Aeshna canadensis

Di Esther Yoon

Gamma geografica

Aeshna canadensisè originario di una vasta area del Canada e degli Stati Uniti, inclusi i seguenti stati o province: Alberta, British Columbia, Manitoba, New Brunswick, Nova Scotia, Ontario, Quebec, Prince Edward Island, Saskatchewan, Labrador, Yukon Territory, California, Connecticut, Illinois, Indiana, Iowa, Maine, Maryland, Massachusetts, Michigan, Minnesota, Missouri, Montana, Nebraska, New Hampshire, New Jersey, New York, Ohio, Oregon, Pennsylvania, Rhode Island, Vermont, Washington, West Virginia e Wisconsin.('Lista rossa IUCN delle specie minacciate', 2011)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo

Habitat

Questa specie vive in ambienti sia terrestri che d'acqua dolce, comprese torbiere, stagni di castori, laghi e altre aree di acqua dolce con abbondante vegetazione forestale. Si aggregano intorno alle aree umide che sono poco profonde con vegetazione fluttuante e tronchi per riprodursi e nutrirsi entro i limiti della foresta (ad esempio bordi della foresta e piccole radure). Molto spesso possono essere trovati in volo o appollaiati in campi, pascoli e radure. In generale, le libellule sono limitate a vivere in aree con acqua relativamente pulita. Sono sensibili alla forza e alla temperatura della corrente dell'acqua. Non si limitano ad abitare aree specifiche in base alla disponibilità di cibo.('Lista rossa IUCN delle specie minacciate', 2011; Nikula, et al., 2002; USDA WRP, 2010)



  • Regioni habitat
  • terrestre
  • acqua dolce
  • Biomi terrestri
  • foresta
  • Biomi acquatici
  • laghi e stagni
  • fiumi e torrenti
  • Zone umide
  • palude
  • palude
  • libro
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • ripariale

Descrizione fisica

I darner canadesi sono caratterizzati da colorazione blu e marrone e maschi più colorati delle femmine. I maschi possono essere identificati dalla presenza di strisce blu sulla parte superiore e sui lati del loro torace marrone e una profonda rientranza sulla parte anteriore del torace. Anche i loro addomi sono marroni con segni blu. Le femmine sono più opache con tre possibili forme di colore: blu, verde e giallo. Le femmine di forma blu, sebbene rare, possono spesso essere scambiate per maschi poiché la loro colorazione e il motivo sono molto simili. Le femmine di forma verde hanno segni verdi e di solito hanno ali con punta marrone. Le forme intermedie e gialle sono le più comuni. Le femmine sono contrassegnate da strisce toraciche laterali verdi, macchie addominali dorsali verdi e macchie addominali laterali blu. Quando la temperatura diminuisce, il colore di questa specie può scurirsi.(Corbet, 1999; Dunkle, 2000; Needham e Westfall, 1955; Nikula, et al., 2002; Silsby, 2001)




qual è la durata media della vita di un lupo

La larva di darners ( Aeshnidae ) sono rampicanti o erbivori, quindi hanno corpi lunghi e lisci che consentono loro di spostarsi facilmente attraverso la vegetazione per inseguire e catturare la loro preda. Le uova sono generalmente lunghe ea forma di fuso con un involucro vitellino moderatamente spesso e omogeneo, un endocoro a molti strati e un esocoro elastico che può essere coperto da molti piccoli pori o avvolto in una sostanza gelatinosa.(Corbet, 1999; Dunkle, 2000; Needham e Westfall, 1955; Nikula, et al., 2002; Silsby, 2001)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • sessi colorati o modellati in modo diverso
  • maschio più colorato
  • Lunghezza dell'intervallo
    Da 68 a 74 mm
    Da 2,68 a 2,91 pollici

