryaspuò essere trovato in gran parte dell'America centrale, fino al Messico meridionale.


rana rossa del dardo del veleno

(Abernathy e Abernathy, 1996)



  • Regioni biogeografiche
  • neotropicale
    • nativo

Habitat

Agalychnis callidryasabitano le aree della foresta pluviale tropicale, dove si trovano comunemente nelle foreste pluviali di pianura e sulle colline circostanti, in particolare nelle aree vicine ai fiumi.



Preferiscono temperature comprese tra 75-85 gradi durante il giorno, tra 66-77 gradi durante la notte e umidità intorno all'80% -100%.

Le raganelle dagli occhi rossi sono ottime scalatrici e, come accennato prima, hanno le dita a ventosa che le aiutano ad attaccarsi alla parte inferiore delle foglie, dove riposano durante il giorno. Possono anche essere trovati aggrappati a rami, tronchi d'albero e foglie in tutto il loro habitat. Anche le raganelle dagli occhi rossi sono in grado di nuotare.



(Abernathy e Abernathy, 1996)

  • Biomi terrestri
  • foresta pluviale

Descrizione fisica

Agalychnis callidryassono conosciuti soprattutto per i loro enormi occhi rossi brillanti, un possibile adattamento alla notturna o la componente centrale di una strategia difensiva chiamata colorazione del soprassalto. La loro area dorsale è solitamente una tonalità di verde simile al neon, ma a volte può variare dal blu al giallo nella colorazione. I lati sono di colore azzurro chiaro con strisce di colore dalla crema al giallo. La parte superiore delle gambe è di un blu brillante e i piedi sono di un arancione brillante o rosso.Agalychnis callidryashanno grandi cuscinetti a ventosa appositamente sviluppati, che consentono loro di attaccarsi a foglie, rami e ai lati degli alberi.

GiovaneA. callidryasinizia il marrone nella colorazione e cambia in verde man mano che maturano in rane adulte.



MaschioA. callidryassono generalmente più piccoli delle femmine, i maschi raggiungono una lunghezza adulta di circa 2 pollici e le femmine raggiungono una lunghezza adulta di 3 pollici.

AdultoA. callidryaspossono cambiare il loro colore in un verde più scuro o in un marrone rossastro quando il loro umore cambia.

  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • simmetria bilaterale

Sviluppo

  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • metamorfosi

Riproduzione

Agalychnis callidryasdi solito si riproducono nella stagione delle piogge. Il processo di riproduzione è avviato da un rituale di accoppiamento gracchiante e tremante descritto di seguito. Le raganelle dagli occhi rossi utilizzano un processo chiamato amplexus, una forma comune di riproduzione per le specie di rane. In amplexus il maschio più piccolo stringe la femmina più grande quando le sue uova sono mature. Il maschio insemina le uova quando escono dalla femmina e non se ne va finché le uova non sono state deposte. L'ampesso può persistere per un giorno o più.

Poiché la riproduzione avviene sulla parte inferiore delle foglie, la femmina deve tenersi alla parte inferiore della foglia con le dita a ventosa, tenendosi sia per se stessa che per il suo compagno. Ogni gruppo di uova che una femmina produce è chiamato covata e la femmina deve entrare in acqua dopo aver deposto ogni covata, con il maschio ancora attaccato alla schiena, per riempire la sua vescica d'acqua. Se la femmina non si riempie la vescica tra le frizioni, le sue uova si seccheranno e moriranno. A volte, quando una femmina e il suo compagno entrano in acqua, altri maschi li vedono entrare e tentano di forzare il maschio dalla sua schiena. Se questo viene fatto, un altro maschio prenderà la sua posizione e fertilizzerà le successive uova della covata.

Mentre la maggior parte delle specie di rane depone le uova direttamente nell'acqua,A. callidryasdepongono le loro sulla parte inferiore delle foglie che pendono sui corpi d'acqua. Quando le grinfie delle uova si sono sviluppate in girini, cosa che si verifica molto rapidamente, i girini nuotano nelle loro uova fino a quando l'uovo si rompe. La rottura di tutte le uova nella frizione avviene entro un periodo di tempo di un minuto e il fluido rilasciato dalle uova rotte aiuta a lavare tutti i girini lungo la foglia e nell'acqua in attesa sottostante. La riproduzione è un'attività molto faticosa perA. callidryas.

(Hickman e Roberts, 1995, http://www.discovery.com/ )

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)

Durata / longevità

  • Durata media della vita
    Stato: cattività
    4,1 anni
    Un'età

Comportamento

Alcuni credono che gli occhi rossi e luminosi diA. callidryasagiscono come una forma di difesa denominata colorazione spaventosa. Le raganelle dagli occhi rossi sono notturne e riposano durante il giorno. Se un predatore dovesse imbattersiA. callidryas, la rana si svegliava e i suoi occhi si aprivano all'improvviso. L'improvvisa luminosità dei loro occhi rossi potrebbe spaventare il predatore abbastanza da cedereA. callidryasi pochi secondi necessari all'agile rana per mettersi in salvo.

