Aetobatus narinari Razza vescovo (anche: Lady ray; Leopard ray; Sunfish)

Di tom pederson

Gamma geografica

Aetobatus narinari(raggio di aquila chiazzato) è distribuito a livello globale in tutte le acque tropicali e temperate calde fino al nord della Carolina del Nord, negli Stati Uniti in estate e fino al sud del Brasile. Questa specie è nota anche per abitare il Mar Rosso e le acque oceaniche che circondano le isole hawaiane. Il suo intervallo latitudinale va da 43 ° N a 32 ° S.(Florida Museum of Natural History, 2005; Kyne, et al., 2006; Ochumba, 1988; Robins e G.C., 1986)

  • Regioni biogeografiche
  • Oceano Indiano
  • oceano Atlantico
  • l'oceano Pacifico
  • Altri termini geografici
  • Cosmopolita

Habitat

Aetobatus narinariè un raggio associato alla barriera corallina e si trova comunemente lungo i bordi del reef. Predilige acque calde con fondali morbidi costituiti generalmente da fango, sabbia e ghiaia.Aetobatus narinaritrascorre la maggior parte del tempo a circa 60 m di profondità, ma può immergersi fino a 80 m di profondità. È spesso visto nelle zone balneari, negli estuari e nelle paludi di mangrovie nelle regioni tropicali del mondo.(Florida Museum of Natural History, 2005)

  • Regioni habitat
  • acqua salata o marina
  • Biomi acquatici
  • pelagico
  • barriera corallina
  • costiero
  • acqua salmastra
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • estuario
  • Profondità della gamma
    Da 1 a 80 m
    Da 3,28 a 262,47 piedi
  • Profondità media
    60 m
    196,85 piedi

Descrizione fisica

Molti raggi d'aquila (inclusiAetobatus narinari) hanno il muso appiattito che sporge dal disco pettorale.Aetobatus narinaripuò essere distinto da un disco pettorale largo circa il doppio di quanto è lungo. Il bordo posteriore delle pinne pettorali sono punte concave e molto angolari (Bester, 2008). La superficie ventrale è bianca e la superficie dorsale è blu o nera e punteggiata di macchie e anelli bianchi. Ha pinne pelviche arrotondate e una pinna dorsale molto piccola ma manca una pinna caudale tutte insieme. Le pinne pettorali costituiscono la maggior parte del disco pettorale e sono acutamente angolate alle estremità laterali.Aetobatus narinaripossiede spine pungenti, che possono essere trovate dietro la pinna dorsale, e una coda sottile simile a una frusta che può essere lunga fino a tre volte la larghezza del disco pettorale (Bester, 2008). Può pesare fino a 230 kg e può raggiungere larghezze del disco fino a 330 cm; tuttavia, la larghezza media del disco diA. narinariè di 180 cm. Il dimorfismo sessuale non è stato segnalato in questa specie.(Bester, 2008; Compagno, et al., 1989)



  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria bilaterale
  • velenoso
  • Massa della gamma
    230 (alto) kg
    506.61 (alto) lb
  • Lunghezza dell'intervallo
    330 (alto) cm
    129,92 (alto) in
  • Lunghezza media
    180 cm
    70,87 pollici

Sviluppo

Aetobatus narinariè ovoviviparo, poiché le sue uova si sviluppano all'interno dell'utero e si schiudono all'interno della madre prima di emergere. Una volta che gli embrioni vengono rilasciati dall'uovo, vengono nutriti da un sacco vitellino piuttosto che da una connessione placentare con la madre. Poco si sa dello sviluppo diA. narinari. I cuccioli appena nati misurano generalmente da 17 a 35 cm di larghezza del disco.(Florida Museum of Natural History, 2005; Kyne, et al., 2006)

Riproduzione

Prima dell'accoppiamento, piùAetobatus narinarii maschi inseguono una sola femmina mentre le afferrano il dorso con il loro piatto dentale superiore. Un singolo maschio quindi afferra una delle pinne pettorali della femmina e la posiziona in posizione verticale e inserisce i suoi fermagli. La copulazione può durare da 20 a 90 secondi e si sa che le femmine ripetono questo processo fino a 4 volte in un periodo di tempo relativamente breve. Il sistema di accoppiamento diAetobatus narinarinon è stato chiaramente definito; tuttavia, il comportamento competitivo dei maschi prima delle copulazioni suggerisce la poliginia.(Bester, 2008; Breder e Rosen, 1966a; Florida Museum of Natural History, 2005)