Sviluppo

Darners ( Aeshnidae ) depongono le uova in modo endofitico, nel senso che vengono inserite nelle piante (steli, ecc.) in corrispondenza o sotto l'acqua utilizzando i loro ovopositori. Le uova sono lunghe e clyindriche e sono rivestite con una sostanza gelatinosa che le aiuta ad attaccarsi ai substrati. Se le condizioni ambientali sono dure, le uova possono subire uno stato di dormienza, o diapausa, fino a quando le condizioni non diventano più adatte. Le larve si schiudono dalle uova di solito entro una o tre settimane e subiscono diverse mute. Le larve di libellula sono prive di branchie caudali e sono in grado di nutrirsi di un'ampia varietà di cibo, inclusi altri insetti, piccoli animali acquatici (girini) e altre larve di insetti. In generale, gli stadi larvali della libellula possono durare da sei mesi a cinque anni a seconda del tipo di specie, della temperatura dell'acqua e della disponibilità di cibo. Durante gli stadi larvali finali, tutti gli organi e le altre caratteristiche vengono sviluppati per garantire il successo come insetto alato. In generale, le libellule hanno tre fasi da adulti: pre-riproduttiva, riproduttiva e post-riproduttiva. Durante la fase pre-riproduttiva, l'adulto è detto teneral adulto. È ancora incolore, non indurito e ha un volo debole. Questa fase di solito dura circa 24 ore dopo l'uscita dallo stadio larvale. Una volta che le ali si saranno indurite, l'adulto appena muto volerà via dall'acqua per evitare di essere predato. Per alcuni giorni l'adulto immaturo continuerà a sviluppare gonadi e rispettivi gameti. I maschi si sviluppano più velocemente e torneranno in acqua dopo la maturità per proteggere e difendere il territorio.(Corbet, 1999; Silsby, 2001)



  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • metamorfosi
  • diapausa

Riproduzione

Ci sono poche informazioni specifiche sui sistemi di accoppiamento dei bambini canadesi. In generale la maggior parte delle libellule ha diversi compagni sia per le femmine che per i maschi. Di solito le libellule sono estremamente competitive per le femmine e per i siti di deposizione delle uova ottimali. I maschi di solito arrivano nei luoghi di riproduzione all'inizio della stagione e nel corso della giornata rispetto alle femmine. Trovano e proteggono buoni terreni di riproduzione e difendono il loro territorio da intrusi o altri maschi facendo lampeggiare parti dei loro corpi dai colori vivaci (ali, zampe, ecc.) Per mettere in guardia gli intrusi. Quando le femmine iniziano a entrare nei terreni di riproduzione, i maschi iniziano i rituali di corteggiamento come sollevare l'addome verso la femmina per identificarsi. Una femmina può accettare o rifiutare un maschio. Il rigetto viene visualizzato curvando l'addome verso il basso. Una volta che una coppia si è accoppiata, i maschi possono proteggere le femmine in due modi diversi. Possono rimanere fisicamente attaccati in tandem mentre le femmine depongono le uova, oppure il maschio si separerà e si appollaierà vicino per scacciare eventuali intrusi (concorrenti maschi o predatori) mentre la femmina depone le uova.(Corbet, 1999; Mead, 2003; Silsby, 2001)

  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

Sebbene non ci siano informazioni specifiche sui darner canadesi, i membri del loro genere ( Aeshna ) si accoppiano velocemente e vicino all'acqua. I maschi si trovano tipicamente in bilico e pattugliano i bordi dell'acqua mentre le femmine si mantengono nelle foreste, avvicinandosi solo all'acqua per accoppiarsi e deporre le uova. C'è una forte concorrenza per le femmine e siti ottimali per la deposizione delle uova. I maschi sorvegliano le aree di riproduzione facendo lampeggiare parti del corpo dai colori vivaci (ali, zampe, ecc.) Per mettere in guardia gli intrusi. Una volta che una femmina entra nel territorio maschile, il suo torace viene afferrato dalle gambe del maschio. Prima che inizi l'accoppiamento vero e proprio, i maschi trasferiranno il loro sperma dai loro testicoli (sotto-segmento 2 e 3) al loro hamulus (sotto-segmento 9) inarcando l'addome fino a quando i lati inferiori degli organi entrano in contatto. Il maschio quindi curva il suo addome in modo da adattare i suoi fermagli apicali (appendici anali) dietro gli occhi della femmina per depositare il suo sperma. Questo processo è spesso descritto come una coppia 'in tandem'. Mentre è in tandem, il maschio tenterà di rimuovere qualsiasi sperma espulso dai maschi precedenti prima di rilasciare il proprio sperma per assicurarsi che sarà lui a fecondare le uova. Può farlo con due metodi. Per prima cosa, può rimuovere lo sperma da precedenti accoppiamenti usando il suo pene a forma di cucchiaio, oppure può spingere lo sperma in profondità nell'organo femminile in modo che sia inaccessibile. Dopo il trasferimento dello sperma, il maschio inarca l'addome verso il basso mentre la femmina inarca il suo verso l'alto verso l'amulo del maschio, formando la posizione della ruota o 'in copula'. Le femmine depositano le loro uova fecondate in un gambo della pianta proprio sopra l'acqua tagliando lo stelo usando i loro ovopositori.(Mead, 2003; Nikula, et al., 2002; Silsby, 2001)