Il rituale di accoppiamento musicale diA. callidryasè iniziato dal forte gracidare di una raganella dagli occhi rossi, che viene rapidamente raggiunta dall'altro maschioA. callidryasnella zona, tutti accomunati dall'obiettivo comune di attirare le femmine. Questo forte gracidare continua comeA. callidryasi maschi saltano da una foglia all'altra nel folle tentativo di stabilire il territorio. MaschioA. callidryassono noti anche per 'tremare' per attrarre le femmine, ma questo atto è stato visto solo da poche persone. Il tremito si verifica quando il forte gracidare è al suo apice. MaschioA. callidryasgonfiare le loro cavità vocali e alzarsi a quattro zampe nel tentativo di attirare le femmine e dissuadere altri maschi dall'entrare nel loro territorio. Durante questo processo, almeno due maschi si fronteggiano e tremano, i loro corpi tremano violentemente. Questo rituale tremante stabilisce il territorio e dimostra forza e intimidazione. Durante questo processo, quando innescato anche dal più piccolo movimento, maschioA. callidryaslottare con altri maschi, ea volte molti maschi si arrampicano uno sopra l'altro. Ci sono stati anche casi in cui una rana ne ha inchiodata un'altra su una foglia. Questo processo tremolante è stato osservato solo nel genere Agalychnis . A volte durante questo rituale di accoppiamento, cercando di non attirare troppa attenzione, le femmine scendono lentamente dalle cime degli alberi. Una volta che la femmina è stata notata, molti maschi diversi le salteranno sulla schiena, combattendosi tra loro per il miglior posizionamento. Il maschio meglio posizionato è quello che è dritto sulla schiena e può stringere le braccia e le gambe intorno al suo stomaco. A volte diversi maschi rimarranno sulla schiena per giorni fino a quando non troverà un posto adeguato per deporre le uova. Una volta che è in questo punto, tutti i maschi tentano di fecondare le sue uova.

( http://www.discovery.com/ )

  • Comportamenti chiave
  • mobile

Abitudini alimentari

Agalychnis callidryassono carnivori e si nutrono principalmente di notte. La colorazione verde della raganella dagli occhi rossi le permette di rimanere nascosta tra le foglie degli alberi, in attesa che arrivino insetti o altri piccoli animali.Agalychnis callidryasmangiare qualsiasi tipo di insetto che si adatta alla loro bocca, ma la loro dieta abituale è composta da grilli, falene, mosche, cavallette e talvolta anche rane più piccole. Da bambini si nutrono di moscerini della frutta e grilli caprone.

(Abernathy e Abernathy, 1996)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Agalychnis callidryassono molto popolari nel commercio di animali domestici. La loro bella colorazione rende queste rane molto popolari tra gli appassionati di rane e anfibi.

Agalychnis callidryassono anche ecologicamente importanti. Si ritiene generalmente che loro e altri anfibi subiscano gli effetti ambientali in un momento precedente rispetto ad altri animali e possono quindi essere utilizzati come specie indicatrici per allertare gli esseri umani sui cambiamenti ambientali nel loro habitat.

Stato di conservazione

Queste rane non sono considerate minacciate nel loro ambiente naturale. Tuttavia c'è stata molta preoccupazione per le condizioni generali dell'habitat della foresta pluviale in cuiA. callidryasrisiede. Il riscaldamento globale, la deforestazione, i cambiamenti climatici e atmosferici, il drenaggio delle zone umide e l'inquinamento hanno causato un drastico calo della popolazione di anfibi in e tra le foreste pluviali dell'America centrale e meridionale.

Altri commenti

Agalychnis callidryas, un noto membro della comunità della foresta pluviale, è un simbolo popolare e identificabile del movimento per salvare le foreste pluviali del mondo.

Contributori

Bonnie L. Boman (autrice), Università del Michigan-Ann Arbor.

Animali Popolari

Leggi di Capra sibirica (stambecco siberiano) su Animal Agents

Leggi di Dasypus novemcinctus (armadillo a nove bande) sugli agenti animali

Leggi di Sus barbatus (maiale barbuto) su Animal Agents

Leggi Ziphiidae (balene dal becco) sugli agenti animali

Leggi di Pteropus melanotus (volpe volante dalle orecchie nere) sugli agenti animali

Leggi di Chrotopterus auritus (pipistrello lanoso dalle grandi orecchie) sugli agenti animali