Stagione riproduttiva inAetobatus narinarivaria in base alla località ma di solito si verifica durante la metà dell'estate. In genere, le femmine danno alla luce 2 cuccioli per gravidanza, ma possono averne da 1 a 4. La gestazione dura circa 12 mesi, ma può essere breve fino a 8 mesi a seconda della posizione e della temperatura media dell'acqua durante la gestazione. Le prove lo suggerisconoA. narinaridiventa sessualmente maturo quando raggiungono circa la metà della loro larghezza massima del disco, che in genere si verifica tra i 4 ei 6 anni di età.('Coral Reef Creatures', 2005; Florida Museum of Natural History, 2005; Kyne, et al., 2006)


in quale famiglia sono gli scoiattoli

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • allevamento stagionale
  • sessuale
  • fecondazione
    • interno
  • ovoviviparo
  • Stagione degli accoppiamenti
    Aetobatus narinarirazze durante l'estate.
  • Numero di intervallo di prole
    Da 1 a 4
  • Numero medio di figli
    2
  • Periodo di gestazione della gamma
    Da 8 a 12 mesi
  • Periodo medio di gestazione
    12 mesi
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (femmina)
    4-6 anni
  • Gamma di età alla maturità sessuale o riproduttiva (maschio)
    4-6 anni

A parte la protezione in utero e il sacco vitellino che una madre fornisce ai suoi piccoli prima della nascita, non ci sono informazioni disponibili riguardo alla cura dei genitori inAetobatus narinari.

  • Investimento dei genitori
  • cura dei genitori femminili
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina

Durata della vita / longevità

Non sono disponibili informazioni sulla durata media diAetobatus narinari.

Comportamento

Aetobatus narinarisi nutre in base alla marea. Durante l'alta marea, in genere si procura cibo e socializza con conspecifici vicino a appartamenti di sabbia. L'accoppiamento di solito avviene anche durante l'alta marea. Quando la marea inizia a scendere, le attività di foraggiamento si riducono e la colonna d'acqua scende verso acque più profonde. Con la bassa marea,Aetobatus narinaririposa spesso in grandi gruppi in acque profonde. Il ciclo si ripete con l'aumentare della marea.Aetobatus narinariè noto per saltare in alto fuori dall'acqua, un comportamento noto come violazione. Si ipotizza cheA. narinariviolazioni come manovra evasiva per evitare la predazione e come metodo per rimuovere i parassiti attaccati ventralmente. Le femmine sono state osservate partorire durante la rottura, poiché si ritiene che la forza dell'atterraggio in acqua aiuti a spingere i cuccioli fuori dall'utero.Aetobatus narinariè stato documentato viaggiare in scuole che vanno da 3 a 50 individui. Si ritiene che la scolarizzazione avvenga più spesso durante la stagione riproduttiva ed è stata suggerita come meccanismo di difesa predatorio.('Coral Reef Creatures', 2005; Breder e Rosen, 1966b; Florida Museum of Natural History, 2005)

  • Comportamenti chiave
  • natatorio
  • mobile

Gamma domestica

Non sono disponibili informazioni sulla dimensione media dell'home range diAetobatus narinari.

Comunicazione e percezione

Come per tuttipesci cartilaginei,Aetobatus narinaridispone di organi elettrosensoriali specializzati comunemente indicati come Ampolle di Lorenzini. Questi organi sensoriali sono costituiti da pori gelatinosi che creano una rete elettrosensoriale lungo il muso, che aumenta la sensibilità diA. narinaripreda del movimento, poiché le contrazioni muscolari creano un impulso elettrico. Generalmente, elasmobranchs hanno una visione e una percezione olfattiva eccellenti, che li aiutano a evitare i predatori e individuare le prede. Inoltre, tutti i pesci hanno l'estensione sistema di linee laterali che consente loro di rilevare i cambiamenti di pressione e temperatura nell'ambiente circostante. Non sono disponibili informazioni sulla comunicazione intraspecifica inAetobatus narinari.(Florida Museum of Natural History, 2005)

  • Canali di percezione
  • visivo
  • chimica
  • elettrico

Abitudini alimentari

Preda primaria diAetobatus narinariconsiste di crostacei ,molluschi, echinodermi e vermi policheti . È anche noto per consumare occasionalmente anche pesci più piccoli. Quando viene catturato un oggetto da preda,A. narinarilo schiaccia tra la piastra dentale superiore e quella inferiore. Prima dell'ingestione, utilizza da 6 a 7 file di papille situate sul tetto della bocca per rimuovere oggetti indigesti (ad esempio, guscio e ossa).('Coral Reef Creatures', 2005; Florida Museum of Natural History, 2005; Kyne, et al., 2006)