durata della vita ara blu e gialla

  • Caratteristiche riproduttive chiave
  • semelparo
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • sessuale
  • fecondazione
    • interno
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    I darner canadesi si riproducono una volta all'anno.

Le femmine depongono le uova fecondate nel fusto di una pianta, dove creano una cavità simile a un nido usando il loro ovopositore. Poco altro si sa sull'investimento dei genitori nei cari canadesi.(Silsby, 2001)



Durata della vita / longevità

Non ci sono informazioni specifiche sulla durata della vita dei bambini canadesi, ma l'aspettativa di vita delle libellule adulte dipende solitamente dall'ambiente e dalla posizione della specie nel mondo. Libellula gli adulti in genere vivono pochi mesi da adulti. La maggior parte della vita delle libellule è vissuta nello stadio larvale.(Silsby, 2001)

Comportamento

I predatori canadesi sono attivi fino al tramonto, in genere si nutrono all'interno dei confini della foresta o della palude. Questi darner possono raggrupparsi in sciami per nutrirsi con organismi della loro stessa specie o di altri darner. Gli sciami di alimentazione di solito iniziano alla fine della giornata su campi e radure. I maschi tendono a pattugliare un'area vicino o lungo il bordo dell'acqua (aree che fungono da siti di riproduzione), in bilico a pochi metri sopra l'acqua. Le femmine di solito sono lontane dall'acqua, nelle foreste, fino a quando non escono per accoppiarsi e deporre le uova.(Dunkle, 2000; Nikula, et al., 2002; Silsby, 2001)

  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • diurno
  • crepuscolo
  • mobile
  • territoriale
  • Sociale
  • coloniale

Comunicazione e percezione

Sebbene non ci siano informazioni specifiche su questa specie, le libellule in generale usano le ali e la colorazione del corpo per comunicare tra loro. Durante l'accoppiamento, il corteggiamento e il riconoscimento, le libellule mostrano regioni del loro corpo dai colori vivaci (come occhi, zampe e ali) per creare segnali specifici. Hanno una vista acuta: i loro occhi composti sono uno dei più grandi di tutti gli insetti e contengono il maggior numero di ommatidi. Gli adulti sono in grado di vedere praticamente in tutte le direzioni tranne che direttamente dietro la testa poiché i loro corpi e le ali bloccano la loro visione. Questi occhi composti sono in grado di rilevare non solo il colore, ma anche la luce UV, il piano di polarizzazione della luce e il movimento (importante per il foraggiamento durante il volo).(Corbet, 1999; Silsby, 2001)

  • Canali di comunicazione
  • visivo
  • tattile
  • acustico
  • Altre modalità di comunicazione
  • feromoni
  • Canali di percezione
  • visivo
  • ultravioletto
  • luce polarizzata
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

Le larve di libellula sono abili predatori, in grado di inseguire la preda e mangiare una varietà di cibi diversi. Darner ( Aeshnidae ) le larve mangiano lumache (e altri gasteropodi d'acqua dolce), una varietà di vermi piatti, sanguisughe, uova di pesce, zooplancton (larve di pesce), novellame, larve di anfibi e larve di altri insetti. Per catturare la loro preda, libellula e libellula ( Odonata ) le larve usano il loro labium prensile, noto anche come 'maschera', che è unico in questo ordine; è formato dalle seconde mascelle fuse. A riposo il labium prensile è ripiegato sotto la testa e il torace. Questa struttura è altamente specializzata per catturare prede e può essere protratta rapidamente, il che è utile per catturare prede mobili e per imboscate.(Brues, 1946; Corbet, 1999; Silsby, 2001)

