Aeropedellus clavatus Cavalletta corna

Di Angela Miner

Gamma geografica

Aeropedellus clavatus, la cavalletta dalla corna, è originaria della regione del Nearctic e si trova in tutto il Canada occidentale e negli Stati Uniti. La sua gamma si estende verso nord in Alaska e in Canada dalla costa occidentale al Manitoba. Negli Stati Uniti è comune in tutti gli stati centro-occidentali, a nord del Montana e dei Dakota, a est del Wisconsin e dell'Iowa ea sud dello Utah, del Colorado, del New Mexico e dell'Arizona.(Hamrick e Hamrick, 1989; Otte, 1981)

  • Regioni biogeografiche
  • neartico
    • nativo

Habitat

Aeropedellus clavatussi trova tipicamente negli habitat delle basse praterie da circa 1740 a 2600 m, o negli habitat alpini dal limite del bosco (3350 m) a 4150 m. In Canada e negli Stati Uniti nordoccidentali vivono in praterie a bassa quota, campi erbosi e pascoli. Più a sud negli Stati Uniti, queste cavallette si trovano nei prati di montagna e negli habitat della tundra. È interessante notare che le popolazioni di cavallette con le corna non si trovano in elevazioni tra questi due estremi. Sia le praterie che gli habitat alpini di solito hanno molta vegetazione erbacea o carice, poiché queste sono le principali fonti di cibo di queste cavallette.(Alexander e Hilliard Jr., 1964; Coxwell e Bock, 1995; Hadley e Massion, 1985; Hamrick e Hamrick, 1989; Otte, 1981; Pfadt, 2002)



  • Regioni habitat
  • temperato
  • terrestre
  • Biomi terrestri
  • tundra
  • savana o prateria
  • montagne
  • Altre caratteristiche dell'habitat
  • agricolo
  • Elevazione della gamma
    Da 1740 a 4150 m
    Da 5708,66 a 13615,49 piedi

Descrizione fisica

Aeropedellus clavatusè una specie di cavalletta di taglia media. Mostra dimorfismo sessuale, con le femmine più lunghe dei maschi. I maschi misurano da 16 a 20 mm, mentre le femmine sono lunghe da 18 a 25 mm. Queste cavallette hanno una faccia obliqua e le antenne hanno 6 grandi segmenti terminali scuri che formano un club, che danno a questa specie il nome comune di 'clubhorned'. Sono di colore grigio o verde con segni su di essi. Il lato del viso ha una striscia scura dalla parte inferiore dell'occhio alla mandibola, con una banda bianca verticale anteriore. I maschi hanno ali anteriori che si estendono fino o oltre la fine dell'addome, mentre le femmine hanno ali anteriori molto più corte. Anche le tibie anteriori sono più spesse nei maschi.



Le ninfe assomigliano agli adulti, anche se prive di ali e del bastone delle antenne. Sono identificabili dal viso fortemente inclinato, dalle antenne piatte e dalla sottile linea di luce dietro l'occhio, che corre lungo il lato della testa sul corpo. Gli ultimi due stadi hanno cuscinetti alari eretti, che mancano ai primi due stadi. Le dimensioni aumentano regolarmente tra le mute. Le antenne clavate sono presenti già nel secondo stadio, ma la tibia gonfiata del maschio non compare fino all'ultima muta.(Otte, 1981; Pfadt, 2002)

  • Altre caratteristiche fisiche
  • ectotermico
  • eterotermico
  • simmetria bilaterale
  • Dimorfismo sessuale
  • femmina più grande
  • i sessi hanno una forma diversa
  • Lunghezza intervallo
    Da 16 a 25 mm
    Da 0,63 a 0,98 pollici