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • mangia artropodi non insetti
    • molluscivori
    • vermivore
  • Alimenti per animali
  • pesce
  • molluschi
  • vermi acquatici o marini
  • crostacei acquatici
  • echinodermi

Predazione

Squali pinna d'argento e grandi squali di martello , sono importanti predatori dei raggi di aquila maculata. È stato anche riferito che gli squali seguono i raggi dell'aquila maculata durante la stagione del parto per nutrirsi di cuccioli appena nati. Simile ad altri pesci cartilaginei , i raggi dell'aquila maculata hanno una rete di organi elettrosensoriali sul muso che li aiuta a rilevare potenziali predatori. Inoltre, tutti i pesci hanno un sistema di linea laterale che consente loro di rilevare i cambiamenti di temperatura e pressione nel loro ambiente immediato.(Florida Museum of Natural History, 2005)

Ruoli dell'ecosistema

I raggi di aquila maculata sono predatori di una varietà di invertebrati marini e sono prede importanti per moltisqualospecie. Le informazioni sui parassiti specifici di questa specie sono limitate, tuttavia, gli ectoparassiti come sanguisughe marine, si pensa che siano comuni. Endoparassiti cometrematodietenie,sono comuni pure.(Florida Museum of Natural History, 2005)

Specie commensali / parassitarie
  • trematodi, (Thaumatocotyle pseudodasybatis)
  • sanguisuga marina, ( Branchellion torpedinis )
  • tenie, (Acanthobothrium monski)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Sebbene i raggi di aquila maculata siano talvolta presi di mira per la loro carne, i resoconti dettagliati delle catture sono limitati.(Kyne, et al., 2006)

  • Impatti positivi
  • cibo

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

I raggi dell'aquila maculata sono in grado di pungere gli esseri umani con la loro colonna vertebrale velenosa, che a volte provoca la morte. Ci sono alcuni casi documentati di aquile di mare maculate che saltano fuori dall'acqua e sulle barche.(Kyne, et al., 2006)

  • Impatti negativi
  • ferisce gli esseri umani
    • morsi o punture
    • velenoso

Stato di conservazione

Aetobatus narinariè elencato come quasi minacciato nella Lista Rossa delle specie Theatened dell'IUCN. Sebbene i resoconti dettagliati della sua cattura siano limitati, le piccole dimensioni della lettiera, le tendenze scolastiche e le preferenze dell'habitat costiero rendono questa specie particolarmente vulnerabile alla pesca eccessiva. Inoltre, gli attrezzi da pesca da riva (sciabica da spiaggia, reti da imbrocco, reti da traino ecc.) Sono ampiamente disponibili e la pratica della pesca da riva è in gran parte non regolamentata, con il risultato che la lista dell'IUCN è quasi minacciata. Nella pesca da riva la pressione continuaA. narinariè particolarmente intenso nel sud-est asiatico. Di conseguenza, la IUCN classifica questa specie come vulnerabile in questa parte della sua area geografica.(Kyne, et al., 2006)

Aetobatus narinariè protetto in Australia, Maldive e Florida. Gran parte della sua area geografica nelle acque costiere dell'Australia comprende la Grande Barriera Corallina, un terzo della quale è protetta dalla pesca. Inoltre, l'uso di dispositivi di esclusione delle tartarughe è obbligatorio nella pesca con reti da traino di gamberi dell'Australia settentrionale, il che probabilmente riduce le catture accessorie. L'esportazione di razze e pelli di razza è stata vietata alle Maldive rispettivamente nel 1995 e nel 1996. Inoltre, elasmobranchs sono protette nelle riserve marine che circondano le Maldive che attirano ecoturisti interessati alla fauna marina. Infine,A. narinarinon può essere raccolto, posseduto, sbarcato, acquistato, venduto o scambiato in Florida.(Kyne, et al., 2006)

Contributori

tom pederson (autore), Augsburg College, Kevin Potts (editore), Augsburg College, John Berini (editore), Animal Agents Staff.

Animali Popolari

Leggi di Bombus sugli agenti animali

Leggi di Gymnobelideus leadbeateri (opossum di Leadbeater) sugli agenti animali

Leggi di Rissa tridactyla (gabbiano tridattilo dalle zampe nere) su Animal Agents

Leggi di Necturus maculosus (Mudpuppy) su Animal Agents

Leggi di Akodon montensis (montane akodont) sugli agenti animali

Leggi di Lepisosteus platyrhincus (Florida gar) sugli agenti animali