I darner adulti catturano e mangiano le loro prede durante il volo. I modelli di volo cambiano quando le libellule inseguono e catturano la preda nell'aria. Sono in grado di sfrecciare lateralmente, verso l'alto e talvolta verso il basso per inseguire la loro preda. Usano solo l'apparato boccale per catturare la preda, ma a volte i maschi spingono le punte dell'addome verso la bocca nel tentativo di sottomettere e manovrare la cattura. Dopo aver catturato la loro preda, alcune libellule tornano a terra, soprattutto quando si tratta di prede più grandi. Quando la preda è più piccola e viene catturata a mezz'aria, le libellule rimangono in volo mentre mangiano. In generale, le libellule mangiano in base all'abbondanza di cibo che le circonda. Non sembrano avere una dieta specifica, mangiando principalmente ciò che è più abbondante e di dimensioni adeguate al loro habitat. Può essere difficile determinare cosa costituisca esattamente la loro dieta perché gli adulti masticano (masticano) il loro cibo molto accuratamente in una pasta nera, il che rende difficile l'identificazione della dieta. Alcuni esempi della loro dieta includono, ma non sono limitati a, ragni, damigelle, farfalle, altre libellule e vari altri insetti.(Brues, 1946; Corbet, 1999; Silsby, 2001)


tartaruga di montagna marrone birmano

  • Dieta primaria
  • carnivoro
    • insettivoro
    • molluscivori
  • Alimenti per animali
  • anfibi
  • pesce
  • uova
  • insetti
  • molluschi
  • zooplancton

Predazione

A terra, i predatori adulti del Canada possono cadere preda di formiche e ragni. Gli uccelli e le rane sono enormi predatori che cacciano le libellule sia adulte che ninfe. Si verifica anche il cannibalismo. Le ninfe possono anche essere mangiate dai pesci e da altri insetti acquatici più grandi. Insieme ad altre libellule, i predoni canadesi sono abili nel manovrare in aria per sfuggire a predatori come gli uccelli girando e girando. Il camuffamento è un altro meccanismo importante attraverso il quale le libellule in generale utilizzano per sfuggire all'essere mangiate. A seconda della loro colorazione possono mimetizzarsi con il fogliame circostante (erba, cespugli, alberi, ecc.)(Corbet, 1999; Silsby, 2001; Walker, 1953)

  • Adattamenti anti-predatori
  • criptico
  • Predatori conosciuti
    • formiche ( Formicidae )
    • rane ( Anura )
    • uccelli ( Uccelli )
    • insetti acquatici ( Insecta )
    • pesce (Actinoptergyii)

Ruoli dell'ecosistema

I predatori canadesi non sono solo predatori e una fonte di cibo per altri animali, ma possono anche agire come vettori parassitari sia nella fase larvale che in quella adulta. Possono essere infettati da diverse specie di trematodi (Phaneropsolus bonneieProsthodendrium molenkampi) che può causare malattie negli uccelli e nell'uomo. Oltre ai parassiti interni, gli adulti possono essere ospiti degli acari dell'acqua ( Erythraeidae eHydrachnidiae) e mosche minute. Nelle zone di acque ferme, come stagni e laghi, gli acari dell'acqua depositano le loro uova sui corpi delle libellule. Piccole mosche possono essere trovate sulle basi delle ali di libellula, dove si attaccano saldamente e bevono sangue dall'ala.(Corbet, 1999; Córdoba-Aguilar, 2008; Walker, 1953)

Specie commensali / parassitarie
  • trematodi (Phaneropsolus bonnei)
  • trematodi (Prosthodendrium molenkampi)
  • acari dell'acqua ( Erythraeidae )
  • acari dell'acqua (Hydrachnidiae)

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Libellule e damigelle sono state utilizzate nella ricerca per valutare e monitorare diverse aree degli ecosistemi acquatici, che includono ma non sono limitate alla qualità dell'acqua, alla biodiversità e alla verifica di teorie ecologiche ed evolutive. La loro sensibilità ai cambiamenti climatici globali aiuta anche la regolazione del clima. Hanno un significato crescente come importanti bioindicatori della regolazione del flusso d'acqua, della purificazione e del trattamento dei rifiuti, tutti fattori che influenzano la salute dell'habitat. I servizi sanitari benefici derivano dallo studio delle libellule in ambienti di laboratorio medico. Questi studi hanno contribuito a chiarire malattie metaboliche come il diabete e l'obesità negli esseri umani e hanno promosso studi genetici sviluppati. La regolazione dei parassiti, in particolare il controllo delle zanzare, è un altro fattore importante che ha un impatto sugli esseri umani.(Córdoba-Aguilar, 2008; Moore, 1997)