Sviluppo

Aeropedellus clavatusè emimetabolo. Le uova vengono deposte alla fine dell'estate e entrano in diapausa per l'inverno. A quote più basse, le uova si schiudono la primavera successiva dopo un inverno. Nelle popolazioni di alta quota, le uova diapausa per 2 o anche 3 inverni prima della schiusa. Le uova si schiudono molto presto in primavera; potrebbero esserci ancora neve e ghiaccio sul terreno. La schiusa avviene prima alle quote più basse. Negli habitat di pianura si schiudono nella prima settimana di maggio, mentre nelle zone di montagna la schiusa inizia da metà a fine giugno. La schiusa avviene in un periodo di 3-4 settimane, anche se gli individui che si schiudono a luglio negli habitat alpini spesso non si sviluppano in adulti prima dell'arrivo dell'inverno. Come adattamento agli habitat boreali, lo sviluppo ninfe è molto rapido eA. clavatusha solo 4 instars (la maggior parte Acrididae hanno 5 stadi). Lo sviluppo dura circa 30 giorni negli habitat di pianura e circa 42 giorni negli habitat alpini. Il primo stadio dura non più di una settimana, mentre gli ultimi due probabilmente durano per periodi di tempo più lunghi. Sono sessualmente maturi 6 settimane dopo la schiusa. Lo sviluppo accelerato consente agli adulti di essere presenti quando le erbe e i carici sono ancora disponibili durante la breve stagione di crescita. I maschi sembrano maturare prima delle femmine e, dalla fine dell'estate all'autunno, sono presenti più femmine rispetto ai maschi.(Alexander e Hilliard Jr., 1964; Coxwell e Bock, 1995; Otte, 1981; Pfadt, 2002)



  • Sviluppo - Ciclo di vita
  • metamorfosi
  • diapausa

Riproduzione

Ci sono poche informazioni disponibili sulle abitudini di accoppiamento diAeropedellus clavatus. Probabilmente sono poliginandri. La stridulazione è probabilmente una parte significativa del rituale di corteggiamento, in cui il maschio fa vibrare il femore posteriore attraverso un piccolo arco contro una vena sul tegmen, producendo un 'canto' che le femmine possono utilizzare per identificare possibili compagni della stessa specie.(Path, 2002)

  • Sistema di accoppiamento
  • polygynandrous (promiscuo)

Le femmine ovipite tra le radici di erbe o carici. Le uova sono di colore marrone chiaro, lunghe da 4,6 a 5,5 mm e vengono deposte in baccelli. Ogni baccello ha da 5 a 8 uova, con le uova su due file. Il baccello è lungo da 10 a 13 mm e ha un diametro di 4 mm e il baccello è costituito da una schiuma abbronzata e indurita. I baccelli delle uova sono orientati verticalmente nel terreno o tra i ciuffi d'erba. Più baccelli d'uovo possono essere deposti insieme in un unico punto, e lo stesso punto può essere usato ripetutamente, con nuovi baccelli che vengono deposti su o anche in vecchi baccelli. Le uova entrano in diapausa poco dopo, e non emergono fino alla primavera successiva per le popolazioni di prateria, o dopo due o tre inverni per le popolazioni alpine. L'ovodeposizione avviene normalmente nella tarda estate, da agosto a settembre nelle popolazioni di alta quota. C'è una generazione ogni anno negli habitat delle pianure.Aeropedellus clavatusraggiunge la maturità sessuale in 4-6 settimane dopo la schiusa.(Coxwell e Bock, 1995; Hamrick e Hamrick, 1989; Pfadt, 2002)

  • Principali caratteristiche riproduttive
  • allevamento stagionale
  • gonochoric / gonochoristic / dioica (sessi separati)
  • asessuale
  • fecondazione
    • interno
  • oviparo
  • Intervallo di riproduzione
    Aeropedellus clavatuspuò accoppiarsi molte volte durante la sua vita.
  • Stagione degli accoppiamenti
    L'accoppiamento e la deposizione delle uova avvengono nella tarda estate.

Le femmine forniscono l'approvvigionamento nelle uova e depongono le uova anche in un baccello fatto di una schiuma indurita. I baccelli delle uova vengono posti nel terreno alle radici di un ciuffo d'erba, fornendo protezione. Dopo questo, le femmine lasciano le uova e non forniscono ulteriori cure parentali.(Path, 2002)



  • Investimento dei genitori
  • pre-schiusa / nascita
    • approvvigionamento
      • femmina
    • proteggere
      • femmina

Durata / longevità

La durata della vita specifica perAeropedellus clavatusè sconosciuto, ma la maggior parte delle specie di cavallette vive per un mese o due dopo aver raggiunto l'età adulta. Le uova vengono deposte a fine estate o all'inizio dell'autunno, sopravvivono durante l'inverno e si schiudono all'inizio della primavera. I piccoli impiegano circa 6 settimane per maturare, quindi gli adulti probabilmente sopravvivono per 1-2 mesi. Quindi la durata della vita totale potrebbe essere di 9-14 mesi. La predazione può essere molto alta per questa specie, quindi la durata della vita è spesso breve. Quelli che sopravvivono per tutta l'età adulta moriranno quando arriva l'inverno, tipicamente a settembre negli habitat alpini. Tuttavia, alcune uova, in particolare quelle deposte ad alta quota, potrebbero non schiudersi prima che siano trascorsi 2 o 3 inverni, quindi questa specie può, raramente, avere una vita totale molto più lunga.(Coxwell e Bock, 1995; Pfadt, 2002)

  • Durata della gamma
    Stato: selvaggio
    3,5 (alto) anni
  • Durata della vita tipica
    Stato: selvaggio
    Da 9 a 14 mesi

Comportamento

Aeropedellus clavatusè attivo durante il giorno. Le femmine non sono in grado di volare, poiché le loro ali sono troppo corte, ma i maschi fanno spesso voli brevi. Tra un volo e l'altro, strisciano a terra. Le femmine sono meno attive e più lente e spesso possono essere trovate immobili a terra. Essendo ectotermici, di solito devono riscaldarsi al sole, spesso al mattino. Per mantenere la temperatura corporea, si crogiolano al sole e sono più attivi durante i periodi di luce solare intensa, specialmente negli habitat alpini. Sono anche molto meno attivi durante i temporali e altre condizioni meteorologiche sfavorevoli. Nelle praterie del Canada, possono avere densità molto elevate, con ben 20 cavallette per iarda quadrata. Nella maggior parte delle altre aree, la densità è inferiore a 1-4 adulti per metro quadrato. I maschi di questa specie possono essere territoriali, ma non ci sono abbastanza informazioni su questo.(Coxwell e Bock, 1995; Hamrick e Hamrick, 1989; Pfadt, 2002)

  • Comportamenti chiave
  • mosche
  • diurno
  • mobile
  • sedentario
  • solitario

Gamma domestica

Aeropedellus clavatustipicamente rimane nella stessa area generale in cui si è schiuso.(Path, 2002)


lucertola cornuta durata della vita

Comunicazione e percezione

Aeropedellus clavatusha occhi composti, che gli consentono di vedere il suo ambiente e di rilevare i predatori. Usa le sue antenne per identificare le piante alimentari, toccando le sue antenne, così come i suoi palpi, sulle superfici delle foglie. Sensilla su queste parti rileva le sostanze chimiche e consente alla cavalletta di trovare piante da mangiare. Il tocco fisico suscita comportamenti di fuga. Come è caratteristico di molti Ortotteri , la stridulazione viene utilizzata per comunicare tra gli individui. I maschi fanno una 'canzone' facendo vibrare il femore posteriore contro la tegmina. Ogni specie ha il suo suono unico, che consente agli individui di identificare la propria specie. La stridulazione è probabilmente usata nel processo di corteggiamento per comunicare con possibili compagni di sesso femminile.(Path, 2002)

Le cavallette con le corna hanno occhi che consentono loro di vedere l'ambiente circostante e di rilevare anche i predatori. Usano le loro antenne e parti della bocca per trovare il cibo. Toccando le antenne e le parti della bocca sulle foglie, possono rilevare le sostanze chimiche dalla pianta per determinare se si tratta di una pianta che possono mangiare. Toccare fisicamente le cavallette di solito le fa saltare via per scappare. Per comunicare tra loro, i maschi fanno una 'canzone' facendo vibrare la zampa posteriore contro l'ala. Ogni specie emette un suono diverso, che consente agli individui di trovare altri della propria specie e consente anche ai compagni di trovarsi.(Path, 2002)

  • Canali di comunicazione
  • acustico
  • Canali di percezione
  • visivo
  • tattile
  • chimica