Le libellule, in generale, hanno avuto un'importanza culturale e di approvvigionamento significativa in molte aree del mondo, specialmente nell'Asia orientale. Nell'Asia orientale si ritiene che possiedano proprietà medicinali e sono usati nella medicina tradizionale. Sebbene non siano un alimento base, sono apprezzati come prelibatezze e ingredienti secondari in diverse aree dell'Asia e dell'Africa. Come le farfalle, il loro valore ornamentale può essere visto attraverso le vetrine di case, musei e altri edifici. Hanno anche sviluppato valori spirituali in molte società culturali tra cui gli indiani Navajo come simbolo di acqua pura, e i guerrieri giapponesi credono che siano un simbolo di forza e bellezza. La loro ideologia estetica fornisce anche un ambiente ricco che ha stimolato la creazione di parchi ricreativi e sentieri specifici per le libellule che portano molti turisti e molto apprezzamento del pubblico per questi insetti.(Córdoba-Aguilar, 2008; Moore, 1997)

  • Impatti positivi
  • cibo
  • ecoturismo
  • fonte di medicina o droga
  • ricerca e istruzione
  • controlla la popolazione di parassiti

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Sebbene ci siano poche informazioni specifiche sui darner canadesi in particolare, in generale le libellule causano un effetto negativo sull'impollinazione e sulla dispersione dei semi. Predano gli impollinatori, come le api (colonie selvatiche e impollinatori solitari), il che rende quasi impossibile l'allevamento di regine nelle regioni del sud-est degli Stati Uniti. Possono anche agire come un ospite intermedio per una serie di parassiti che possono causare malattie sia negli esseri umani che negli uccelli. Diversi generi di trematodi possono infettare le libellule che, se trasmesse agli uccelli, causano direttamente una produzione anormale di uova. Il pollame, in quanto importante fonte di cibo per l'uomo, è in gran parte colpito durante i mesi primaverili ed estivi dal consumo di libellule adulte o larve di libellula. Molti esseri umani possono essere direttamente infettati dai trematodi trasportati dalle libellule quando mangiano larve crude (tipicamente nelle culture del sud-est asiatico). Se le larve vengono cotte prima del consumo, l'infezione può essere evitata.(Córdoba-Aguilar, 2008)

  • Impatti negativi
  • ferisce gli esseri umani
    • provoca malattie negli esseri umani
  • parassita delle colture
  • causa o trasporta malattie degli animali domestici

Stato di conservazione

Sebbene i Darners canadesi non siano una specie minacciata, si sta promuovendo la conservazione per le libellule. La loro importanza economica ed ecologica hanno aumentato la ricerca all'interno dell'ordine degli Odonati. Sono stati suggeriti diversi metodi per proteggere le libellule, come la creazione di aree protette (parchi nazionali, riserve naturali, ecc.), La conservazione dei loro habitat naturali, la regolamentazione dell'inquinamento e l'aumento della legislazione e lo sviluppo di programmi per la consapevolezza pubblica e l'educazione delle libellule.('Lista rossa IUCN delle specie minacciate', 2011; USDA WRP, 2010)

Contributori

Esther Yoon (autrice), University of Michigan-Ann Arbor, Renee Mulcrone (editor), Special Projects, Catherine Kent (editor), Special Projects.

Animali Popolari

Leggi di Dendrobatidae (rane velenose, rane velenose, rane Dendrobatidi, dendrobatidi, rane velenose) sugli agenti animali

Leggi di Eurycea longicauda (Salamandra dalla coda lunga) sugli agenti animali

Leggi di Cricetinae (criceti) sugli agenti animali

Leggi di Ameiva ameiva (Giant Ameiva, Amazon Racerunner) sugli agenti animali

Leggi di Oophaga pumilio sugli agenti animali

Leggi di Ambystoma opacum (salamandra marmorizzata) sugli agenti animali