Abitudini alimentari

Le cavallette Clubhorned sono erbivore e si nutrono principalmente di erbe e carici. Le popolazioni alpine si nutrono anche di più sui pascoli rispetto alle popolazioni di altitudine inferiore. Sono stati registrati nutrendosi di 28 specie di erba e 6 specie di carice. Gli esami delle loro colture hanno anche trovato parti di funghi, pollini e artropodi.(Alexander e Hilliard Jr., 1964; Otte, 1981; Pfadt, 2002)

  • Dieta primaria
  • erbivoro
    • folivore
  • Alimenti per animali
  • insetti
  • Alimenti vegetali
  • le foglie
  • polline
  • fiori
  • Altri alimenti
  • fungo

Predazione

Predatori generali diAeropedellus clavatusincludono uccelli, roditori, ragni e insetti predatori come le formiche. Gli uccelli della prateria sono predatori significativi, come il Allodola cornuta , Meadowlark occidentale , Sperone lungo di cavolo riccio , Pipit di Sprague , e Pernice bianca dalla coda bianca . La loro colorazione grigia e verde può fungere da mimetizzazione, sebbene meno negli habitat alpini dove la vegetazione e le opportunità di occultamento sono scarse. Per sfuggire ai predatori, queste cavallette saltellano. Anche i maschi 'saltellano', che è piccolo, salta ripetutamente senza progressione. Le femmine sono meno attive e sono meno vigorose dei maschi quando sfuggono ai predatori.(Coxwell e Bock, 1995; Kevan, et al., 1983; Maher, 1979; Pfadt, 2002)

  • Adattamenti anti-predatori
  • criptico

Ruoli dell'ecosistema

Aeropedellus clavatusserve come preda di uccelli, roditori, ragni e altri insetti. Può essere un erbivoro significativo e può causare danni a diverse specie di erba e carice quando si trova ad alta densità.Aeropedellus clavatuspuò essere un ospite intermedio del nematodeSpirura infindibuliformis, che infetta gli scoiattoli di terra. Può anche essere infettato dal protozoo microsporidium,Aragoste Nosema, che può causare la morte, sebbene di solito solo una percentuale molto piccola della popolazione sia infetta.(Anderson, et al., 1993; Ewen e Mukerji, 1979; Pfadt, 2002)

Specie commensali / parassitarie
  • nematode,Spirura infindibuliformis
  • protozoi,Aragoste Nosema

Importanza economica per gli esseri umani: positiva

Non sono noti effetti positivi diAeropedellus clavatussugli esseri umani.

Importanza economica per gli esseri umani: negativa

Aeropedellus clavatusha il potenziale per essere un parassita delle colture. È un parassita di erbe e carici nelle praterie, nei prati di montagna, nei parchi e nei pascoli. In alcune aree del Canada, queste cavallette possono avere una densità molto elevata e causare danni alle erbe, e in passato hanno anche danneggiato i cereali delle piantine. Ci fu un'epidemia particolarmente grave in Canada nel 1936 che distrusse 300 acri di grano. Infestano anche i pascoli nel Montana e nel Nord Dakota. Ci sono stati tentativi di controllare le popolazioni di cavallette sui pascoli applicando il protozooAragoste Nosema, ma i tassi di infezione inAeropedellus clavatuse altro Acrididae sono troppo bassi per essere considerati controllo di successo.(Ewen e Mukerji, 1979; Pfadt, 2002)

  • Impatti negativi
  • parassita delle colture

Stato di conservazione

Aeropedellus clavatusnon ha stato di conservazione speciale.

Contributori

Angela Miner (autore), Personale degli agenti animali, George Hammond (editore), Personale degli agenti animali.

Animali Popolari

Leggi Atherurus macrourus (porcospino asiatico dalla coda a spazzola) sugli agenti animali

Leggi di Oophaga histrionica sugli agenti animali

Leggi di Galago zanzibaricus (Zanzibar bushbaby) su Animal Agents

Leggi di Rodentia (roditori) sugli agenti animali

Leggi di Grus americana (gru convulsa) su Animal Agents